08set 2020
ACCIUGHE CANTABRICO, BACCALÀ FÆR ØER… AL MERCATINO SETTIMANALE
Articolo di: Fabiano Guatteri

Acciughe Cantabrico, baccalà Fær Øer… al mercatino settimanale

 

I mercatini settimanali all’aperto, quelli chiamati anche mercatini delle bancarelle, sono molto frequentati in quanto piacciono per il rapporto prezzo qualità, ma anche per il rapporto molto diretto che si instaura con i venditori e, ovviamente, per l’ampia scelta di prodotti che propongono.

 

Sicuramente una volta la differenza di prezzo poniamo tra negozio di frutta e verdura e bancarella, era sensibile, ma talvolta la qualità del negozio era superiore in quanto proponeva frutta e ortaggi più selezionati. Oggi il gap è diminuito anche perché se un tempo i mercatini avevano un’anima prettamente popolare, ora per curiosità e per un buon acquisto ci va anche la sciura magari accompagnata dalla colf e trova a qualità che prefende.

 

A dire il vero ciò dipende dalla zona perché in alcuni quartieri, specie periferici, i mercatini hanno mantenuto un carattere popolare più di quelli in zone maggiormente centrali, come quello, per esempio, di via Eustachi che si tiene il martedì mattina.

 

E visto che quando il tempo è mite i mercatini ci predispongono al buon umore stamattina siamo andati a visitarlo. A volte quando agli amici proponiamo acciughe del Cantabrico, o baccalà delle Fær Øer, ci chiedono dove le abbiamo comprate aspettandosi il nome di qualche insegna esclusiva. Acciughe e baccalà li acquistomo spesso proprio a una bancarella del mercatino di via Eustachi ( foto 1, video 2).

 

Il baccalà ammollato, come dicevamo delle Fær Øer (foto 3 ) è spesso, di elevata qualità (foto 4) tant’è che abbiamo già avuto modo di prepararlo in tartare (la ricetta qui ) e non tutti i baccalà possono essere consumati senza cottura, se non sono eccellenti. Ma anche cotto dà risultati di grande soddisfazione sia per resa, sia per bontà della preparazione e libera una “cremina” che gli amanti del genere conoscono e apprezzano (vedi ricetta qui).

 

Le acciughe del Cantabrico, a loro volta, sono grosse, grasse (foto 3) e sfilettate e messe sott’olio con aglio e prezzemolo (la ricetta qui) servite con pane e burro in apertura, o a fine pranzo, possono dar luogo a forme di golosità compulsiva

 

Un’altra chicca di questa bancarella sono i bianchetti al peperoncino sott’olio venduti sfusi (foto 6). Si tratta di una specialità calabrese. E’ lecito pensare che la forza del peperoncino possa coprire il sapore dei bianchetti, ma di fatto la preparazione assume un sapore unico dove la presenza del pesce è fondamentale. Gli impieghi sono numerosi, ed è sufficiente unirli agli spaghetti senza alcun altro condimento per ottenere un piatto di sicuro appeal (e anche per questa specialità abbiamo una ricetta cliccando qui).

 

Ci limitiamo a questi prodotti per non dire dell’aromaticità dell’origano e dell’intensità di sapore dei capperi sotto sale e via elencando.

1

2

3

4

5

6

Articoli Simili
I più letti del mese
PICASSO, DE CHIRICO, MORANDI | 100 CAPOLAVORI DEL XIX E XX SECOLO
Il 20 gennaio scorso è stata inaugurata a Palazzo Martinengo a Brescia la mostra Picasso, De Chirico, Morandi: 100 capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane, un viaggio nell’arte nella stori... Leggi di più
PROVATI PER VOI: ALTOC A MAGENTA | MARKET E RISTORANTE CON UNA MARCIA IN PIÙ
Siamo tornati alToc (di cui abbiamo scritto qui). La posizione è strategica, veramente comoda da raggiungere e impossibile da non notare, affacciato sulla rotonda della Boffalora Malpensa all’incrocio fra le dirett... Leggi di più
IL SEGRETO DEI VINI DELLA TENUTA DI GHIZZANO? LA PIGIATURA CON I PIEDI
I vini in breve Tenuta di GhizzanoIl Ghizzano Bianco 2019Cuvée di uve uve vermentino 50%, trebbiano 35% malvasia 15%, vinificazione in acciaio e affinamento in vasche di cemento. Il 30% dell’uvaggio macera per 4 m... Leggi di più
Harry Brompton’s London Alcoholic Ice Tea
Chi ama le bevande moderatamente alcoliche, deve prima o poi provare Harry Brompton’s London Alcoholic Ice Tea non solo perché un tè di 4 gradi alcolici è una novità assoluta, ma anche per la qualità degli ingredienti ch... Leggi di più
IL PREMIO FRANCESCO ARRIGONI ALLA FONDAZIONE ONLUS FRANCESCA PECORARI
Il Premio Arrigoni alla Fondazione Onlus friulana Pecorari, la solidarietà dell'enogastronomia per progetti di valore!   La consegna il 4 maggio a Sotto il Monte Giovanni XXIII (Bg) con anche una importante cena di ben... Leggi di più
A SLICE OF UNUSUAL – IL 2018 FIRMATO HENDRICK’S GIN
Hendrick’s Gin  il brand scozzese, che da sempre si distingue per originalità, invita ad approcciarsi al nuovo anno in modo inusuale, a partire dalla data d’inizio, con vari appuntamenti in calendario e un&rs... Leggi di più
PORTA IN TAVOLA IL PIACERE DEI PIATTI PREPARATI A REGOLA D’ARTE
Mancano ormai pochi giorni a Pasqua e, come da tradizione, organizzerete a casa vostra il classico pranzo pasquale. Quest’anno però, oltre che ai vostri parenti, avete deciso di invitare anche alcuni dei vostri amici più... Leggi di più
MILANO WHISKY FESTIVAL AND FINE SPIRITS
Milano Whisky Festival and Fine Spirits: nuova identità e nuovi spazi per celebrare insieme gli spirits più amati. L'11 e 12 novembre 2017, in occasione della 12° edizione, gli organizzatori del Milano Whisky Festival ha... Leggi di più
RISTORANTI. SI RIAPRE: CHI HA GIÀ APERTO, CHI APRIRÀ E QUANDO
Dopo la quarantena imposta da Coronavirus è cominciata una nuova fase, la riapertura . Alcuni ristoranti hanno già alzato la saracinesca, altri riapriranno a breve. Eccone alcuni non solo a Milano   MilanoAperti Chate... Leggi di più
PERCEBES CROSTACEI DALLA GALIZIA… PURCHÉ DE SOL
E’ il caso di parlare dei percebes, perché sono sempre più reperibili anche se, considerati i prezzi, non potranno avere una grande diffusione in Italia e rimarranno un prodotto di nicchia. Sono crostacei cirripedi, il ... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.