24lug 2020
BACCALÀ, QUASI UN PIL-PIL, E LA VARIANTE POMODORINI
Articolo di: Fabiano Guatteri
Tempo di realizzazione : 25 minuti

Procedimento

Il pil-pil, il piatto base, è decisamente una delle migliori espressioni della gastronomia del baccalà proprio perché sa esaltarne i sapori senza troppe contaminazioni. Quella che proponiamo è una versione simile, ma più agile.


Eliminate eventuali lische presenti nel baccalà mentre lo tagliate a grossi senza privarlo della pelle.


Scaldate in una padella antiaderente, va benissimo se tipo wok, l’olio, schiacciate l’aglio sbucciatelo e unitelo all’olio e lasciatelo soffriggere circa 5 minuti lasciandolo solo leggermente imbiondire; fatelo soffriggere inclinando la padella in modo che sia completamente immerso nell’olio e allontanate il recipiente dalla fiamma se il soffritto si scaldasse troppo.

 

Eliminate l’aglio e unite il baccalà dalla parte della pelle. Lasciate che l’olio riprenda calore, quindi abbassate la fiamma e fate cuocere muovendo spesso il recipiente. Il baccalà comincerà a produrre un liquido gelatinoso (foto 1) che, emulsionato con l’olio, formerà la salsa di accompagnamento. Pertanto la fiamma deve mantenersi bassa per evitare che evapori eccessivamente. Dopo circa 10 minuti voltate i pezzi di baccalà e proseguite la cottura per altri 10 minuti alzando leggermente la fiamma se il fondo di cottura fosse eccessivamente liquido (video 2).

 

Sgocciolate il baccalà e mettetelo nei piatti, mescolare con un cucchiaio il fondo di cottura e versatelo sul baccalà (foto 3 e 4).

La variante.
A questo punto potete procedere con la variante ossia tagliate a metà i pomodorini, tritate i capperi senza dissalarsi, versate i pomodorini nella padella dove avete cucinato il baccalà e che avete svuotato, senza aggiungere grassi, cospargeteli con i capperi e fateli saltare 4-5 minuti. Serviteli con il baccalà (foto5).

Ingredienti per 4 persone

700 g di baccalà ammollato
50 ml di olio extravergine di oliva
2 spicchi di aglio

Per la variante
10 pomodorini
½ cucchiaio di capperi sotto sale

1

2

3

4

5

Articoli Simili
I più letti del mese
OMAGGIO A UN GRANDE SCULTORE | MILANO CELEBRA ARNALDO POMODORO
Cultura. Il Comune inforna Milano celebra Arnaldo Pomodoro con una grande mostra che ha il suo cuore nella Sala delle Cariatidi a Palazzo Reale.  Dal 30 novembre al 5 febbraio 2017, una grande antologia abbraccia l’inte... Leggi di più
CENONI DI SAN SILVESTRO 2019 | NON SOLO A MILANO
Vi proponiamo qui alcuni cenoni di San Silvestro tra i più interessanti.   Milano   Wicky’sDa Wicky’s innovative japanese cuisine un cenone di capodanno speciale fra tradizione giapponese e solidarietà. L... Leggi di più
PIZZIUM NON C’È DUE SENZA TRE, ANCHE PER PIZZIUM
Dopo il succesaso di via Procaccini e Anfossi, Pizzium  continua la sua scalata e inaugura la terza pizzeria in Viale Tunisia mercoledì 7 marzo. Un progetto ambizioso, quello di Pizzium, portare una buona pizza e tutto i... Leggi di più
METE DI CHARME: IL PRINCIPE DELLE NEVI A BREUIL-CERVINIA
Con la sua posizione a 2050 m s.l.m. è uno dei centri abitati permanenti più alti d’Europa. Si tratta di Breuil-Cervinia, cittadina bomboniera del comune di Valtournanche in provincia di Aosta e alle pendici meridi... Leggi di più
IL PATRIMONIO UMANO | SIAMO PARTECIPI TUTTI
Per parlare di patrimonio umano potremmo prendere a esempio rappresentazioni cinematografiche come una pellicola di Marco Bellocchio (Direttore artistico del Festival del Cinema di Bobbio), appena applaudito per il film ... Leggi di più
LA FILETTERIA: TUTTE LE CARNI DEL MONDO E I NUOVI COCKTAIL
La Filetteria Italiana è un ristorante dedicato a  tutte le carni del mondo  da accompagnare con vino  o cocktail di nuova generazione.   si affaccia su Ripa di Porta Ticinese, via che costeggia il Naviglio Grande. Entra... Leggi di più
UN’ULTIMA SELEZIONE DI DOLCEZZE PASQUALI: COLOMBE, UOVA...
La colomba, le uova di cioccolato, l’agnello, e …. Lasciamo perdere, perché è una Pasqua davvero strana, Così strana che, molto probabilmente, non sarà possibile mettere in tavola tutto quello che sarebbe de... Leggi di più
KLIMT EXPERIENCE E LE FOTOGRAFIE D’EPOCA
La vita, le figure e i paesaggi di Gustav Klimt, ma anche la pittura e l’architettura, le arti applicate, il design e la moda della Vienna secessionista di fine ‘800-inizi ‘900: ecco i protagonisti asso... Leggi di più
FOOD POLICY: PER VALORIZZARE L’AGRICOLTURA SOSTENIBILE
Comune di Milano, Slow Food e Parco Agricolo Sud Milano uniti per valorizzare l’agricoltura sostenibile. Firmato Protocollo di collaborazione per iniziative e progetti. Il primo appuntamento si è tenuto alla Fabbri... Leggi di più
IL CONSORZIO STOPPANI ACCORCIA LA FILIERA | IL 20 MAGGIO CON I G.A.S.
di  Isa Acquaviva     Si terrà domenica 20 maggio la prima di una serie di giornate dedicate interamente ai GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI, a chi già li conosce e li frequenta, a chi non ne sa nulla, a chi vuole solo sco... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.