14nov 2020
BRANDADE DI BACCALÀ PROVENZALE
Articolo di: Fabiano Guatteri
Tempo di realizzazione : 1 ora

Procedimento

La brandade  (foto 4) corrisponde al baccalà mantecato veneto. Differisce però da questo in quanto in veneto baccalà è il nome che viene attribuito allo stoccafisso mentre la brandade è di baccalà.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Private il baccalà ammollato di eventuali lische, ma non della pelle che conferisce maggiore mostosità al piatto. Mettetelo in un tegame (foto 1), copritelo a filo d’acqua quindi portate in ebollizione (foto 2).

 Nel frattempo scaldate in due recipienti di cottura diversi l’olio e il latte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando l’acqua raggiunge l’ebollizione sgocciolate il baccalà, spezzettatelo in un tegame o altro recipiente e, scaldandolo a fiamma medio bassa Foto 3).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mescolate con un cucchiaio di legno aggiungendo mezzo mestolo di olio (foto 4), quindi di qualche cucchiaio di latte.

 

 

 

 

 

 

 

Dovete continuare a mescolare in continuazione lasciando che il pesce assorba completamente il liquido versato prima di aggiungerne altro. Mescolerete per circa 45 minuti in modo energico sia perché deve cuocere, sia perché solo mescolandolo lungamente riuscirà la mantecatura (foto 5).

 

 

 

 

 

 

Non utilizzate invece il minipimer che lo sfibrerebbe riducendolo in una crema insulsa mentre deve conservare una testura leggermente, quanto piacevolmente ruvida.

 

 

 

 

 

Quando la preparazione sarà ultimata tutti gli ingredienti risulteranno perfettamente amalgamati (foto 6). Lasciate raffreddare, quindi fate riposare la brandade in frigorifero per 24 ore.

 

 

 

 

Potete servirla con baguette affettata tostata. Esistono varianti, ossia all’aglio e al tartufo. In alcune versioni viene unito alla fine il succo di mezzo limone.

 

 

Se volete leggere dove ho imparato a preparare la brandade e qualche segreto, potete leggermi qui

Ingredienti per 6 persone

800 g di baccalà ammollato
4 dl di olio extravergine d’oliva leggero (oppure miscelate olio extravergine e olio d’oliva)
2 dl di latte fresco intero

1

2

3

4

5

6

Articoli Simili
I più letti del mese
QUAL È IL FUTURO DEL TURISMO DELL’OLIO? E DEL VINO?
E’ nato il Movimento Turismo dell’Olio Lombardia, un’associazione di olivicoltori conferitori e frantoiani, per valorizzare la produzione di questo comparto agroalimentare. Abbiamo incontrato in webcall... Leggi di più
INTERVISTA A GIACOMO DE TOMA
Nel video Stefania Turato intervista Giacomo De Toma dell’azienda De Toma produttrice di Moscato di Scanzo e Franciacorta.  Video e intervista di Stefania Turato Leggi di più
LA MAMMA È SEMPRE LA MAMMA: RISTORANTI, PASTICCERIE, GOLOSITÀ, RICETTE
Per la festa della mamma   SadlerPer la festa della mamma, Claudio Sadler  (foto 2) ha pensato a questo menu:Strudel di carciofi, bietola, patate e mozzarella all’olio di acciuga;Fregola sarda con ragù di polpo z... Leggi di più
LO CHEF DI CAMPAGNA INCONTRA LO CHEF DI CITTÀ
Takeshi Iwai e Cesare Battisti. Mercoledì 16 novembre il Ristorante Ada & Augusto, il primo farm restaurant italiano per gourmet aperto all’intero della Cascina Guzzafame di Gaggiano, ospiterà la cena a quattro mani real... Leggi di più
RIDING RESERVE E LONGINO&CARDENAL, E L’ECCELLENZA DELLE CARNI INGLESI
Ridings Reserve è il brand di un produttore di carni bovine e ovine inglesi di qualità. I primi contatti con il mercato italiano risalgono a più di quarant’anni fa. Un forte impulso dell’export si è verificat... Leggi di più
FASHION WEEK DI MILANO: AMMU CAFE', CONPAIT E IL GELATO SALATO
Intrigante aperitivo a base di gelato salato alla Fashion Week di Milano. Ammu Cafe' e Conpait Gelato presentano: "Voglia d'estate" aperitivo a base di gelato salato con gusti e abbinamenti inconsueti, tutti da scoprire ... Leggi di più
BALLO VIENNESE, UNA TRADIZIONE A MILANO CHE SI PROTRAE NEL TEMPO PER IL DEBUTTO IN SOCIETÀ DI RAGAZZE E RAGAZZI
Grande fermento nei preparativi per l’atteso appuntamento del Ballo Viennese, organizzato dall’Austria Italia Club di Milano, che accompagna giovani d’ambo i sessi al loro debutto in società a giro di valzer. La cornice,... Leggi di più
MONZA TIRA FUORI IL “SERVIZIO BUONO” ALLA MONZA WINE EXPERIENCE
Attraversando Monza ci immaginiamo cucine arredate preziosamente ed elegantemente, quasi salotti:  stanze preziose della casa. Conversazioni, idee han sempre circolato proprio nei salotti.   A Monza non solo Formula 1,... Leggi di più
PASTA RISOTTATA AGLI ASPARAGI
I CHIANTI CLASSICO ACINO D’ORO DI BOTTEGA
Abbiamo degustato due referenze Bottega,  Azienda da quattro secoli presente mondo del vino e della distillazione, ossia il Chianti Classico DOCG Acino d’Oro Gallo Nero e il Chianti Classico DOCG Acino d’Oro ... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.