17feb 2019
E’ MARCHIGIANO IL MIGLIOR BIRRIFICIO ARTIGIANALE ITALIANO
Articolo di: Michele Pizzillo

Mukkeller di Porto Sant’Elpidio, nelle Marche, è il miglior birrificio artigianale d’Italia. A stabilirlo, alla fiera di Rimini, dove è in corso la manifestazione Beer Attraction, è stata la giuria internazionale di "Birra dell'Anno" (presieduta da Lorenzo “Kuaska” Dabove e composta da 102 esperti), il concorso organizzato dall'Unionbirrai, associazione di categoria dei birrifici artigianali italiani.

 

La giuria presieduta da Kuaska ha valutato 1.994 birre presentate da 327 produttori italiani e divise in 41 categorie. Il birrificio Mukkeller, creato nel 2010 da Marco e Fabio Raffaeli con un impianto di 250 litri, oggi produce 2.500 ettolitri. Il nome del birrificio deriva dall'unione tra il soprannome del birraio, "il Mukka" e la sua grande passione per le birre Keller. Mukkeller a conquistato anche tre medaglie d’oro per le chiare a bassa fermentazione d'ispirazione europea, birre scure a basso grado alcolico e di ispirazione americana, birre scure ad alto grado alcolico di ispirazione belga. Il concorso Birra dell’Anno possiamo dire che è stato il primo atto di Beer Attraction, la manifestazione organizzata alla Fiera di Rimini da Italian Exhibition Group, che chiuderà i battenti martedì 19, dove gli appassionati di birra trovano veramente di tutto, visto il livello internazionale della manifestazione, confermato anche dalla presenza delle principali associazioni mondiali dedicate alla birra artigianale, tra cui il gigante USA Brewers Association, che il 18 febbraio parteciperà al talk show “Us craft beers and European craft beers: two markets in comparison”, insieme a Unionbirrai e ad altri esponenti della cultura birraria artigianale europea. Ampliata anche l’area lounge riservata ai buyer esteri, con un focus particolarmente attento ai mercati di Germania, Francia e Spagna, in collaborazione con ICE. E, poi, workshop ed eventi, curati da Unionbirrai, Cerb, Università di Udine e da singoli produttori. Vediamo.

 

WARSTEINER

Che lunedì 18, con diverse sessioni a partire dalle 11.30, presenta il nuovo progetto Concept Pub. L'appuntamento è presso l’area espositiva di Warsteiner (Stand 5 Hall A5C5), interamente trasformata in un vero e proprio pub. Durante l'evento, si parlerà delle tendenze in ambito food, di abbinamenti birra e cibo e degli ultimi trend di design rivolti a chi si vuole lasciare ispirare nella gestione del proprio business. Il tutto accompagnato dal Cooking Show a cura di Pietro Bonacorsi e Matteo Tarozzi, consulenti professionali di bbq e grilling per la ristorazione, che per l'occasione prepareranno per gli ospiti alcune nuove proposte food, con ricette esclusive da degustare in abbinamento alle birre premium di casa Warsteiner. Warsteiner è presente nella Hall A5C5, stand 5

 

