04feb 2019
COLTIVIAMO IL FUTURO, L’AGRICOLTURA SOSTENIBILE DI RISO GALLO
Articolo di: Fabiano Guatteri

GoodMood in qualità di testata giornalistica si è sempre schierata dalla parte della sostenibilità rilevando come conduzioni agroalimentari intensive creino all’ambiente danni diretti e collaterali. Pertanto seguiamo con interesse il percorso intrapreso da Riso Gallo.

In merito in una conferenza stampa tenutasi al Potafiori di Milano l’azienda per voce degli AD Carlo e Riccardo Preve, ha reso pubblici i primi dati del progetto Coltiviamo il futuro. Quello che emerge è una condotta di Riso Gallo sostenibile
che si concreta con la riduzione delle emissioni di CO2, della produzione di rifiuti, e dei consumi energetici, nel ricorso a energia elettrica da fonti rinnovabili.

 

Grazie a questa linea arriva oggi sul mercato il primo riso da agricoltura sostenibile certificato Friend of the Heart  schema di certificazione internazionale per l’agricoltura e l’allevamento sostenibili tramite la certificazione e la sensibilizzazione dei consumatori. I risultati illustrati sono decisamente confortanti.

 

Nel triennio 2014/2017 il progetto Coltiviamo il futuro ha registrato:

-17% in termini di consumi energetici totali (energia elettrica e metano) per kg di risone lavorato;

-60% in termini di emissioni dirette ed indirette di CO2 per Kg di risone lavorato, relative ai consumi di metano ed energia elettrica, quest’ultima dal 2016 certificata da 100% fonti rinnovabili;

-24% per quanto riguarda la diminuzione dei rifiuti totali per quintale di riso trattato nel periodo dal 2015 al 2017.

 

Significative riduzioni anche sul consumo di cartoncino grazie ad azioni mirate sul packaging dei principali prodotti, quali la Linea Blond.

 

A ciò si aggiunga che l’azienda ha deciso di utilizzare quasi esclusivamente risone italiano così da evitare emissioni di CO2 necessarie per il trasporto delle derrate, e sostenendo in pari tempo l’economia delle comunità locali. Inoltre mira alla riduzione del gas serra attraverso il monitoraggio dell’intera filiera condotto con l’Università degli Studi di Milano cui è affidato lo studio di Life-Cycle Assessment. L’utilizzo al 100% di energia rinnovabile, il miglioramento costante dei materili per confezionare il riso grazie all’utilizzo di un cartoncino certificato FCS  sono ulteriori aspetti virtuosi del progetto.

 

Due i risi del Brand Gallo oggi in commercio certificati Friend of Herat, ossia Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile per Risotti e Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile per Contorni. Riso Rustico è un prodotto italiano tracciato in tutta la sua filiera dal campo alla scatola prodotto nel pavese poco distante dalla sede aziendale; nasce dalla collaborazione con aziende che rispettano pienamente i diritti dei lavoratori. La lavorazione prevede la pilatura a pietra per ridurre l’abrasione dei chicchi mantenendoli ricchi di fibra così che da un latto soddisfano le esigenze gastronomiche grazie alla ricchezza del gusto e dall’altro lato garantiscono un maggior apporto nutrizionale.

 

Riso Rustico da agricoltura sostenibile per risotti è caratterizzato da chicchi grandi e corposi per risotti tradizionali dal gusto ricco.
Confezione da 850 grammi
Prezzo: 2,90 euro


Riso Rustico da agricoltura sostenibile per contorni e insalate con chicchi lunghi e affusolati,
è particolarmente indicato per insalate rustiche e contorni.
Confezione da 850 grammi
Prezzo: 2,60 euro

I due risi si possono acquistare anche nell’e-store aziendale cliccando qui

 

 

Foto 3 Video Spot Riso Gallo sulla Sostenibilità

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
LE BACCHE FREDDE DEL SUD
Il Sud Italia non è solo terra di sole e mare, di tuffi infiniti tra vento caldo e brezza marina, nel profondo si nascondono zone impavide, di difficile conduzione, dove la coltura diventa imprevedibile perché bersagliat... Leggi di più
CARPACCIO DI CALAMARO
Tagliolini con gamberi e carciofi alle due cotture
UN 2016 RICCO DI PREMI PER LA CANTINA CONTE COLLALTO
Dal Concours de Bruxelles al Merano Wine Festival fino alla lusinghiera valutazione del prestigioso Wine Spectator, un bilancio più che positivo per il marchio di Susegana che diventa ancora più internazionale.   Un 20... Leggi di più
WORLD’S BEST GELATO FLAVOR IL MIGLIOR GUSTO DI GELATO AL MONDO
Il miglior gusto di gelato al mondo: in anteprima assoluta, ecco i 36 gusti di gelato che si contenderanno il titolo a Rimini, nel gran finale del Gelato World Tour (8-10 settembre) Arrivano da 4 continenti e 19 nazioni... Leggi di più
INTRAPPOLA.TO | IL GIOCO DI FUGA TUTTO ITALIANO… E NON SOLO!
Intrappola.to è stata la prima Escape Room a sbarcare in Italia, nel 2015. La prima stanza ha aperto a Torino nel maggio 2015 e in pochi mesi il gioco, subito virale sui social e amatissimo dai Millenials, ha saputo tras... Leggi di più
CENA BENEFICA AL MORO DI MONZA CON TRE CHEF OSPITI AI FORNELLI
Gli chef Carlo Andrea Pantaleo del Milano 37 di Gorgonzola, Michele Mauri de La Piazzetta di Origgio Varese, Fabio Silva del Derby Grill di Monza, e i padroni di casa Salvatore e Vincenzo Butticè del Ristorante Il Moro d... Leggi di più
APPUNTI DI VIAGGIO: OSTRICHE INDIMENTICABILI
Nonostante fosse marzo il vento era molto freddo e il mare, grigio, diventava in alcuni momenti particolarmente minaccioso. Quel giorno, mi dissero, nessuna barca era uscita dal porticciolo di Saint-Malo. Eppure c’... Leggi di più
IL DONNA MARTA 2012 PREMIATO DA VINIPLUS 2018
Un altro importante riconoscimento per la Tenuta Le Mojole  arriva dopo Berlino, Bruxelles e Londra: la guida Viniplus 2018 della Associazione Italiana Sommelier assegna infatti 4 Rose Camune al Donna Marta Rosso 2012. U... Leggi di più
BAROLOBRUNELLO: 18 E 19 NOVEMBRE A MILANO
Girotondo divino a barolobrunello 18 e 19 novembre, Officine del volo. Si avvicina sempre di più l’appuntamento con barolobrunello, il girotondo del vino ideato dalla pazza squadra di WineZone. Sabato 18 dalle ore ... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.