16apr 2019
STORIA DI FAVARA LA "CITTÀ DELL'AGNELLO PASQUALE"
Articolo di: Clara Mennella

Nella Settimana Santa vogliamo raccontarvi una storia che unisce la tradizione, il cibo, il territorio e molto altro, una storia semplice e vera raccontata da una giovane donna siciliana che con amore e talento si è impegnata nella valorizzazione del suo territorio e del dolce tipico che lo rappresenta.
La città è quella di Favara, in provincia di Agrigento conosciuta per essere la "Città dell'Agnello Pasquale", dolce tipico a base di pasta reale, quel paradisiaco mix di zucchero e mandorle, con una versione fatta con i pistacchi e la protagonista della nostra storia è Eleonora, pasticcera e madre di famiglia che su questa tipicità del suo paese ha costruito la sua professione.

 

“Io ho un piccolo laboratorio artigianale che ho avviato insieme a mio marito con grande sacrificio con lo scopo di far conoscere una tradizione che a Favara si tramanda da generazioni nelle case” ci racconta Eleonora Cavaleri “Io stessa ho appreso quest’ arte da mia nonna e da mia mamma quando ero piccolissima e da noi tutti i bambini assistono con gioia alla preparazione dell’agnello fra le mura domestiche.”

 

La Pasta Reale e l’agnello si preparano in tutta la Sicilia, perché è così legato alla città di Favara?
“La differenza fra il nostro agnellino e quello del resto del Sud Italia sta nel ripieno, che noi facciamo con la pasta di pistacchi che conferisce una morbidezza e un gusto indimenticabili, inoltre a Favara si possono trovare i dolci agnelli durante tutto l’anno, io stessa li produco in tutte le stagioni.”

 

Eleonora, sappiamo che ti sei impegnata anche nella divulgazione della ricetta e delle tecniche attraverso corsi e dimostrazioni.
“Si, nel mio laboratorio organizzo sessioni dove insegno a preparare questo dolce, durante le quali si chiacchiera e ci si diverte molto. Inoltre faccio tanti show cooking in occasione di fiere e sagre.”

 

Per quanto riguarda le materie prime riesci a rifornirti senza problemi?
“La passione e la conoscenza delle mandorle e dei pistacchi l’ho ereditata da mio papà che aveva anche piantato un mandorleto, poi da noi ci sono tantissimi mandorli grazie al clima temperato tutto l’anno. Io faccio essiccare i miei frutti all’aria e al sole prima di utilizzarli e ottengo dei risultati strepitosi”.

Il negozio di Eleonora si chiama in siciliano “Cosi Dunci”, produce manualmente anche tanti altri dolci tipici siciliani e si trova a due passi dal Farm Cultural Park, la famosa galleria d'arte e residenza per artisti situata nel centro di Favara che è il primo parco turistico culturale costruito in Sicilia.

 

Per chi volesse fare un viaggio che unisce gastronomia arte e storia, a Favara si trova anche il bellissimo Castello di Chiaromonte che è stato recentemente ristrutturato ed è sede di manifestazioni importanti a livello locale e anche nazionale.

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
LA “LOCANDA NERELLO” A ZAFFERANA ETNEA RIPARTE DALLA TRADIZIONE
La stagione 2018 ha segnato un nuovo inizio per la “Locanda Nerello”, il ristorante del Relais Monaci delle Terre Nere di Zafferana Etnea che abbiamo raccontato qui.   Cambio della guardia in cucina con l&r... Leggi di più
PROGRAMMA WINTER EDITION 2018 IN ALTA BADIA
Di Care’s edizione invernale in Alta Badia, abbiamo già scritto qui.  Ora presentiamo il programma completo ufficiale. PROGRAMMA WINTER EDITION 2018 14-17 Gennaio 2018, Alta Badia Alta Badia 2018 - CARE’s &... Leggi di più
Brunch purché all’Aceto Balsamico di Modena
Il Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP ha organizzato un educational presso l’hotel Best Western Galles di Milano per spiegare innanzitutto cosa sia l’Aceto Balsamico di Modena Igp, quindi quali siano i mig... Leggi di più
NATALE A MILANO: FESTA DI LUCI, COLORI, MUSICA
Chi non avesse ancora esaurito di stupirsi di ciò che offre Milano in questo momento, sappia che in città fervono i preparativi per rendere più attrattivo il Natale, già ricco di eventi diffusi: dalle note della Madama B... Leggi di più
APPUNTAMENTO NATALIZIO A PALAZZO MARINO CON LA “SACRA CONVERSAZIONE 1520” DI TIZIANO
L’arte è di casa a Palazzo Marino e il tradizionale appuntamento di Natale alla sua decima edizione, lo conferma. E’ arrivata in Sala Alessi la splendida opera di Tiziano, proveniente dalla Pinacoteca Civica ... Leggi di più
ARMONIE VERDI | A VERBANIA UNA MOSTRA SUI PAESAGGI DALLA SCAPIGLIATURA AL NOVECENTO
Nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, il Museo del Paesaggio di Verbania, che ha sede nello storico Palazzo Viani Dugnani di Pallanza, riapre la stagione primaverile con la suggestiva mostra Armonie verdi. Pa... Leggi di più
SEEDS&CHIPS SIGLA UN ACCORDO STRATEGICO CON EAT FOUNDATION
Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit sigla un accordo di partenariato strategico con EAT Foundation.  Seeds&Chips e EAT Foundation hanno siglato un accordo di partenariato strategico per supportare il passagg... Leggi di più
“MILANO VISTA MARE” ! PIER 52, QUANDO A MILANO SI VEDE IL MARE

Pier 52 ristorante a vocazione ittica di cui abbiamo più volte scritto, ha organizzato per mercoledì 14 marzo la serata Plateau Royal (vedi foto), il cui nome lascia presagire  una prelibatezza che gli amanti delle crudi... Leggi di più
A MILANO, GRAZIE A HEINEKEN, LA BIRRA HA LA SUA UNIVERSITÀ
È nata lo scorso anno da un importante progetto del gruppo Heineken, il colosso multibrand leader del settore birrario, e qui si sono “laureati” già 960 studenti durante il 2018 e, viste le iscrizioni e le fr... Leggi di più
SURGIVA, COMPLICE DEL GUSTO: NUOVA IMMAGINE, STESSA QUALITÀ DI SEMPRE  
Il tratto inconfondibile di Surgiva reso più delicato da un effetto acquarello, la forma e la posizione dell’etichetta leggermente modificati sono gli elementi che valorizzano la nuova veste grafica dell’acqua trentina n... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.