04set 2020
ESTATE IN ALTO ADIGE: LUMEN E ALPINN, FOTOGRAFIA E ARTE CULINARIA ( 2/4 )
Articolo di: Laura Biffi

Dove la cultura incontra l’enogastronomia: Lumen il museo innovativo dedicato alla montagna che ospita mostre fotografiche firmate National Geographic e il suo alter ego AlpiNN il ristorante nato da un progetto di Norbert Niedekofler che allieta i visitatori con menù speciali (foto 2 ).
Da Brunico si sale comodamente in cabinovia, poi in vetta un paesaggio mozzafiato, escursioni, un museo e un’esperienza enogastronomica che da sola vale il viaggio: siamo a Plan de Corones.

 

Lumen è un museo innovativo, interattivo e in continua evoluzione, è in quota a 2.275 mt e tutti gli anni ospita bellissime mostre fotografiche dedicate alla montagna in collaborazione con National Geographic. Concepito per offrire ai suoi visitatori un’esperienza culturale unica attraverso il mondo della fotografia, propone quest’anno nuove mostre fotografiche temporanee che conducono il visitatore verso un vero e proprio tour nel tempo e nello spazio, dal territorio locale al resto del mondo.

 

Tre le mostre presenti fino all’11 ottobre, due in collaborazione con National Geographic portano alla luce alcuni scatti d’oltre Oceano che sfiorano le Ande peruviane e il sud America.

 

Perù, include gli scatti di Louis Armando Vega, Musuk Nolte, Nicolas Villaume e Victor Zea ed espone tematiche che spaziano da uno dei più grandi pellegrinaggi delle Ande in Perù, a questioni culturali e sociali, cambiamenti climatici e fotografia documentaria.

Mexico, raccoglie le immagini scattate da Ricardo Azarcoya, raccontando di incredibili luoghi incontaminati al confine con l’Antartide, tra la Patagonia e la Terra del Fuoco.

 

La terza mostra è Mountain Pieces. Reflecting History, riporta tra i territori dell’Alto Adige l’artista Sissa Micheli, di origine altoatesina che affronta il tema della guerra e della pace mettendo a confronto la bellezza delle montagne e il passato bellico. Suoi gli scenari di guerra dell’Alta Val Pusteria che includono anche elementi allestiti ad hoc come fumogeni, superfici riflettenti o sassi in volo. Un’arte concettuale, fatta di simboli, che spinge ognuno ad elaborare la propria personale interpretazione e il proprio significato di pace, tra storia e identità.


Lumen è un luogo che valorizza la montagna, in totale armonia con il paesaggio circostante ed educa alla sensibilità ambientale attraverso la fotografia, l’architettura e un concept che include anche AlpiNN – Food & Space Restaurant, un progetto enogastronomico voluto da Norbert Niederkofler che esprime la sua filosofia Cook the Mountain incentrata su sostenibilità e territorialità (foto 3,4,5 ).

 

Il menu di AlpiNN-Food & Space Restaurant è basato sulla stagionalità e sulla passione degli artigiani del territorio, ogni piatto rappresenta le montagne, il prezioso lavoro dei contadini e degli allevatori, la qualità dei loro prodotti, le tradizioni tramandate, la cura e la costanza. 
È qui che il 18-19 e il 25-26 settembre si svolgerà Care’s, la celebre rassegna internazionale di chef che promuove un approccio etico e sostenibile alla cucina e il suo legame con il territorio. Quest’anno intitolata “The nature around you” affronta nuove modalità per “prendersi cura” anche alla luce della recente pandemia, nonché una nuova formula anche virtuale e interattiva che coinvolgerà chef in diretta streaming da altre parti del mondo.

 

1

2

3

4

5

Articoli Simili
I più letti del mese
ALTA BRIANZA DA SCOPRIRE, IL RED’S HOTEL È LA BASE IDEALE
Il nome richiama subito il colore più caldo e passionale dello spettro, declinato in lingua inglese e in effetti il “tocco di rosso” negli ambienti di questo curatissimo quattro stelle c’è. Ricorre negl... Leggi di più
PERSECCO RONER, BEVANDA ANALCOLICA PÉTILLANT
Pere Williams e bollicine per un frizzante aperitivo analcolico!  Dici Roner,  dici pere Williams! E da 70 anni di amore per questo frutto dolce e succoso nasce Persecco: una novità di prodotto dall’ispirazione fus... Leggi di più
BOTTEGA BRERA | IL NUOVO DESIGN E BOOKSHOP NEL CORTILE D’ONORE DEL MUSEO
Con grande entusiasmo e passione James Bradburne, direttore generale della Pinacoteca  e della Biblioteca Braidense, affiancato da Massimo Vitta Zelman, patron di Skira Editore, ha presentato in conferenza stampa la nuov... Leggi di più
CANTINA PRODUTTORI ERBALUCE DI CALUSO: LA COOPERATIVA È UNA COSA SERIA
E’ un squadra che oggi conta circa 150 produttori riuniti nel 1975, si tratta dei soci della Cantina Produttori Erbaluce di Caluso, quel vino bianco piemontese che fu il primo ad ottenere la Doc nel 1967 e dal 2010... Leggi di più
LA PATATA DI BOLOGNA D.O.P. SANA E SOSTENIBILE, TUTTA NATURALE!
La Patata di Bologna D.O.P. è un prodotto d’eccellenza dalle qualità organolettiche eccezionali. Virtuosa per natura, è una patata sana e sostenibile, perfettamente in linea con i trend e gli stili alimentari attua... Leggi di più
IL BUONO IN TAVOLA: IN SANT’EUSTORGIO I PRODOTTI AGRICOLI LOMBARDI
Il Buono in TavolaBuono in Tavola, da martedì 16 Gennaio ritorna a Milano all’ombra della Basilica di Sant’Eustorgio con il meglio della produzione agricola lombarda a chilometro “vero”.  Tra le n... Leggi di più
EL GRAN BURGHER DE MILÀN, NEL MENÙ DE LE BICICLETTE
E adesso chi glielo dice alla famosa catena americana degli archi d'oro che ha preso d'assalto tutto il mondo con il suo famoso burgher? Si, perché a Le Biciclette - che sembra un angolo del newyorchese Red Rooster sui ... Leggi di più
DEBUTTI MILANESI: LA PIZZA IN TEGLIA ROMANA DI PIZZOTTELLA
In effetti è proprio la prima volta che a Milano si inaugura un locale dedicato solo all’autentica pizza in teglia romana, ossia Pizzottella, ed è proprio il caso di dire: “Era ora”!   Com’è pos... Leggi di più
BIG PEAT IN EDIZIONE LIMITATA PER IL NATALE 2015
Il Premium Islay Vatted Malt Scotch Whisky Big Peat, della Douglas Laing & Co., lancia sul mercato italiano la sua edizione limitata per le Festività Natalizie del 2015. Imbottigliato alla gradazione piena di 53,8 % vol... Leggi di più
BOCUSE D’OR: ANNUNCIATI I 4 CHEF CHE RAPPRESENTERANNO L'ITALIA
BOCUSE D’OR: annunciati a Milano i 4 chef che rappresenteranno l'Italia nella prossima edizione  Chissà lo stupore e l'orgoglio dei cuochi del Mugello e del gelataio di Urbino che Caterina de' Medici  portò in Fra... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.