30dic 2020
BOLLICINE PER BRINDARE AL 2021 DOPO UN ANNO DA DIMENTICARE
Articolo di: Michele Pizzillo

La selezione di queste bollicine è suggerita dall’occasione dei festeggiamenti per il tradizionale il benvenuto al nuovo anno. Un’attesa forse molto più desiderata rispetto agli anni precedenti, visto quello che ci lasciamo alle spalle. E, francamente, non è neanche il caso di ricordare quanto di brutto ci ha offerto il 2020. Tant’è che una delle scelte più “rivoluzionarie” è stata quella decisa dal famoso magazine americano Time, che ha proposto una copertina con il 2020 sotto una di quelle croci che mettiamo quando vogliamo cancellare qualcosa. Ecco, su questa scia, ci permettiamo anche noi di fare una proposta e, cioè, di festeggiare un po' più sottotono il benvenuto al nuovo anno per organizzare una grande festa – che potrebbe essere un po' più allargata rispetto a quella che, giustamente adesso ci viene imposta per legge – che potremmo definire della liberazione da un microscopico essere invisibile che ha stravolto la vita di tutti. E, contestualmente, festeggiare anche l’inizio della tanta auspicata rinascita, facendo attenzione a non dimenticare chi, nel corso di questo orribile 2020, ha perso tutto e che ha bisogno di essere aiutato.
Allora, qualche bollicina di quelle presenti nella carrellata che segue, potrebbe essere utilizzata per consumarla insieme a qualcuno dei nostri conoscenti che ha più bisogno di trovare mani amiche che lo aiutino a ritornare alla normalità. E, molti di queste persone in difficoltà, fanno parte proprio del mondo della ristorazione, dell’accoglienza, delle attività del cosiddetto tempo libero, della produzione di vino. Ricordiamocelo quando ci faremo gli auguri per l’arrivo del nuovo anno.


Alice del Colle
Asti Dolce Docg Metodo Classico (foto 2)
Uve di moscato bianco raccolte in vigneti impiantati più di quarant’anni fa. Il metodo di spumantizzazione è quello classico della rifermentazione naturale in bottiglia per 30 giorni e successivo affinamento sui lieviti per 12 mesi. Il risultato è uno spumante di colore giallo paglierino con perlage sottile e persistente. Il profumo è delicatamente aromatico con sentori che ricordano agrumi, miele e frutta secca. In bocca è dolce ma non stucchevole, intenso e dotato di avvolgente effervescenza e rinfrescante acidità.

 

Barone Pizzini
Franciacorta Brut Natura Edizione 2016 (foto 3)
Splendido Franciacorta di colore giallo dorato e perlage fitto e persistente. Al naso è un susseguirsi di coinvolgenti note agrumate, fruttate e balsamiche. La sua splendida eleganze si avverte ancora di più in bocca, dove il sorso piacevolmente sapido è dominato da una grande freschezza perfettamente integrata da una setosa cremosità e da una lunga persistenza delicatamente agrumata tra limone e bergamotto. Insomma, un’esperienza gustativa davvero vibrante. Matura parzialmente in barrique e sosta sui lieviti, in bottiglia, per 35 mesi.

 

Berlucchi
Franciacorta ’61 Satèn (foto 4)
Si riconosce dalla sua piacevolezza di beva e da una accattivante cremosità questa bollicina ottenuta solo da uve Chardonnay sottoposte a spremitura soffice e progressiva dei grappoli con fermentazione alcolica in tini d’acciaio. Dopo la seconda fermentazione in bottiglia e successivo affinamento a contatto con i propri lieviti per almeno 24 mesi, il vino si presenta con un bel colore giallo paglierino intenso, spuma soffice e cremosa e perlage sottile e continuo. Il profumo è caratterizzato da sentori di frutta matura tropicale che poi si evolvono in note di agrume candito. In bocca rivela una spiccata acidità e sapidità, bella struttura, rara piacevolezza di beva che si conclude con un lungo finale. Ottimo come aperitivo è ideale anche con risotti delicati e piatti a base di pesce. Da provare con prosciutto crudo di Sauris, Parma o San Daniele e formaggi non troppo stagionati. Va servito a 6-8 °C.

