02dic 2018
GENAGRICOLA: IL MODELLO DELLE 3 ESSE. | PARLA L’AD ALESSANDRO MARCHIONNE
Articolo di: Clara Mennella

Genagricola Spa è la holding agroalimentare del Gruppo Generali Italia, la più estesa Azienda agricola Italiana, con oltre 8.000 ettari coltivati sul territorio nazionale e oltre 5.000 in Romania, prende vita nel 1851 e oggi vanta 165 anni di storia, più dell’Italia stessa.
L’attività si svolge in 25 aziende, dalla Calabria al Piemonte, dal Lazio al Veneto e fin oltre i confini italiani, in Romania, con un fatturato di quasi 50 milioni di euro e dando lavoro a oltre 360 dipendenti.

 

Genagricola Spa ha fatto dell’etica organizzativa, della trasparenza e della responsabilità amministrativa il suo “modus operandi” e il suo attuale amministratore delegato dott. Alessandro Marchionne (nella foto), ama ricordare spesso che il modello aziendale si basa sulla pratica delle 3 S, e cioè: SOSTENIBILITÀ, SICUREZZA e SOCIALE.

 

“In questi anni abbiamo effettuato dei passi avanti in ognuna di queste direzioni” racconta Marchionne “Per quanto riguarda la sicurezza, nell’ultimo triennio abbiamo messo in campo più di 7.000 ore di formazione in prevenzione dei rischi dei nostri operatori e investito 1.000.000 di euro nella sicurezza di impianti e macchinari. Così facendo abbiamo mantenuto un tasso di infortuni decisamente inferiore alla media nazionale, riconoscendo anche uno sconto in termini fiscali destinato alle aziende particolarmente virtuose in materia.”

 

Marchionne racconta anche la nuova collaborazione con Capodarco e Mira, una ONLUS che si occupa di agricoltura e reinserimento di persone con disagio sociale nella vita attiva lavorativa della comunità: “Lasceremo coltivare a Capodarco una parte dei nostri vigneti in Lazio e il ricavato delle loro fatiche verrà imbottigliato e venduto a sostegno della Onlus. Il nostro impegno nel sociale prevede a breve anche altre collaborazioni.”

 

In materia di sostenibilità, Genagricola Spa può essere considerata un vero modello virtuoso. Basti pensare che il 100% della superficie coltivabile in Italia è coperto dalle stazioni HORTA (reti di monitoraggio agrometeorologico che aggregano le informazioni orarie in database fruibili via internet) e che 2.500 ettari (circa 1/3 della totale superficie coltivabile e il 100% di quella coltivata a vigneto e di quella coltivata a graminacee) utilizza software altamente specializzati che danno preziose informazioni predittive e raccomandano i migliori periodi per il trattamento delle colture, in modo da aumentare l’efficacia dei trattamenti, ridurne il numero e diminuire così gli sprechi e l’impatto ambientale.

 

Sulle 3 S, Marchionne racconta con orgoglio anche che: “Del 50% della superficie coltivabile (circa 3.600 ettari) abbiamo mappature planimetriche con l’analisi chimica dei terreni. Con i servizi GIS (Geographic Information System) e NDVI (Normalized Difference Vegetation Index), si possono consultare mappe di diagnostica di distribuzione ed evoluzione di nutrienti nel suolo e nella pianta durante tutto il ciclo della coltivazione, con l’aiuto di un’avanzata piattaforma interattiva on-line.”

 

Tutto ciò a dimostrazione del fatto che Genagricola ha saputo traghettare la tradizione italiana dal passato ai nostri giorni ed ha avviato il suo cammino verso il futuro del nostro paese, la hoding oggi vanta un fatturato che si aggira intorno ai 50 milioni di euro e opera in quattro aree: Allevamento, Colture erbacee, Produzione di energia rinnovabile e Viticoltura. Quest’ultima comprende 7 Aziende vitivinicole in Italia (con i marchi Borgo Magredo, Bricco dei Guazzi, Costa Arente, Gregorina, Poggiobello, Solonio, Tenuta Sant’Anna, Torre Rosazza, Vineyards V8+) e 1 in Romania (Dorvena) di alcuni vini abbianmo scritto qui.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
WHISKY TORBATI | TORNA A ROMA  A TUTTA TORBA!
Torna a Roma “A Tutta Torba!”, giornata dedicata interamente ai whisky torbati con centinaia di etichette, bottiglie rare, l'area food con Trapizzino, i viaggi nelle distillerie scozzesi, un collector's corne... Leggi di più
FESTA DEL TORRONE DI CREMONA 2017, LA FESTA PIU’ GOLOSA D’ITALIA
Imperdibile: per 9 giorni, dal 18 al 26 novembre, Cremona si trasformerà nella città più dolce d’Italia con la Festa del Torrone, interamente dedicata alla Gola che è il fil rouge di questa edizione. Come ogni anno... Leggi di più
ESTATE DI NATURA E CULTURA ALLE ISOLE FAROE
Dal seafood festival alla notte della cultura, passando per i numerosi eventi musicali, tutto questo nel paesaggio mozzafiato delle Isole Faroe. Un arcipelago di 18 isole nell’oceano Atlantico settentrionale, incontamin... Leggi di più
RED DELICIOUS VAL VENOSTA, E FU SUBITO AMORE FRA NATURALITÀ E BONTÀ
In Alto Adige, tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, nasce Red Delicious Val Venosta, la mela frutto del perfetto equilibrio tra Naturalità e Bontà. Dalle qualità straordinarie, Red Delicious si distingue per il suo c... Leggi di più
PISCO IS PERÙ
Inka Pisco (bicchiere nero), Chiccha Sour (mug), e Pisco Pop (coppa rotanda) sono i cocktail creati dal Bulk e che reinterpretano il liquore tipico del paese sudamericano. Il più evocativo di quel paese e piacevole per l... Leggi di più
IL NUOVO METODO CLASSICO, MILLESIMATO 2014 FORTULLA
Il nuovo Metodo Classico, Millesimato 2014, è nato per celebrare i 20 anni della cantina di Castiglioncello Fortulla '94, spumeggiante emblema di un sogno diventato realtà Quale miglior modo per brindare al sogno di u... Leggi di più
OSTERIA DELLA BULLONA: CUCINA MILANESE RIVISITATA
A marzo 2017 ha inaugurato in Via Piero della Francesca a Milano, a due passi da Corso Sempione, l’Osteria della Bullona, ristorante di cucina milanese rivisitata del duo Daniele Carettoni e Daniele Ferrari. L&rsqu... Leggi di più
Riso Carnaroli Riserva San Massimo
Il Carnaroli è un riso superfino, ossia dotato di chicco grosso, vitreo, resistente alla cottura, ricco di amido. Sono queste le caratteristiche che ne fanno un riso da risotto in quanto non si sfalda e l’amido lega la p... Leggi di più
AL PIER 52 PER SAN SILVESTRO A CIASCUNO IL SUO MENÙ! 
Al molo gourmand di via Piero della Francesca 52 ‎ampia scelta a la carte per il tradizionale cenone di fine anno   Se "per ogni fine c'è un nuovo inizio", al Pier 52, approdo gourmand all'ombra dell'Arco della Pace, l... Leggi di più
BORDEAUX "À BORD DE L'EAU" | TERRA DI CASTELLI, DI VIGNETI, DI FIUMI
Se arrivaste vergini nel Bordolese, ovvero senza suggestioni  fotografiche, letterarie o altre, come esploratori trovereste  cartelli pubblicitari di uguali dimensioni, nebbia raccolta in banchi lungo i generosi fiumi e ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.