21feb 2019
LE QUATTRO BRESAOLE D’AUTORE FIRMATE SADLER
Articolo di: Fabiano Guatteri

Sale, fumo, erbe, spezie, aria e sole sono gli “ingredienti” utilizzati si dall’antichità per conservare gli alimenti nel tempo. Si tratta di metodi di conservazione decisamente superati alle tecnologie attuali, come per esempio i surgelati e la catena del freddo. Però gli alimenti conservati come una volta, vale a dire i prodotti tipici, si continuano a produrre non per un’esigenza conservativa, ma per il valore gastronomico che hanno assunto, per le caratteristiche organolettiche di grande piacevolezza.

 

Prosciutto crudo, coppa, bresaola, formaggi freschi e stagionati, salmone affumicato, sono vere prelibatezze. Le tecniche utilizzate per conservare, come per esempio la salagione, pur perfezionatesi, sono sostanzialmente le stesse utilizzate da millenni. Tra i salumi di spicco va menzionata la Bresaola della Valtellina IGP, prodotta in ottemperanza a un disciplinare, che prevede che i tagli posteriori di bovino adulto siano trattati in una concia, ossia un mix di spezie, aromi e sale (foto 1): ogni produttore ha la propria ricetta, generalmente segreta.

 

Considerato che la bresaola è fonte non solo di nutrimento, ma anche di piacere, ecco l’idea che ha portato all’incontro tra il Salumificio Panzeri che dal 1943 produce bresaole in Valtellina e lo chef stellato Claudio Sadler (foto 2), per produrla con un quid in più. Nel campo dei salumi, non si registrano in genere cambiamenti eclatanti: il prosciutto crudo può migliorare, perfezionarsi, ma nel concreto oggi non è molto diverso da quello di cinquant’anni fa.

 

E’ vero che i salumifici e i caseifici non mancano di aggiungere nuovi aromi ai propri prodotti per renderli più intriganti, ma quando è uno chef stellato come Sadler a metterci mano, ecco che nascono prodotti tipici d’autore, o meglio, bresaole d'autore. L’esperienza unita alla creatività dello chef milanese patron dell’omonimo ristorante, ha portato alla creazione di quattro diverse bresaole conciate utilizzando ingredienti che conferiscono al prodotto note molto distintive. 

 

La bresaola che ha un sapore se si vuole, più vicino a quello storico è la Montanara (foto 3) . Qui lo chef ha associato la grappa e il pino mugo. Non vi sono le note penetranti della grappa, mentre si colgono gradevoli profumi di montagna conferiti dal pino mugo.

 

La Tartufata riproduce il profumo del tartufo anche in bocca con una nota aromatica ben distinta.

 

 

Considerato che Milano è la città italiana che più di altre ha sviluppato il culto dell’aperitivo, Sadler, milanese di adozione, si è lasciato ispirare in tal senso. Pertanto ha realizzato la Tonica, in pratica nella concia sono presenti gin tonic e zenzero che danno alla bresaola una nota profumata distintiva vagamente speziata.

 

La quarta bresaola, la Sbagliata, si ispira invece al mitico cocktail Negroni sbagliato nato al Bar Basso. Ecco quindi il salume insaporirsi e profumarsi di bitter, cui si unisce il peperoncino che conferisce vivacità al salume. Chi ama cimentarsi ai fornelli potrà utilizzare queste bresaole per la preparazioni di piatti golosi.

 

Claudio Sadler suggerisce quattro ricette, una per varietà ossia: 

 

ravioli di grano saraceno con patate, bitto, bietoline e bresaola la Montanara (foto 4);

pancotto con tuorlo d’uovo cotto nel ghiaccio, tartufo nero, cavolo fiolaro e bresaola la tartufata (foto 5);

insalata di carciofi crudi con involtini di Bresaola la Sbagliata con caprino, arance e perle di bitter (foto 6)

risotto al lime con ginepro, gamberi rossi e bresaola la Tonica (foto 7).

 

Per realizzarle basta accedere alle videoricette cliccando qui

1

2

3

4

5

6

7

Articoli Simili
I più letti del mese
ROMA FILM FESTIVAL: JEROBOAM BOTTEGA GOLD IN OMAGGIO A FRANCO NERO
Il 12 dicembre il XXI Roma Film Festival dedicherà un omaggio speciale a Franco Nero. L’evento si terrà a Roma, presso il Teatro Blasetti del Centro Sperimentale di Cinematografia, alla presenza dei massimi rappresentant... Leggi di più
CINQUE RUM CHE VALE LA PENA CONOSCERE | MILANO RUM FESTIVAL
Abbiamo scritto del Milano Rum Festival qui. Siamo stati per voi a degustare alcune referenze e di quelle provate cinque riteniamo che siano vivamente consigliabili. Severin  dalla Guadalupa, tra i rum della casa abbiamo... Leggi di più
AGOSTO AI GIARDINI PAPRIKA E CANNELLA: DELIZIE MEDITERRANEE CON UN TOCCO DI SARDEGNA
Per la prima volta il celebre ristorante di zona porta Venezia, ritrovo modaiolo e della” Milano bene”, rimane aperto tutto agosto per soddisfare i palati più esigenti che rimangono in città.  Una gradita sorpresa per l... Leggi di più
ARTBOX, IL NUOVO MAGAZINE DEDICATO A MOSTRE ITALIANE E INTERNAZIONALI
È Parigi il filo conduttore della prima puntata di Artbox, il nuovo magazine dedicato a mostre italiane e internazionali, in onda mercoledì 11 gennaio su Sky Arte HD alle 20.45. Punto di partenza, l'avveniristica Fondat... Leggi di più
ALLA STATALE DI MILANO ESPOSTA UN’IMPONENTE OPERA DI JANNIS KOUNELLIS
E’ stata recentemente inaugurata all’Università degli Studi di Milano in Via Festa del Perdono 3 dal Rettore Prof. Gianluca Vago e dall’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno, Senza titolo 2005, l&rsq... Leggi di più
MANI IN PASTA APRE IN VIALE MONZA
Di Mani in Pasta abbiamo scritto qui. Ora influencer e pubblico a partire dalle ore 20 affolleranno l’evento del 29 Maggio dalle ore 20,00 da Mani in Pasta nella nuova sede in viale Monza 258 a Milano, dove, tra ar... Leggi di più
LA DOC MONTEPULCIANO D’ABRUZZO COMPIE 50 ANNI
Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo è molto attivo nel promuovere vini che, come il Montepulciano d’Abruzzo e il Trebbiano d’Abruzzo che, per quanto noti, non hanno ancora un riconoscimento ampio quanto ... Leggi di più
Alto Adige Pinot Nero Riserva Mazon Hofstatter
Ci sono vini che non passano inosservati, in quanto non sono solo eccellenti, ma hanno un proprio fascino, una spiccata personalità. Analogamente alla bellezza umana chese non è supportata da personalità è vuota, così co... Leggi di più
Hennessy 250 Collector Blend, un Cognac di 250 anni
La Maison Hennessy compie quest’anno  250 anni, un quarto di millennio percorso grazie alla capacità imprenditoriale delle generazioni che si sono succedute. Le due famigli legate al brand, Hennessy e Fillioux, hanno sap... Leggi di più
ETNA, LA VITA DI UN GRANDE VULCANO | WINE TASTING
Voglia d'Estate, di brezza marina, di vento tra i capelli? Ti aspettiamo venerdì 19 gennaio a Treviso, giusto per te un wine tasting sui vini dell'Etna, sapidità come salsedine sulla pelle, freschezza e massima eleganza ... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.