 

Bosco del Merlo
Prosecco Rosé Doc (foto 5)
85% di Glera 15% di Pinot nero per il primo Prosecco di Bosco del Merlo che debutta anche con un’iniziativa sociale, devolvendo parte del ricavato delle vendite alla Lega italiana per la lotta al tumore di Treviso per sostenere la campagna di prevenzione del tumore al seno “LifeinRosé”. Il colore è rosa delicato con tenui riflessi aranciai e un perlage fine e persistente. Il profumo è fresco e prevalentemente floreale. In bocca è secco, persistente, molto brioso con una persistenza che fa emergere sia note floreali che note fruttate.

 

Cà di Rajo
Prosecco Doc Treviso Rosé Brut Millesimato 2019 (foto 6)
E’ una bollicina che unisce alla classica uva glera (90%) il 10% di pinot nero che in questo caso viene mantenuto a mosto per estrarre profumi e colore, donando così allo spumante una nuance di rosa tenute. Metodo Charmat lungo con 90 giorni in autoclave, presenta un perlage elegante, finissimo e persistente. Il colore rosa esprime tutta la ricercatezza di queste bollicine che al naso rivela note di rosa, frutti di bosco freschi e fragoline di bosco. Di buona struttura, equilibrato e sapido, al palato risulta gradevole e armonico.

 

Cantine Romagnoli
Il Pigro Metodo Classico Rosé 2016 (foto 7)
E’ la novità di Cantina Romagnoli, questo rosé ottenuto da Pinot Nero e Chardonnay rispettivamente con percentuali del 60 e del 40%. Resta 30 mesi sui lieviti. Il colore è rosa pallido con delicate note di rosa, con perlage fine e di grande persistenza. Il profumo è elegante e intenso tra fiori e piccoli frutti rossi. Al palato la maturità delle uve dona pienezza ma anche sapidità e freschezza a cui si associano note di piccoli frutti rossi e un retrogusto intenso e persistente. Un vino di grande eleganza e sicuramente le 5.000 bottiglie dell’esordio si raddoppieranno subito.


Castello Bonomi
Franciacorta Cuvée 22 Docg Brut (foto 8)
Partecipano uve provenienti da 22 cru aziendali per fare questo elegante brut sintesi dell’altitudine, morfologia del terreno, età del vigneto, l’esposizione al sole, la selezione massale, l’epoca di maturazione delle uve che sono alla base della filosofia produttiva di questa bell’azienda franciacortina. Il Cuvée 22 è ottenuto da uve Chardonnay con i vini che dopo la fermentazione sulle fecce, sono affinati in bottiglia per oltre 24 mesi. Al naso, questo Franciacorta esprime le note tipiche dello Chardonnay come i sentori fruttati e quelli di fiori d’acacia e frutta secca. In bocca è fresco, morbido, setoso e con un retrogusto che richiama le sensazioni percepite al naso.

 

Castello di Cigognola
Oltrepò Pavese Docg Metodo Classico Pas Dosé Moratti Cuvée dell’Angelo 2013 (foto 9)
E, con questa splendida bollicina si potrebbe dire “il Pinot nero sono io” anche perché l’azienda della famiglia Moratti è una di quelle che crede molto in questo vitigno tant’è vero che sono diverse le proposte di bollicine a base di Pinot nero. Di colore giallo dorato brillante e finissimo perlage, si esprime con delicati profumi di floreali a cui seguono quelli fruttati. In bocca ha un ingresso deciso con un’esuberante verve fresca e sapida, che anticipa la struttura e la morbidezza che persistono sino al finale agrumato e di grande pulizia. Affina sui lieviti per 72 mesi.

 

Coppi
Bollicinecherì Salento Rosé Igp Extra Dry (foto 10)
E’ un rosato brillante ottenuto da uve Negroamaro con macerazione delle uve sulle bucce per alcune ore e pressatura soffice da cui si prende solo il fiore. Affinato in bottiglia per valorizzare i profumi fruttati. E’ di colore rosa con belle tonalità vivaci con perlage fine e persistente. Il profumo è fruttato, ampio, con fragranza di frutti rossi maturi e rosa selvatica. In bocca è delicatamente fruttato, sapido, armonico e di lunga persistenza.