BUSINESS UNIT DEI SUPERPREMIUM BRANDS DI BIRRA PERONI

Qui, materiale a disposizione è davvero molto. Infatti, accanto a un’offerta di referenze di grande rilievo nel panorama birrario internazionale, come Meantime Brewing e Fuller’s, due dei marchi inglesi più interessanti a livello globale, a Grolsch Lager la Premium Lager olandese prodotta con la stessa ricetta di 400 anni fa e alla belga St.Stefanus, c’è l’indimenticabile Pilsner Urquell, presente anche nella versione non filtrata alla spina e in quella non pastorizzata, spillata direttamente dal tank. Ad arricchire la gamma ceca, c’è la novità Kozel, prodotta a 40 km da Praga, proposta esclusivamente in fusto e nelle due declinazioni lager e Cerny (Dark): e, quindi, un’altra referenza di pregio all’altezza del portfolio di Superpremium Brands Business Unit, già di grande qualità e tradizione che le consente di essere un punto di riferimento nell’Ho.Re.Ca, per distributori specializzati e punti vendita fortemente orientati al prodotto birra. A dare ulteriore valore alla partecipazione a Rimini, la presenza dell’head of tapster Honza Stanik e parte del team internazionale. Ma, anche, del nuovo direttore della Business Unit dei Superpremium Brands, Cristiano Marroni Darena, che guiderà il team con l’obiettivo di fornire sempre di più prodotti di altissima qualità e un servizio dedicato a clienti e consumatori con focus sul canale Ho.Re.Ca. che in questi anni ha rappresentato un elemento di traino non solo per Birra Peroni ma per tutto il mercato birrario. Che, dice “L’incarico di guidare questa Business Unit è per me motivo di orgoglio ed è una sfida che mi appassiona moltissimo. Il mercato della birra ha conosciuto, negli ultimi anni, uno sviluppo davvero consistente attraverso l’incremento del consumo fuori casa e grazie all’andamento sempre crescente del segmento delle birre craft e Superpremium, che ha incontrato le preferenze di un pubblico ogni giorno più curioso, consapevole e informato sui migliori prodotti presenti sul mercato. È per questo che da anni l’azienda ha puntato su una squadra dedicata di professionisti ed esperti accreditati e stimati nel settore, con una grande conoscenza in ambito di servizio tecnico, di impiantistica e di attenzione al consumatore per supportare al meglio il canale.” Superpremium Brands Business Unit è presente nel padiglione C5, stand 088

 

LE DONNE DELLA BIRRA

E’ praticamente il debutto del premio “Le Donne della Birra”, che sarà assegnato alle publican e a coloro che gestiscono locali segnalate per la loro capacità di valorizzare la birra e il servizio della stessa e di garantire un pregiato punto di vista femminile nel mondo birrario. La premiazione avverrà all’interno della consegna delle Accademie della Birra da parte del mensile “Il Mondo della Birra”, in programma lunedì 18 febbraio (alle ore 16 presso Beer Attraction Lab). L’Associazione Le Donne della Birra è presente a Beer Attraction al pad. C3, stand 183. Dove si potranno scoprire le finalità del sodalizio che riunisce le donne che lavorano nel settore o che amano la spumeggiante bevanda. I suoi obiettivi sono la valorizzazione del ruolo della donna in ambito birrario e la diffusione e il miglioramento della conoscenza e della cultura della birra di qualità. L'Associazione prende le mosse da un interesse crescente del mondo femminile per la birra, una bevanda dalla lunga storia e dalle grandi tradizioni che anche nel nostro Paese inizia a godere della meritata attenzione da parte dei consumatori e, soprattutto, delle consumatrici. Associazione Le Donne della Birra – Via Antonio Cantore, 266/r – 16149 Genova Tel. 393-9128484 e-mail: info@ledonnedellabirra.it 

 

IBEER E 

A proposito di donne, a Rimini si può conoscere un’interessante storia di imprenditoria femminile nel mondo della birra: IBEER Birrificio Agricolo Fabriano, una realtà marchigiana creata e diretta da Giovanna Merloni, che oltre ad essere un'imprenditrice appassionata è anche una mastro birraia creativa e instancabile. Tra le novità che presenta in fiera c’è “Bee a Star”, un progetto realizzato in collaborazione con l’azienda Giorgio Poeta, sempre di Fabriano, considerata un vero e proprio fiore all’occhiello tra le aziende dell’agroalimentare in Italia, specializzata nella produzione di miele. Bee a Star è una birra ad alta fermentazione, non pastorizzata e non filtrata, si caratterizza per un color giallo paglierino leggermente velato, per la schiuma bianca e pannosa e per la carbonatazione delicata, ma decisa. La particolarità risiede nella speziatura, ottenuta grazie all’utilizzo di oltre 25 kg di miele all’anice stellato, inseriti durante la bollitura. Il risultato è una piacevole secchezza del prodotto che ammorbidisce il corpo della birra. A Beer Attraction, Giovanna presenterà in anteprima la nuova veste grafica del brand a partire dal logo, passando per il labeling fino ad arrivare ai nuovi packaging della sua gamma di birre artigianali come Ipils (German Pilsner), Bionda (Golden Ale), Ipa (Indian Pale Ale), Ambrata (Red Ale), St’Orta (Blanche), Special One (Imperial Stout), Edvige (Weiss), Million Reason (Saison), Octobeer (Pumpkin Ale), Kia Kaha (Paci¬c Pale Ale), Uniko (Barley Wine), Lady Acid (Souer Beer), Irace (Helles) più due novità: Bee a Star (Honey Beer) (foto 1). Nonchè la Into the Mild (English Mild Ale) che è una birra ad alta fermentazione, prodotta secondo il metodo tradizionale anglosassone che prevede un lungo risciacquo delle trebbie al fine di estrarre un mosto leggero e molto zuccherato. Birra dalla schiuma avorio, poco persistente e poco carbonata. Al naso e in bocca predominano aromi e gusto di malti torrefatti, con leggeri sentori erbacei e caramellati. IBEER, è presente nel Pad. C 03, Stand 144.

