23nov 2018
GOD SAVE THE FOOD, PER MANGIARE (CON STILE) IN RINASCENTE
Articolo di: CityLightsNews

In centro Milano, a qualsiasi ora del giorno, trovare un panino come un piatto cucinato, non è certo un problema. Quello che manca, talvolta per l'affollamento dei turisti, talvolta per i tempi stretti e i ritmi pressanti, è un posto che offra piatti cucinati bene in una cornice piacevole e a prezzi ragionevoli. La notizia è che God Save The Food, il brand giovane, dinamico e di successo apre in uno dei luoghi simbolo della città: la Rinascente di Milano. Al basement del departmentstore in Piazza Duomo–in un ambiente elegante, moderno, cool e perfettamente inserito nell’area design del grande magazzino, ci si può fermare al bancone del bar-caffetteria per un veloce break durante lo shopping o sedersi ai tavoli per una pausa più lunga. Un’offerta ricca e articolata dalla colazione a cena da gustare in un ambiente dal design contemporaneo: è questo il punto di forza di God Save The Food, fondato sette anni fa da un gruppo di giovani imprenditori. Dal primo locale in Via Tortona 34 si è passati al secondo in Piazza del Carmine – con un suggestivo spazio esterno – e a un terzo all’angolo tra Viale Piave e Via Bellotti. Ambienti differenti, atmosfere diverse ma l’identica qualità della proposta che sarà possibile ritrovare nel nuovo locale in Rinascente Milano.


Gli interni di God Save The Food - Duomo richiamano quelli del locale di Viale Piave. Con l’utilizzo di materiali pregiati quali ottone, legno, marmo nero con venature bianche, capaci di trasmettere eleganza e calore al tempo stesso. Solo per questa location però sono stati introdotti tocchi più freschi e contemporanei quali elementi di gomma per terra e dettagli al neon colorati fatti a mano. Le colonne sono rivestite con policarbonato alveolare mescolato con ottone: materiale semitrasparente a cui sono state applicate grafiche luminose molto belle e originali. I tavoli – tra cui due grandi conviviali – sono in legno e marmo, con bordatura in ottone mentre le sedute hanno cuscineria colorata in pelle e tessuto. Non mancano gli appoggi con sgabelli nelle colonne per un consumo veloce.


Due le carte, una per il bar caffetteria e una All Day dalle 12 a chiusura. Particolare cura è stata riservata al breakfast, ricco di proposte internazionali gustose e attente al benessere: healthybowl di mango, papaya o acai&goji, yogurt greco o di soia. Macedonie assortite. Ma ci sono anche piatti sfiziosi come le scrambled eggs, anche al salmone. E ancora la serie di toast con avocado e salmone. Ma la carta del bar-caffetteria prevede – oltre ai classici – anche una selezione di paninetti, mini-croissant salati e tramezzini mentre sul fronte dolce ci sono croissant (anche vegani), torte, crostatine. Il tutto accompagnato da una vasta offerta di fresh juices e drink oltre che da una caffetteria all’altezza.


Il menu All Day ripropone il meglio degli altri tre locali. Il cliente vive l’esperienza God Save the Food al pari di un ristorante, quindi piatti espressi, semplici, leggeri, sani e con ingredienti selezionati. Ispirati dalle cucine di tutto il mondo e che vengono incontro alle richieste di un pubblico sempre più internazionale: le uova in varie ricette, le insalate più diverse e i wok a base di verdure servite con riso Thai. Ma anche classici italiani come la battuta di Fassona, prosciutto crudo, pomodoro e bufala. I club sandwich restano un punto di forza, dal classico al tacchino, al roast beef arrosto homemade, fino a quello al salmone e alle verdure grigliate per i vegetariani e non solo. Per chiudere in dolcezza un pranzo o una cena non mancano i dessert, da quelli più spiccatamente di casa nostra, come le torte al cioccolato, le crostate, il tiramisu, fino ai brownies o la cheesecake, solo per citarne alcuni.