 

Fattoria La Leccia
Rubedo Spumante Metodo Classico Rosato Pas Dosé 2016
Uve Sangiovese selezionate in vecchie vigne, sottoposto a spremitura rapida e soffice, raffreddamento del mosto e decantazione statica a 3 °C. La fermentazione avviene in acciaio inox a temperatura controllata e conservazione del mosto per 6 mesi sulle fecce fini. Segue una permanenza sui lieviti per 36 mesi. Sboccatura senza dosaggio e successivo riposo in bottiglia per 4 mesi. Il risultato è un grande vino moderno, raffinato, con una bella spalla acida e una buona struttura.

 

Giorgi
Gerry Scotti metodo classico Oltrepò Pavese Docg Extra Brut (foto 11)
Questa bella bollicina è il frutto della decisione di Gerry Scotti di tornare nella sua terra d’origine e produrre anche vino. Si affida
ad una delle migliori aziende dall’Oltrepò Pavese, quella della famiglia Giorgi di Canneto Pavese, per firmare anche un Buttafuoco
storico. Questo extra brut è ottenuto da un uvaggio di Pinot nero e Chardonnay e si presenta con un bel colore giallo oro
splendente e un perlage fino e abbondante. Bouquet olfattivo ampio con note fruttati di albicocca, erbe aromatiche e sfumature
vanigliate. Al palato è vellutato, morbido, fresco e con una buona persistenza.

 

Giusti Wine
Asolo Prosecco superiore docg extra brut (foto 12)
Uve Glera vinificate in bianco per questo ottimo Prosecco di colore paglierino con brillanti riflessi verdolini. Il profumo esprime un’intensa fruttuosità tra pera e pesca bianca e piccoli fiori primaverili. Al sorso l’attacco è croccante, sapido e fresco, con il ritorno dei sentori fruttati del bouquet e l’aggiunta di quelli di mela non sbucciata. E’ un vino ottimo come aperitivo ma, anche, per accompagnare tutto il pasto nonché eccellente con crutidé di pesce e fritto di molluschi.

 

La Montina
Franciacorta Docg Brut Satén (foto 13)
Uve Chardonnay selezionate nei vigneti più vecchi dell’azienda per questo bel Franciacorta dal colore giallo dorato vivace che ha spuma soffice con delicato perlage. Al naso presenta un bouquet complesso con sentori di frutta fresca, di acacia e di tiglio. In bocca esplode la grande freschezza, la sapidità, la delicata setosità e le note citrine che lo caratterizzano. Insomma, una bollicina di ottima fattura espressione del terroir e frutto di fermentazioni che in parte avvengono in barrique di leggera tostatura, in modo da conferire al vino eleganza, finezza e note di vaniglia.


Le Morette Azienda Agricola Valerio Zenato
Le Morette Brut Metodo Classico (foto 14)
E’ prodotto solo nelle migliori vendemmie e, in questo caso, le uve Turbiana devono accettare la compagnia di quelle di Chardonnay, raccolte a fine agosto e vinificate separatamente, con fermentazione in vasche d’acciaio inox a temperatura controllata. L’assemblaggio e l’imbottigliamento avvengono agli inizi di marzo con l’aggiunta di lieviti selezionati per la presa di spuma. Segue un riposo di 36 mesi, per diventare un’elegante bollicina di colore giallo paglierino con lampi dorati, perlage fine, sottile e persistente. Profumo ricco, complesso, con sentori di mandorla fresca e nespola su un fondo di crosta di pane. In bocca oltre che avvolgente e di grande eleganza, è ampio, vellutato, fresco e con delicati e piacevoli sentori balsamici.