 

HIBU

Sono sette le Perenni, cioè le birre in produzione tutto l’anno e che Hibu presenta a Beer Attraction e che si possono degustare appena spillate. Ma il focus principale è sulla Eil, la Belgian Ale fruttata e speziata inserita come novità fra le referenze Dibevit, la società specializzata in birre di alta gamma che da un anno distribuisce la produzione di Hibu. La Eil è presentata in fusto in fiera a Rimini per i clienti horeca ed è la novità del 2019 in casa Dibevit, nata dall’estro creativo di Raimondo Cetani, il mastro birraio che dopo un viaggio in Belgio negli anni Novanta iniziò a bollire malto d’orzo nel garage di casa. Finché nel 2007 fondò ufficialmente il birrificio che oggi ha sede a Burago di Molgora, in Brianza. Concepita appunto in Belgio, la Eil è figlia di un mix di luppoli europei. Ricorda vagamente il sapore dolce dei frutti maturi che come equilibristi stanno tra l’estate e l’inverno. Va d’accordo con risotti e primi elaborati. Nello stand di Hibu, gli Hibster (cioè, gli ambasciatori del gusto Hibu) guidano i visitatori anche alla scoperta delle altre referenze. La Avanti March, Saison impreziosita da una punta di zenzero e pepe rosa; La Dama Bianca, la White Ipa ricca di aromi differenti che congiunge le due sponde dell’Atlantico: Belgio e America; Entropia, la Golden Ale all day long dal gusto agrumato e molto netto; Gotha la Triple in puro stile belga che si abbina a qualsiasi portata; Trhibu, American Ipa amara al punto giusto che fa il paio con portate sostanziose; Vaitrà, American Pale Ale ideale per rilassarsi dopo una giornata stressante, in abbinamento a grigliate e piatti orientali. Hibu è presente nel padiglione C5, stand 54.

 

