16apr 2019
STORIA DI FAVARA LA "CITTÀ DELL'AGNELLO PASQUALE"
Articolo di: Clara Mennella

Nella Settimana Santa vogliamo raccontarvi una storia che unisce la tradizione, il cibo, il territorio e molto altro, una storia semplice e vera raccontata da una giovane donna siciliana che con amore e talento si è impegnata nella valorizzazione del suo territorio e del dolce tipico che lo rappresenta.
La città è quella di Favara, in provincia di Agrigento conosciuta per essere la "Città dell'Agnello Pasquale", dolce tipico a base di pasta reale, quel paradisiaco mix di zucchero e mandorle, con una versione fatta con i pistacchi e la protagonista della nostra storia è Eleonora, pasticcera e madre di famiglia che su questa tipicità del suo paese ha costruito la sua professione.

 

“Io ho un piccolo laboratorio artigianale che ho avviato insieme a mio marito con grande sacrificio con lo scopo di far conoscere una tradizione che a Favara si tramanda da generazioni nelle case” ci racconta Eleonora Cavaleri “Io stessa ho appreso quest’ arte da mia nonna e da mia mamma quando ero piccolissima e da noi tutti i bambini assistono con gioia alla preparazione dell’agnello fra le mura domestiche.”

 

La Pasta Reale e l’agnello si preparano in tutta la Sicilia, perché è così legato alla città di Favara?
“La differenza fra il nostro agnellino e quello del resto del Sud Italia sta nel ripieno, che noi facciamo con la pasta di pistacchi che conferisce una morbidezza e un gusto indimenticabili, inoltre a Favara si possono trovare i dolci agnelli durante tutto l’anno, io stessa li produco in tutte le stagioni.”

 

Eleonora, sappiamo che ti sei impegnata anche nella divulgazione della ricetta e delle tecniche attraverso corsi e dimostrazioni.
“Si, nel mio laboratorio organizzo sessioni dove insegno a preparare questo dolce, durante le quali si chiacchiera e ci si diverte molto. Inoltre faccio tanti show cooking in occasione di fiere e sagre.”

 

Per quanto riguarda le materie prime riesci a rifornirti senza problemi?
“La passione e la conoscenza delle mandorle e dei pistacchi l’ho ereditata da mio papà che aveva anche piantato un mandorleto, poi da noi ci sono tantissimi mandorli grazie al clima temperato tutto l’anno. Io faccio essiccare i miei frutti all’aria e al sole prima di utilizzarli e ottengo dei risultati strepitosi”.

Il negozio di Eleonora si chiama in siciliano “Cosi Dunci”, produce manualmente anche tanti altri dolci tipici siciliani e si trova a due passi dal Farm Cultural Park, la famosa galleria d'arte e residenza per artisti situata nel centro di Favara che è il primo parco turistico culturale costruito in Sicilia.

 

Per chi volesse fare un viaggio che unisce gastronomia arte e storia, a Favara si trova anche il bellissimo Castello di Chiaromonte che è stato recentemente ristrutturato ed è sede di manifestazioni importanti a livello locale e anche nazionale.

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
IL MENU CON VISTA DELLA TERRAZZA TRIENNALE
Gualtiero Marchesi spiegava che l’antipasto svolge un ruolo importante perché, per usare le sue parole, “dà il timbro” all’intero menu. In qualche modo se piace sveglia l’interesse gastronom... Leggi di più
DOSSIER NUTRIZIONE E GELATO. IL GELATO È ALIMENTO SANO? FACCIAMO CHIAREZZA
L’IGI – Istituto del Gelato Italiano  è nato nel 1991 voluto dalle industrie gelatiere più intraprendenti ed attente al prodotto, con lo scopo di far conoscere e promuovere il gelato italiano. Nel 1993 l&rsqu... Leggi di più
SCUOLA LA ZOLLA, MILANO: CROWDFUNDING PER BLOG E BIBLIOTECA DIGITALE
Scuola La Zolla, Milano: Crowdfunding per Zolleggiamo, blog e biblioteca digitale. E’ partita sulla piattaforma Eppela – e terminerà il 18 marzo- la campagna di crowdfunding, lanciata dalla Scuola Cooperativa La Zolla d... Leggi di più
I CALICI DI SAN VALENTINO: 40 VINI PIÙ 4 CONFEZIONI REGALO
Resta sempre un appuntamento importante la ricorrenza di San Valentino e, a volte, con risvolti sociali davvero rilevanti, per le iniziative che può stuzzicare un simile evento. Un aspetto, quello sociale che, secondo no... Leggi di più
LA GENISIA TORREVILLA: PARTIAMO DALLE BASI | UNA NUOVA LINEA PRODUTTIVA
E’ sicuramente un’esperienza non comune degustare le basi di un vino ancor prima di assaggiarlo. Ma cosa sono le basi? Alla produzione di alcuni spumanti, ma non solo, possono concorrere più vini con caratter... Leggi di più
I VINI ABRUZZESI DI FEUDO ANTICO A VENEZIA PER LA ART WALK 2017
I vini abruzzesi di Feudo Antico sbarcano a Venezia per la Art Walk 2017 Al via domani la mostra di arte contemporanea nella prestigiosa sede di Palazzo Zenobio   Il viaggio di Feudo Antico nel mondo delle più innovat... Leggi di più
PARTY AUGURALE DEDICATO ALLA NUOVA STAGIONE WEDDING, CON ERNST KNAM
Sabato 25 marzo in una location milanese esclusiva, si terrà un cocktail party organizzato da Ilde Garritano, wedding & event producer, per brindare alla nuova Luxury Wedding Season 2017 in concomitanza con l’inizio dell... Leggi di più
CANTRINA, FONDERSI CON IL TERRITORIO, UN VIAGGIO NELL’IDENTITÀ
Vent’anni dell’Azienda Agricola Cantrina a Bedizzole - Brescia. E’ proprio vero che i ricordi hanno un forte impatto emozionale e son quelli che indicano, il più delle volte, la strada da percorrere ne... Leggi di più
ESTATE IN LANGA: FIERA NAZIONALE DELLA NOCCIOLA A CORTEMILIA
Sarà venerdì 20 agosto l’inaugurazione ufficiale della Fiera Nazionale della Nocciola a Cortemilia, edizione 2021. Evento di grande rilievo con un programma ricco di novità in cui l’elemento costante sarà la ... Leggi di più
DEGUSTAZIONE CON IL PRODUTTORE: PASSATEMPO CONTE DEGLI AZZONI
Valperto degli Azzoni Avogadro, in rappresentanza del Gruppo Degli Azzoni presente in Italia con Conte Aldobrando (Toscana), Conti degli Azzoni (Marche), Conti Riccati (Veneto),  e più recentemente con LeVide (Trentino),... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.