 

Leone de Castris
Five Roses Metodo Classico Salice Salentino Doc Rosé Brut Millesimato 2017 (foto 15)
E’ la versione spumante del primo rosato imbottigliato in Italia, il celebre Five Roses che anche nella nuova veste conserva il fascino che lo caratterizza da ottant’anni, come il bellissimo colore rosa tenue “velo di cipolla” e, in questo caso, aggiunge il perlage a grana fine e persistente. Il profumo è ricco e intenso con note di frutti di bosco e petali di rosa. La sua gran classe la esprime anche in bocca nel suo superbo equilibrio tra freschezza, vibrante sapidità e una lunga persistenza che si conclude con una sintesi dei sentori delle delizie fruttate del bouquet. Affina 30 mesi sui lieviti.


Merotto
Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Cuvée Del Fondatore Graziano Merotto Rive Col San Martino Brut Millesimato 2019
Elegante già dal colore giallo brillante quasi dorato e dal perlage fittissimo. Poi c’è l’accattivante complesso olfattivo con note di frutta bianca e di erbe aromatiche che sembrano essere abbracciate dagli aromi di agrumi che formano un bouquet estremamente seducente. Tutta questa eleganza e seduzione si ritrovano in bocca, con in più una freschezza, sapidità e acidità in perfetto equilibrio che ne fanno un vino austero che berresti in continuazione e con la possibilità di poterlo abbinare a molte pietanze.


Ponte 1948
Prosecco Doc Rosé Millesimato Brut (foto 16)
E’ da un decennio che questa cantina stava studiando un Prosecco Rosé, tant’è che sono stata tra le prime aziende a presentarsi sul mercato con una bollicina di un colore rosa antico molto accattivante e profumo fresco e piacevolmente fruttato, con delicate note citrine che si esprimono con una sinfonia di sentori di pesca e mela rossa delicious e la complessità tipica del pinot nero. Al palato emerge una raffinata sintonia tra acidità e residuo zuccherino, equilibrata dalla giusta sapidità e impreziosita da un elegante ed avvolgente perlage.

 

Ronco Calino
Franciacorta Brut (foto 17)
80% di uve chardonnay e 20% di uve pinot nero selezionate nei diversi vigneti aziendali per ottenere una bollicina che dovrà sottostare a 30 mesi di affinamento, dopo la fermentazione dello chardonnay in barrique di rovere francese. Il risultato è un bel Franciacorta di colore giallo paglierino tenue con riflessi verdognoli, perlage fine e persistente. Il profumo è ampio e fragrante con sentori di frutta esotica, mela e pera e una leggera sensazione balsamica. Il sorso è verticale e armonico, con una buona spalla acida amalgamata ad una struttura consistente e a un finale lungo e persistente.

 

Ruggeri
Giustino B. Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Extra Dry Millesimato 2019
E’ un omaggio al fondatore Giustino Bisol il gioiello della cantina, nonché la testimonianza più pura della continua ricerca della più alta qualità e longevità della Glera. Un vino dal carattere ed evoluzioni sensoriali davvero superbe. Ogni anno Ruggeri propone ai suoi clienti una verticale inedita del Giustino B., contenente le ultime tre annate, riposte in un prezioso cofanetto legno. Quello attualmente disponibile contiene le annate 2017/2018/2019. (wineclub.ruggeri.it).
Colore perlage fantastici. Al naso si sentono glicine, iris, fiori d’acacia e pesca bianca. Il sorso è avvolgente, elegante, con una bellissima freschezza che accompagna un lungo finale caratterizzato da richiami floreali e una bevibilità straordinaria.

 

Villa Franciacorta
Franciacorta Emozione brut millesimato 2015 (foto 18)
E’ un vero cavallo di razza che, oltretutto, rimane l’unico Franciacorta della maison a essere prodotto con i tre vitigni franciacortini: Chardonnay, Pinot nero e Pinot bianco. Un profumo inebriante dove fiori e frutta fresca vengono arricchiti dalla dolcezza dell’acacia e dalla fragranza del pane. Rifermentazione in bottiglia con lieviti selezionati e affinamento per oltre 36 mesi a temperatura costante. Di colore giallo paglierino, al naso sprigiona eleganti note floreali, di frutta fresca e crosta di pane. Accarezza il palato con fini e persistenti bollicine che esaltano l’elegante struttura, terminando con un intrigante e persistente retrogusto.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