CONSERVE ITALIA

A Beer Attraction Conserve Italia presenta le ultime novità che confermano la sua vocazione di Total Horeca Company grazie a marchi leader del fuori casa come Valfrutta, Yoga, Derby Blue, Cirio Alta Cucina, Bitter Salfa e Valfrutta Granchef. Così, a Food&Beer Attraction, con la collaborazione della FIC, Federazione Italiana Cuochi, propone un mix di proposte in grado di offrire risposte innovative e di qualità alle esigenze del settore. In particolare il pomodoro Cirio Alta Cucina, prodotto “Approvato dalla Federazione Italiana Cuochi” e sponsor della Nazionale Italiana Cuochi. Spazio anche ai cotti a vapore Valfrutta Granchef, linea unica delle migliori verdure cotte a vapore e “Approvata dalla FIC”. All’interno di Food Attraction si svolgerà anche la quarta edizione dei Campionati della Cucina Italiana, curati dalla FIC, con la presenza di oltre 1.500 cuochi italiani e stranieri che si sfidano in contest – singoli e a squadre – su cucina fredda, cucina calda, pasticceria da ristorazione e cucina artistica, per decretare i migliori cuochi italiani di categoria. In programma 60 show cooking per valorizzare la qualità dei prodotti italiani. Nell’area competizioni della FIC si svolge il Contest Mistery Box, concorso e spettacolo con scontri diretti dei team in gara sul palco. I team – composti da professionisti senior e junior – preparano ricette di “Cucina calda” con i prodotti a sorpresa presenti nel paniere, avendo obbligo d’utilizzo di almeno cinque ingredienti, tra cui il pomodoro Cirio Alta Cucina. Che è anche partner di Pizza e Pasta Italiana (PAD A3 - stand 55) che ha ideato il “Campionato Pizzaioli d’Italia – Pizza in rosso”, la prima gara tematica dedicata alla pizza e ad uno dei suoi ingredienti più gustosi: il pomodoro. In questa prima assoluta, in programma lunedì 18 febbraio, sarà proprio il pomodoro l’ingrediente principale e obbligatorio per tutte le pizze in gara proposte da pizzaioli professionisti. Il 19 febbraio, infine, Stefano Miozzo – Campione Mondiale della Pizza 2018 – si esibirà in una dimostrazione altamente professionale utilizzando il pomodoro Cirio Alta Cucina per realizzare una pizza speciale e originale. Conserve Italia presenta tutte le novità della gamma Horeca nel bar allestito all’interno del proprio stand. In primo piano ci sono le ultime novità lanciate con successo e a disposizione dei barman ed esperti di mixology a partire da L’Arte del 100% Yoga, la linea 100% frutta e 100% veggie per i bar italiani, con il debutto a Rimini della new entry Bosco Mix, che porta a 13 i gusti proposti dalla gamma. Spazio poi alle 7 sodate Bitter Salfa, ideali per la miscelazione e per creare nuove importanti occasioni di consumo al bar. Conserve Italia è presente nel padiglione A3, stand S121.

 

SEAFOOD

Non solo birra a Beer Attraction, visto la presenza di diverse aziende del settore food come Chef First Class Seafood (foto2), azienda romagnola specializzata nella trasformazione e distribuzione di prodotti ittici di alta qualità, recentemente acquisita dal gruppo genovese Verrini. Tant’è che a Rimini debutta con tutte le sue novità e i prodotti che si sposano molto bene con il mondo della birra e dei locali Horeca che la trattano come pub, birrerie e fast food: preparazioni facili e veloci capaci di valorizzare tutta la qualità della materia prima offerta dal mare. Non solo, quindi, generosi i carpacci di pesce come salmone, merluzzo, tonno, spada, leggermente affumicati e marinati in olio, sale zucchero e brandy, ma stimoleranno l’appetito anche sfiziosi spiedini di gamberi, calamari o molluschi, facili da cuocere, anche congelati, in forno o alla griglia, varie miscele di pesce misto per irresistibili fritti, già infarinati. Le deliziose alici marinate dell'Adriatico per antipasti e crostini. Tutte soluzioni che riducono i tempi di cottura, porzioni che evitano di decongelare quantità invendute, con una lavorazione ridotta al minimo. Tutti gli sfiziosi preparati prodotti dall’azienda a Beer Attraction sono abbinati a birre speciali: alcuni ottimi in abbinamento alle birre chiare dal sapore delicato e fruttato, come le “lager” o le “pils”, bionde dal corpo leggero e gusto amaro moderato. Altri piatti sono più indicati a gradazioni alcoliche più alte e a corpi più elevati, come le “strong ale”, le “porter brown” o le “bock”, capaci di trasferire inebrianti profumi di malto e luppolo. SeaFood è presente nel padiglione A3, stand numero 94.

 

