16ott 2018
I VINI ALTOATESINI TENGONO BANCO | I PINOT BIANCO E NERO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Si è tenuto a Milano il banco d’assaggio dei vini Alto Adige inserito nel progetto road show, il banco d’assaggio itinerante che da Roma, passando per Firenze, è approdato nel capoluogo lombardo. Ha preceduto il banco un seminario guidato dal giornalista ed enologo Pierluigi Gorgoni, presso il ristorante Lume dove sono stati presentati 8 vini: 4 Pinot Bianco e 4 Pinot Nero (foto 2).

 

Il Pinot Bianco è uno dei vini più significativi dell’Alto Adige e ha trovato grande spazio non solo nel seminario, ma anche nel banco d’assaggio. E’ un bianco definito, pur nelle differenze tra zone e tra produttori, da profumi di mela e piacevole freschezza. I Pinot Bianco Riserva Vorberg Terlano 2016 e 2012 (foto 3-4) nascono da uve radicate in terreni di porfidi rossi che rilasciano sapidità e mineralità. Sono vini che guardano più verso il Mitteleuropa che in direzione del Mediterraneo e sono assorti, molto composti Nel 2016 emerge la freschezza, ma anche la complessità. Il terreno comunica a entrambi i vini una nota minerale netta quasi di pietra sgretolata; nel 2012 si avverte inoltre una nota balsamica mentolata, tartufata. Il 2012, in particolare, è elegante, con sentori di cera d’api, polline che per certi versi potrebbero ricordare note di botrite. I due vini differiscono per acidità e dolcezza: il 2016 è più acido e meno “dolce” per cui si esalta la mineralità, mentre nel 2012 la minore acidità viene compensata da una più evidente morbidezza.

 

I Pinot Bianco Riserva Klaser Tenuta Niklas 2015 e 2006 (foto 5-6-7), nascono da uve allevate in terreni calcarei, sabbiosi. Mentre i Verberg guardano a nord, i Klaser sono più mediterranei, maggiormente estroversi con i vigneti che godono di una maggiore esposizione solare Nel 2006 si avverte tutta la potenziale longevità di questi vini; la vinificazione in legno in pieno stile borgognone lo rende più ampio, voluttuoso, con caratteri agrumati, sentori di mela gialla anche cotta; è un vino vibrante polposo, ampio. Il 2015 ha maggiore orizzontalità e questo segna un cambiamento di stile rispetto al 2006: da notare che quest’ultimo fu prodotto dal padre dell’attuale proprietario, e pertanto la differenza dei due vini segna anche un cambiamento di stile che enfatizza il passaggio generazionale. Il 2006 ha una nota idrocarburica, oltre che agrumata e non ha ceduto all’ossidazione. Vino in salute, per nulla stanco, con polpa frutto eccezionale.

 

Pinot Noir Riserva Trattman Cantina Girlan 2015 e 2013 (foto 8-9): buona parte delle uve provengono dalla zona di produzione di Mazzon dai terreni argillosi con limo, detriti di roccia calcarea. In cantina la macerazione avviene in acciaio e l’affinamento di 12 mesi in legni di diversa capacità, dalle barrique a botti di 12 hl. Sono vini in cui si evidenziano piccoli frutti quali ciliegia e marasca; sono Pinot ematici, complessi, intensi, dotati struttura e persistenza.

 

I Pinot Nero Riserva Burgum Nocum Castefelder 2014 e 2012 (foto 10-11-12), sono prodotti con uve allevate in terreni argillosi di diverso tenore calcareo, fermentano in acciaio, affinano in barrique e poi in bottiglia. Sono fruttati, con ricordi di more, lamponi e cioccolato. Rispetto ai Pinot Girlan risultano più freschi, scattanti, meno complessi.

 

Ampia partecipazione al Banco di assaggio (foto 13) che si è tenuta nell’attiguo spazio W37. In degustazione cinquanta etichette, suddivise in sette isole tematiche che hanno compreso Pinot Bianco, selezione di Metodo classico, Sauvignon, Gewürztraminer, Pinot Nero, Lagrein.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

Articoli Simili
I più letti del mese
ACQUAVITE D’UVA ALEXANDER: LA REGINA DELL’ESTATE
Notizia Acquavite d’Uva Alexander è un distillato morbido e aromatico, che ha origine dalla distillazione degli acini gustosi e profumati di Uva Regina. All’olfatto si caratterizza per l’avvolgente sentore di frutta fre... Leggi di più
LE SELEZIONI DI FEUDI DI SAN GREGORIO
Le Selezioni di Feudi di San Gregorio: Luci e colori dell’Irpinia  per la tavola e per la casa. Sono Cutizzi, Pietracalda, Serrocielo e Aglianico Dal Re. Giallo, rosso, blu e viola. Un colore per ognuno dei vitigni... Leggi di più
L’AGLIO, DA SEMPRE, È CONSIDERATO UNA PANACEA
L’aglio, da sempre, è considerato una panacea: originario dell’Asia, veniva adoperato sia come alimento, sia come medicinale (antinfiammatorio e antibiotico). L’aglio bianco ha la buccia – detta ‘tunica’ – bianca, i bulb... Leggi di più
SAN VALENTINO: MOMENTI D’AMORE FIRMATI DEUTZ
L’unione di due cuori che si sublima come nell’unione delle migliori annate di vendemmia. L’armonia di due innamorati che si ritrova come nella cuvée equilibrata di tre grandi vitigni – Pinot Nero, Pinot Meunier e Chardo... Leggi di più
QUELLO CHE DA ROMAGNOLI NON TI SARESTI ASPETTATO
Romagnoli è una storica cantina picentina di Villò di Vigolzone, località vicina alla più conosciuta Grazzano Visconti. Sorta a fine Ottocento ha attraversato nel secolo sorso alterne vicende sino a ritrovare più recente... Leggi di più
THE DEVIL IN THE KITCHEN: LA VITA DANNATA DI UNO CHEF STELLATO
Marco Pierre White The devil in the kitchen La vita dannata di uno chef stellato.     “Potremmo scomodare Marshall McLuhan, la mediologia e pure inventare i gender studies culinari, ma trenta anni prima degli imberbi ... Leggi di più
RISTORANTE FLORA A BUSTO ARSIZIO: LA CUCINA NATURALE ABITA QUI
“Nella mia cucina il frigorifero è di norma praticamente vuoto e faccio un uso quasi zero delle tecnologie” il cuoco che mi parla così non è un anziano professionista d’altri tempi che non si è voluto a... Leggi di più
Cagnulari Muttos 2013 Isola dei Nuraghi igt
Il Cagnulari è un vitigno presente in una piccola zona della Sardegna la quale trova il proprio epicentro nel comune di Usini nel Sassarese, su colline calcaree di circa 200 metri di altitudine. Con queste uve viene prod... Leggi di più
GAMBERI IN BISQUE GELATINATA, FOIE GRAS D’OCA
MILA SKYR L’ANTICA RICETTA ISLANDESE E IL LATTE ALTO ADIGE
L’antica ricetta islandese e la genuinità del latte Alto Adige sono ora racchiuse in un nuovo straordinario prodotto. È in arrivo una grande novità nel banco frigo! La cooperativa Mila – Latte Montagna Alto A... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.