Photo Credits

Photo 1 : Foto di Gerd Altmann da Pixabay 
Articoli Simili
I più letti del mese
STARS COOKING 2017: EVENTO NELL’EVENTO A “CUCINARE
Stars Cooking 2017: evento nell’evento a “Cucinare – Per piacere, per mestiere”  Quest’anno alla fiera di Pordenone (11-14 febbraio) Fabrizio Nonis si “sdoppia” in due arene, con un parterre di chef superstar Dopo le u... Leggi di più
IL NUOVO MILLESIMATO GRAND CRU CHARDONNAY 2008 NICOLAS FEUILLATTE
Nicolas Feuillatte, il terzo Champagne più bevuto al mondo presenta la nuova annata 2008 per il Grand Cru Chardonnay, considerata una grande annata per lo Champagne. Il 2008 è stato contrastante sul piano climatico, a un... Leggi di più
GIUDIZIO UNIVERSALE | UNO SPETTACOLO IMMERSIVO UNICO AL MONDO
All’Auditorium Conciliazione di Roma, ha debuttato lo scorso 15 marzo 2018 il nuovissimo e avvincente Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Stistine Chapel, lo spettacolo prodotto da Artainment W... Leggi di più
LE BICICLETTE PRIMO ART BAR | IL VIDEO KOOL & THE GANG - CELEBRATION
Lanciate da Ugo Fava, Le Biciclette Art Bar & Bistrot, che il prossimo 6 giugno 2018 compiono 20 anni, conservano la stessa irrefrenabile voglia di divertimento di quando hanno inaugurato, nel 1998. Diventate punto di ri... Leggi di più
A MORIMONDO PER LA BEFANA IL FARMERS MARKET DELLA CERTOSA DI PAVIA
Il MEC ossia Mercatino Enogastronomico della Certosa è di nuovo on the road: per la Befana destinazione Morimondo con tutto il meglio della produzione agricola delle colline stese tra le province di Pavia, Milano e Aless... Leggi di più
MARE CULTURALE URBANO: IL ROMANZO DI MARIA LOMBARDI; MAMME DEL MONDO
L’8 marzo di mare culturale urbano: il romanzo di Maria Lombardi e la cucina delle mamme del mondo   Mercoledì 8 marzo mare ​culturale urbano in via G. Gabetti 15 ospita per la Festa della donna due appuntamenti ​in cu... Leggi di più
TENUTA LA CÀ, VINI CHE RACCONTANO IL TERRITORIO DA CUI NASCONO | VINI IDENTITARI
I fratelli Giambenini, Pietro e Aldo, sono due giovani imprenditori impegnati nella conduzione della Tenuta La Cà a Colmasino di Bardolino nel Veronese. Non è che facciano questo lavoro da sempre: vengono da esperienze d... Leggi di più
CONTAMINAZIONI/2: PITTURA E PASTRY-ART IN NOME DELLA DONNA
Da alcuni anni il mondo del food e quello delle produzioni vinicole vengono sempre più spesso abbinati e messi in connessione con altre forme di produzione, comunicazione e arte, perché si è capito che anche produrre un ... Leggi di più
VIDEOINTERVISTA A GINEVRA ESPOSITI, ENOLOGA DI ROCCAPESTA
Videontervista a Ginevra Espositi, Enologa dell’Azienda Agricola Roccapesta  Fra il cielo ed il mare, in una terra spazzata dal vento e scaldata dal sole è dove Alberto Tanzini ha scelto di dare vita al suo sogno.... Leggi di più
NUOVA ILLUMINAZIONE DEL DUOMO | LA MADONNINA IN UNA NUOVA LUCE
Nuova illuminazione degli esterni e delle vetrate del Duomo.   Il Comune informa:  Un nuovo traguardo sul cammino della Veneranda Fabbrica, nel solco di un impegno preso con tutti i milanesi, fedeli e visitatori proven... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.