08ott 2018
CHE COSA CERCARE E TROVARE ALL’88° FIERA DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA
Articolo di: Fabiano Guatteri

Si è tenuta presso l’hub della Gastronomia di Identità Golose a Milano la presentazione dell’88° Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. Evento di rilevanza internazionale, è il più grande mercato al mondo dedicato al tartufo. Conta oltre 110 mila visitatori, e mette in luce non solo il tartufo bianco d’Alba (foto 1), protagonista della fiera, ma l’intero comparto enogastronomico, innanzitutto langarolo. La Fiera Internazionale del Tartufo d’Alba è stata inaugurata sabato 6 ottobre e proseguirà sino al 25 novembre: si tiene tutti i sabati e le domeniche dalle 9:30 alle 19:30 con apertura straordinaria giovedì 1 novembre e venerdì 2 novembre.

 

Il luogo dell’appuntamento è il Cortile della Maddalena, in via Vittorio Emanuele II, 19. Ogni giorno di mercato, la mattina i tartufi sono esaminati dai selezionatori della Commissione Qualità che certifica i tartufi idonei in modo da garantirne la qualità. La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba esce dagli ambiti delle manifestazioni gastronomiche tradizionali in quanto fa da apripista a mostre, demo cooking, incontri e performance varie. Da visitare anche l’Alba Truffle Show lo spazio dedicato alle analisi sensoriali del tartufo, ai media cooking, che comprende i Foodies Moments in cui il tartufo d’Alba viene interpretato da chef stellati di Langhe, Roero e Monferrato.
Nell’anno del Cibo Italiano promosso dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dal Ministero dei Beni Culturali, sono presenti altre regioni e zone italiane così che i visitatori, oltre alle specialità langarole, possano degustare prodotti di altri territori italiani.

 

Il tema di questa edizione della Fiera del Tartufo d’Alba, come ha anticipato Liliana Allena (foto 2 al microfono tra i relatori), Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba è “tra terra e luna” per sottolineare l’importanza delle fasi lunari nella ricerca del tartufo. E se la raccolta quest’anno sarà buona come ritengono gli esperti, verrà ringraziata la luna per la buona annata. 88, come detto, è il numero dell’attuale edizione, ed è per certi versi simbolico. Liliana Allena, infatti, fa notare come 8 sono le settimane di durata della Fiera, ma 8 è anche il simbolo dell’infinito come le sfide quotidiane, e per citare Cesare Pavese (nato a Santo Stefano Belbo, a pochi chilometri da Alba), alla “Luna bisogna crederci per forza.”

 

Il Sindaco di Alba, Maurizio Marello, ricorda che nel giugno 2014 vi è stato il riconoscimento Unesco dei paesaggi vinicoli del territorio fornendo una visibilità internazionale alle Langhe. Quest’anno sarà la Fiera di Alba Creative City of Gastronomy, Con il secondo riconoscimento Unesco consegnato alla città a fine ottobre 2017, Alba è stata inserita nel network che riunisce 26 città mondiali portatrici di eccellenza gastronomica.

 

Nel Cortile della Maddalena oltre ai tartufi, si trovano banchi di selezionati espositori di prodotti tipici e di vini locali. Per cui oltre alle rinomate etichette langarole, vi sono le paste fresche e secche, le Nocciole Piemonte IGP. E se si parla di vini Langaroli, oltre ai celebrati rossi, a partire dal Barolo, non si possono dimenticare le bollicine Alta Langa Docg che con il tartufo si sposano nel modo più armonico.

 

Una dimostrazione pratica si è tenuta dopo la conferenza stampa quando gli chef Enrico Bartolini, Gabriele Boffa, Andrea Ribaldone e Martino Ruggieri hanno preparato finger food (nella foto 3 La moderna melanzana arrosto di Enrico Bartolini) e piatti che sono stati accostati alle bollicine Alta Langa: La sublimazione è nel viaggio: nord, centro sud (video 4), il Filetto alla Torrengo (video 5) e Around rocher (foto 6), accompagnati da alcune etichette (foto 7-8-9)

1

2

3

4

5

6

7

8

9

Articoli Simili
I più letti del mese
WHISKY TORBATI | TORNA A ROMA  A TUTTA TORBA!
Torna a Roma “A Tutta Torba!”, giornata dedicata interamente ai whisky torbati con centinaia di etichette, bottiglie rare, l'area food con Trapizzino, i viaggi nelle distillerie scozzesi, un collector's corne... Leggi di più
FESTA DEL TORRONE DI CREMONA 2017, LA FESTA PIU’ GOLOSA D’ITALIA
Imperdibile: per 9 giorni, dal 18 al 26 novembre, Cremona si trasformerà nella città più dolce d’Italia con la Festa del Torrone, interamente dedicata alla Gola che è il fil rouge di questa edizione. Come ogni anno... Leggi di più
ESTATE DI NATURA E CULTURA ALLE ISOLE FAROE
Dal seafood festival alla notte della cultura, passando per i numerosi eventi musicali, tutto questo nel paesaggio mozzafiato delle Isole Faroe. Un arcipelago di 18 isole nell’oceano Atlantico settentrionale, incontamin... Leggi di più
RED DELICIOUS VAL VENOSTA, E FU SUBITO AMORE FRA NATURALITÀ E BONTÀ
In Alto Adige, tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, nasce Red Delicious Val Venosta, la mela frutto del perfetto equilibrio tra Naturalità e Bontà. Dalle qualità straordinarie, Red Delicious si distingue per il suo c... Leggi di più
PISCO IS PERÙ
Inka Pisco (bicchiere nero), Chiccha Sour (mug), e Pisco Pop (coppa rotanda) sono i cocktail creati dal Bulk e che reinterpretano il liquore tipico del paese sudamericano. Il più evocativo di quel paese e piacevole per l... Leggi di più
IL NUOVO METODO CLASSICO, MILLESIMATO 2014 FORTULLA
Il nuovo Metodo Classico, Millesimato 2014, è nato per celebrare i 20 anni della cantina di Castiglioncello Fortulla '94, spumeggiante emblema di un sogno diventato realtà Quale miglior modo per brindare al sogno di u... Leggi di più
OSTERIA DELLA BULLONA: CUCINA MILANESE RIVISITATA
A marzo 2017 ha inaugurato in Via Piero della Francesca a Milano, a due passi da Corso Sempione, l’Osteria della Bullona, ristorante di cucina milanese rivisitata del duo Daniele Carettoni e Daniele Ferrari. L&rsqu... Leggi di più
Riso Carnaroli Riserva San Massimo
Il Carnaroli è un riso superfino, ossia dotato di chicco grosso, vitreo, resistente alla cottura, ricco di amido. Sono queste le caratteristiche che ne fanno un riso da risotto in quanto non si sfalda e l’amido lega la p... Leggi di più
AL PIER 52 PER SAN SILVESTRO A CIASCUNO IL SUO MENÙ! 
Al molo gourmand di via Piero della Francesca 52 ‎ampia scelta a la carte per il tradizionale cenone di fine anno   Se "per ogni fine c'è un nuovo inizio", al Pier 52, approdo gourmand all'ombra dell'Arco della Pace, l... Leggi di più
BORDEAUX "À BORD DE L'EAU" | TERRA DI CASTELLI, DI VIGNETI, DI FIUMI
Se arrivaste vergini nel Bordolese, ovvero senza suggestioni  fotografiche, letterarie o altre, come esploratori trovereste  cartelli pubblicitari di uguali dimensioni, nebbia raccolta in banchi lungo i generosi fiumi e ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.