12dic 2018
BOTTEGA, QUANDO L’ AMARONE DIVENTA PRÊT-À-PORTER
Articolo di: Fabiano Guatteri

Natale, tempo di regali. C’è sempre l’imbarazzo della scelta con il pericolo di scegliere un dono non apprezzato. Per contro i regali enogastronomici, se non si propone caviale a un vegano o Champagne a un astemio, in genere sono sempre apprezzati perché destinati a un consumo certo.

 

In merito, i vini i rossi sono sempre più apprezzati, amati anche dalle signore che un tempo bevevano quasi esclusivamente bollicine o comunque vini bianchi. L’Amarone è un rosso veronese ampio, corposo, ma al tempo stesso morbido, di piacevole impatto. E’ un vino trasversale perché è nelle preferenze di giovani e di adulti, di donne e di uomini.

 

L’Amarone della Valpolicella Classico Riserva DOCG Bottega è prodotto unicamente con le uve locali autoctone corvina veronese, corvinone, rondinella e molinara che dopo la raccolta sono fatte appassire alcuni mesi per concentrarne zuccheri e sostanze aromatiche. Sono quindi pigiate e lasciate macerare sino a ottenerne un vino secco che viene affinato in botti di legno.

 

Nel calice svela tonalità color rubino intenso, profonde con sfumature granate. Al naso è complesso, con sentori di frutta rossa come amarena, ciliegia, oltre a nocciolo di ciliegia, ed è speziato. In bocca rivela una salda struttura sostenuta da 15,5 gradi alcolici ed è cremoso, piacevolmente speziato dotato di trama fitta.

 

Botttega in occasione delle festività ha proposto una edizione molto lussuosa con l’etichetta in ecopelle e con un astuccio dotato di maniglia, anch’esso di ecopelle, che ne facilita il trasporto tant’è che Bottega l’ha denominato Prêt-à-porter. Il packaging lo impreziosisce facendone un vino da regalo in qualche modo unico apprezzato anche per l’originalità e la praticità della confezione.

 

Regalarlo a Natale, o arrivare a cena dagli amici con questa bottiglia sicuramente fa ben figurare.

 

Ma a che cosa lo abbiniamo? Con le carni più saporite come brasati e selvaggina in salmì; da provare con i formaggi lungamente affinati ma anche senza accompagnamenti come aperitivo o da sorseggiare dopo cena.

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
IL PERCHÉ DELLE ALBICOCCHE, FRUTTA DA NON SOTTOVALUTARE
Le albicocche sono frutti che ci accompagnano da tarda primavera sino a un buon tratto d’estate. Il colore giallo caldo che vira all’aranciato talvolta screziato o punteggiato di rosso è sicuramente invitante. Se raccolt... Leggi di più
ARCHITECTSPARTY 2017 GLI APERITIVI NEGLI STUDI DI ARCHITETTURA TORNANO A MILANO
ArchitectsParty 2017 gli aperitivi negli studi di architettura in Italia e in Europa tornano a Milano dal 21 al 23 giugno  Dal 21 al 23 giugno tornano a Milano gli ArchitectsParty, gli aperitivi negli studi di architett... Leggi di più
RITORNA PER UNA SERA A MILANO IL FILM CULT FREAKS
Ritorna a grandissima richiesta, solo il 24 luglio alle ore 21.30, Freaks, uno dei più famosi cult movie della storia del cinema. Un film controverso che quando uscì, nel 1932, scatenò aspri dibattiti e ancora oggi non m... Leggi di più
COLLIO MERLOT RUSSIZ SUPERIORE 2012
L’Azienda Russiz Superiore dal 1956 ha sede a Capriva del Friuli, nel Goriziano, anno in cui Marco Fellluga la fondò. Il padre Giovanni si era trasferito in Friuli negli anni Trenta, proveniente dall’Istria dove la famig... Leggi di più
MOSCATO ZEBO, TERRE SICILIANE INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA
Soprattutto d’estate un aperitivo fresco, petillant, fruttato, dolce senza essere stucchevole ci mette nell’umore giusto per cominciare al meglio la serata. Zebo è un vino bianco aromatico che riproduce al me... Leggi di più
BRUNO QUERCI ENERGICOFORMA ALLA GALLERIA “A ARTE INVERNIZZI”
La galleria A arte Invernizzi inaugura martedì 21 novembre 2017 alle ore 18.30 una mostra personale di Bruno Querci, in occasione della quale viene presentato un percorso espositivo che, attraverso la compresenza di lavo... Leggi di più
EUROPA, DOVE LA QUALITÀ È DI CASA | I PRODOTTI ALTOATESINI (2/2)
Abbiamo detto qui  del focus tenuto sui vini altoatesini in occasione della campagna Europa dove la qualità è di casa finanziata con l’aiuto dell’Unione Europea, un evento che ha avuto luogo a Milano presso S... Leggi di più
Tagliolini con gamberi e carciofi alle due cotture
LE BACCHE FREDDE DEL SUD
Il Sud Italia non è solo terra di sole e mare, di tuffi infiniti tra vento caldo e brezza marina, nel profondo si nascondono zone impavide, di difficile conduzione, dove la coltura diventa imprevedibile perché bersagliat... Leggi di più
UN 2016 RICCO DI PREMI PER LA CANTINA CONTE COLLALTO
Dal Concours de Bruxelles al Merano Wine Festival fino alla lusinghiera valutazione del prestigioso Wine Spectator, un bilancio più che positivo per il marchio di Susegana che diventa ancora più internazionale.   Un 20... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.