SAN PELLEGRINO

Il Gruppo Sanpellegrino è presente alla fiera di Rimini con tutti i suoi prodotti simbolo del beverage italiano. Così, in cui un mix perfetto di sapori e profumi del Mediterraneo offre agli ospiti una vera e propria esperienza sensoriale, provando cocktail iconici che ne uniscono i sapori inconfondibili ad altri ingredienti, alcolici e non. Ogni giorno infatti allo stand del Gruppo, è possibile degustare le Bibite (Chinò, Cedrata, Cocktail e la Tonica con Essenza di Legno di Rovere) in speciali serving. Gli accostamenti più usuali sono il Chinò, il cui gusto viene esaltato da una scorza d’arancia e da un bastoncino di liquirizia nella versione analcolica o servito con whisky nella versione alcolica. La Cedrata viene invece unita allo zenzero e ad una scorza di cedro oppure accompagnata da vino bianco. Il Cocktail Sanpellegrino nella variante analcolica con scorza di limone e un rametto di rosmarino oppure mixato con l’aggiunta di vermouth. Il re indiscusso del mondo cocktail, il Gin Tonic, realizzato con la Tonica con Essenza di Legno di Rovere abbinata ad una scorza di limone ed un rametto di rosmarino. Tutti i giorni, poi, dalle ore 16.00, è possibile partecipare a Masterclass esclusive con noti bartender del panorama italiano ed internazionale, che fanno vedere come realizzare cocktail ad hoc, raccontando il mondo della mixology e l’arte dell’aperitivo italiano attraverso le Bibite Sanpellegrino. Tra questi: Enrico Scarzella del Bizarre di Bologna, eletto miglior cocktail bar dell’Emilia Romagna nel 2018; Giulia Castellucci del Co.So. di Roma, protagonista del programma TV del Gambero Rosso – Spirits I Maestri del Cocktail; Diego Cesarato della Gineria di Padova, in cui è possibile trovare oltre 700 etichette di Gin. 

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
L’EGITTO VA IN SCENA AL MUDEC
La nuova stagione autunnale del Mudec, in linea con la sua vocazione di luogo in cui si raccontano la Storia e le sue trasformazioni, le culture antiche e le civiltà native, le migrazioni dei popoli e gli scambi cultural... Leggi di più
ORNELLAIA VENDEMMIA D’ARTISTA | ORNELLAIA 2015 IL CARISMA
Si rinnova per il decimo anno l’edizione progetto Vendemmia d’Artista Ornellaia che coincide con il XXX anniversario Ornellaia.  Il progetto Vendemmia d’Artista celebra il carattere esclusivo di ogni nu... Leggi di più
BOTTEGA MELON SPRITZ: IL COCKTAIL DELL’ESTATE
Bottega Melon Spritz è un cocktail fresco e gustoso, a base di liquore di Melone e di Prosecco spumante, che va servito in un calice ampio da vino bianco. La carica aromatica del melone si sposa egregiamente alla fresche... Leggi di più
Minestra di salmone, okra, topinambur, funghi al cocco
MERCATINI DI NATALE E FOOD TRUCK NETWOTK CON I SUOI CIBI DI STRADA
Sabato 3 e domenica 4 dicembre arriverà a Melzo, insieme agli imperdibili e suggestivi mercatini di Natale, tutto il bello (e il buono) del cibo di strada grazie a Food Truck Network. L’inedita rete di truck nasce dal... Leggi di più
Verrigni, la pasta trafilata in oro
Da cosa dipende la bontà della pasta? Dalla materia prima, dalla trafila utilizzata e dalla modalità d’essiccazione, ossia dall’intero ciclo produttivo. La semola di grano duro deve essere di prima qualità, ma non basta;... Leggi di più
ATTESA PER IL TRADIZIONALE CONCERTO DI NATALE IN DUOMO DEDICATO ALLE PIU’ BELLE “AVE MARIA”
Irrinunciabile appuntamento in Duomo a Milano il 20 dicembre per il consueto concerto che celebra la Natività. Promosso dalla Veneranda Fabbrica e dal Comune di Milano, il programma musicale di quest’anno (sotto la... Leggi di più
ITALIA BEER FESTIVAL: TORNA LA 12° EDIZIONE DURANTE IL FUORISALONE
Italia Beer Festival: torna la 12° edizione dal 7 al 9 aprile durante il FuoriSalone . A Milano i migliori birrifici artigianali con oltre 300 birre in degustazione   Il weekend che va dal 7 al 9 aprile per gli appass... Leggi di più
BACCALÀ ALL’OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA
“SHARE A MEAL”: IN TAVOLA I TEMI DELLA GIORNATA NAZIONALE CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE
Si è concluso venerdì 1 Febbraio il progetto didattico Share a Meal promosso da Knorr, con la partecipazione di importanti partner quali Costa Crociere, Unilever Food Solutions, Ballarini e World Food Programme Italia. O... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.