11apr 2019
DOMENICA A MORIMONDO SHOPPING GOLOSO CON IL MEC
Articolo di: CityLightsNews

Torna a Morimondo domenica 14 Aprile MEC-Mercatino Enogastronomico della Certosa. Una trasferta sulla Strada delle Abbazie per il farmers’ market che raccoglie il meglio delle tipicità enogastronomiche provenienti dal triangolo del gusto delle province di Pavia, Milano ed Alessandria, oltre ad altri produttori extra-regione. Un’occasione per coniugare gusto e cultura con una gita fuori porta a Morimondo, borgo slow del circuito Borghi più Belli d’Italia e sede di una delle più belle abbazie romaniche lombarde. Enogastronauti e turisti a breve raggio potranno scoprire un borgo magico dove arte e cultura si fondono e dove lasciarsi andare alla meraviglia di trovarsi in un luogo carico di storia e spiritualità come l’abbazia di Morimondo, gioiello dell’architettura romanica.

 

Dalle 9 alle 19 i produttori del MEC daranno appuntamento con il loro ricco catalogo di sapori genuini: formaggi, miele, vini, offelle, salumi di suino e d’oca, , pasta fresca, confetture, distillati, olio, olive e taralli dalla Puglia, verdura e frutta dalla Sicilia. Tra i banchi del mercatino enogastronomico anche prodotti derivati dalla canapa (tisane e prodotti da forno) e cibi e bevande basate su ricette del passato, dall’antica Grecia al XVII secolo. Al centro della Corte dei Cistercensi fiori, piante, erbe officinali.

 

Ci saranno inoltre artigiani hobbisti con i loro manufatti tra cui gioielli di rame e smalto e creazioni in ceramica.

 

In calendario sempre domenica 14 Aprile anche una passeggiata alla ricerca delle piante commestibili: dalle 15 alle 17,30 appassionati di foraging, amanti della vita all’aria aperta e curiosi potranno partecipare a Il sentiero delle erbe, percorso guidato organizzato dal Gruppo Botanico Milanese e dal dottor Alberto Sessi che insegnerà ai partecipanti come riconoscere e raccogliere le piante erbacee spontanee commestibili che si possono utilizzare in cucina.

 

Mercatino Enogastronomico della Certosa
14 Aprile 2019
Dalle 9 alle 18

L'Abbazia di Morimondo fu fondata nel 1136 dai cistercensi provenienti dal monastero francese di Morimond, i quali, trapiantati in Lombardia, conservarono il nome della loro abbazia madre (da "mora", parola della bassa latinità = palude). La basilica, sorta in periodo successivo alla costruzione del monastero (dal 1182), è oggi il monumento di maggior importanza di Morimondo. Rispecchia il disegno delle chiese cistercensi voluto da S. Bernardo: grandiose e solenni in contrasto con l'austerità e la povertà della vita dei monaci, cui è attribuito il merito di aver intrapreso l'opera di bonifica e valorizzazione agricola del territorio. L'esterno in mattoni è in stile gotico francese con elementi romanico-lombardi. La facciata presenta un taglio a capanna; il portale è preceduto da un pronao (porticato posto davanti alla chiesa) aggiunto nel 1736. Un rosone centrale, bifore, aperture cieche e altre a cielo aperto definiscono la parte superiore, coronata da una fila di archetti che continuano sui fianchi. L'interno di forma basilicale, a 3 navate su pilastri con volte a crociera, con transetto e abside rettangolare. Opere: entrando a destra si nota una magnifica acquasantiera trecentesca con rosoni e teste fantastiche. Degno di nota il coro, commissionato dai monaci di Settimo Fiorentino, stabilitisi a Morimondo nel 1490, all'intagliatore abbiatense Francesco Giramo, che lo concluse nel 1522.
 

1

Indirizzo : Corte dei Cistercensi Morimondo
Telefono : 347.7264448
Articoli Simili
I più letti del mese
IL FILETTO DI BRANZINO AI DUE SESAMI SAUTÉ
A MILANO OBICÀ SI È FATTO IN TRE | LA MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA
Con il nuovo spazio appena inaugurato alla Stazione Centrale, Obicà Mozzarella Bar ha trovato casa -la terza a Milano- in uno dei luoghi più iconici della città. Su un’idea diventata progetto, poi realizzato di Sil... Leggi di più
TRANSVANTGARBAGE. TERRE DEI FUOCHI E DI NESSUNO DI MARISA LAURITO
Transvantgarbage. Terre dei Fuochi e di Nessuno di Marisa Laurito. Un viaggio in queste terre di orrori, sconvolte da rifiuti altamente inquinanti e pericolosi. Marisa Laurito, non solo è una brava attrice che ha sfidato... Leggi di più
AMNESIA MILANO PRESENTA ICONS. OSPITE SPECIALE DENNIS FERRER
Venerdì 5 gennaio 2018 Amnesia Milano presenta ICONS. Ospite speciale Dennis Ferrer. In partnership con TheBaseCrash e Youth. L’Amnesia Milano dà il suo personalissimo benvenuto al 2018 con una serata dalle atmosfe... Leggi di più
I PRIMI DIECI ANNI DI BRASSERIE BRUXELLES
Per festeggiare l’importante anniversario, la prima decade di attività, Brasserie Bruxelles il “tempio” della birra belga a Milano ha deciso di organizzare ben dieci giorni di celebrazioni imperdibili c... Leggi di più
PIANO CITY MILANO: I PIANOFORTI SUONERANNO NEI CORTILI E NELLE PIAZZE
Piano City Milano torna per la sua sesta edizione il 19, 20 e 21 maggio 2017.Aperte le iscrizioni per l’edizione 2017. Anche quest'anno Milano nei suoi luoghi più belli e suggestivi sarà invasa dalle note dei pianoforti... Leggi di più
PIZZA LA LADY MILLENARIA | UNA BUONA PIZZA IN ALTO ADIGE
Pizza: tutti la amiamo, tutti sappiamo, o supponiamo, di saperla preparare. Ma conosciamo veramente i suoi segreti, gli equilibri che la rendono, verosimilmente, portatrice di felicità e star internazionale del food?   ... Leggi di più
LA QUARTA EDIZIONE DI POMMERY GOLF CUP 2017
Dopo il grande successo degli scorsi anni, la Maison Vranken-Pommery, rinnova l’appuntamento con la Pommery Golf Cup, il prestigioso circuito dedicato agli appassionati di Golf, ma soprattutto a chi vuole concedersi un ... Leggi di più
VINCENZO DE FEO PRESENTA “...PRIMA DEL CLICK” A DAMARS
Martedì 6 marzo alle 18 e 30 l'ingegner Vincenzo De Feo, Presidente del Comitato Civico “Non sei solo”, presenterà la Seconda Edizione del libro “...prima del CLICK” di cui è autore (di cui abbiam... Leggi di più
OMAGGIO A TANCREDI | LA MIA ARMA CONTRO L’ATOMICA È UN FILO D’ERBA
Tancredi Parmeggiani, da tutti conosciuto come Tancredi, è il pittore morto suicida nel 1964, a soli 37 anni. Ora, dopo oltre sessant’anni da quando Peggy Guggenheim lo fece conoscere ai grandi musei e collezionisti d’ol... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.