 

Ma non è tutto. Dal 3 al 7 dicembre God Save The Food di Rinascente ospiterà il Temporary Lounge Bar Moët &Chandon. Lo Champagne del glamour e del successo dal 1743, celebrerà con questo inedito tocco di splendore il Natale 2018: un golden corner di lusso dove sarà possibile regalare, o regalarsi, le esclusive limited edition in raffinate e preziose varianti. Grazie alla Personalisation Machine Moët, in esclusiva in Italia presso Rinascente, sarà inoltre possibile personalizzare live con messaggi e dediche customizzate, i formati Mini, 75 cl e Magnum di Moët &Chandon Impérial.

 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

Articoli Simili
I più letti del mese
ROMA FILM FESTIVAL: JEROBOAM BOTTEGA GOLD IN OMAGGIO A FRANCO NERO
Il 12 dicembre il XXI Roma Film Festival dedicherà un omaggio speciale a Franco Nero. L’evento si terrà a Roma, presso il Teatro Blasetti del Centro Sperimentale di Cinematografia, alla presenza dei massimi rappresentant... Leggi di più
CINQUE RUM CHE VALE LA PENA CONOSCERE | MILANO RUM FESTIVAL
Abbiamo scritto del Milano Rum Festival qui. Siamo stati per voi a degustare alcune referenze e di quelle provate cinque riteniamo che siano vivamente consigliabili. Severin  dalla Guadalupa, tra i rum della casa abbiamo... Leggi di più
AGOSTO AI GIARDINI PAPRIKA E CANNELLA: DELIZIE MEDITERRANEE CON UN TOCCO DI SARDEGNA
Per la prima volta il celebre ristorante di zona porta Venezia, ritrovo modaiolo e della” Milano bene”, rimane aperto tutto agosto per soddisfare i palati più esigenti che rimangono in città.  Una gradita sorpresa per l... Leggi di più
ARTBOX, IL NUOVO MAGAZINE DEDICATO A MOSTRE ITALIANE E INTERNAZIONALI
È Parigi il filo conduttore della prima puntata di Artbox, il nuovo magazine dedicato a mostre italiane e internazionali, in onda mercoledì 11 gennaio su Sky Arte HD alle 20.45. Punto di partenza, l'avveniristica Fondat... Leggi di più
ALLA STATALE DI MILANO ESPOSTA UN’IMPONENTE OPERA DI JANNIS KOUNELLIS
E’ stata recentemente inaugurata all’Università degli Studi di Milano in Via Festa del Perdono 3 dal Rettore Prof. Gianluca Vago e dall’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno, Senza titolo 2005, l&rsq... Leggi di più
MANI IN PASTA APRE IN VIALE MONZA
Di Mani in Pasta abbiamo scritto qui. Ora influencer e pubblico a partire dalle ore 20 affolleranno l’evento del 29 Maggio dalle ore 20,00 da Mani in Pasta nella nuova sede in viale Monza 258 a Milano, dove, tra ar... Leggi di più
LA DOC MONTEPULCIANO D’ABRUZZO COMPIE 50 ANNI
Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo è molto attivo nel promuovere vini che, come il Montepulciano d’Abruzzo e il Trebbiano d’Abruzzo che, per quanto noti, non hanno ancora un riconoscimento ampio quanto ... Leggi di più
Alto Adige Pinot Nero Riserva Mazon Hofstatter
Ci sono vini che non passano inosservati, in quanto non sono solo eccellenti, ma hanno un proprio fascino, una spiccata personalità. Analogamente alla bellezza umana chese non è supportata da personalità è vuota, così co... Leggi di più
Hennessy 250 Collector Blend, un Cognac di 250 anni
La Maison Hennessy compie quest’anno  250 anni, un quarto di millennio percorso grazie alla capacità imprenditoriale delle generazioni che si sono succedute. Le due famigli legate al brand, Hennessy e Fillioux, hanno sap... Leggi di più
ETNA, LA VITA DI UN GRANDE VULCANO | WINE TASTING
Voglia d'Estate, di brezza marina, di vento tra i capelli? Ti aspettiamo venerdì 19 gennaio a Treviso, giusto per te un wine tasting sui vini dell'Etna, sapidità come salsedine sulla pelle, freschezza e massima eleganza ... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.