20feb 2019
IDENTITÀ GOLOSE E IL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Tra scuola e occupazione purtroppo in Italia esiste un gap spesso incolmabile. Ciò perché la scuola non fornisce agli studenti le competenze e gli strumenti per rispondere in modo esaustivo alle richieste del mercato del lavoro. Con la Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione del 2015 è però stata introdotta l’obbligatorietà dell’alternanza scuola-lavoro per gli istituti tecnici, professionali e i licei.

 

Identità di Formazione
Ciò pertanto vale anche per il campo dell’enogastronomia. L’ampia visibilità che in Italia è stata conferita e tuttora si attribuisce alla figura dello chef, ha stimolato moltissimi giovani a intraprendere gli studi alberghieri. E una nuova generazione di cuochi si rapporta alla cucina con forti motivazioni approfondendo quelle che sono le basi irrinunciabili della cultura culinaria italiana, senza però rinunciare alla verve innovativa per esprimere al meglio la propria personalità ai fornelli. Di fronte a questi nuovi attori, ma soprattutto a quelli che verranno, Identità Golose dallo scorso novembre ospita un progetto di alternanza scuola-lavoro.

Più precisamente Arco srl in collaborazione Identità Golose, MAGENTAbureau e Arte Del Convivio, avvalendosi dell’esperienza nei servizi di logistica e accoglienza forniti da Job Training hanno dato vita a Identità di Formazione un progetto unico in Italia che offre l’opportunità agli studenti di formarsi lavorando accanto ad alcuni fra i più accreditati chef nazionali e internazionali, in un contesto di laboratorio e operativo di assoluta qualità.

 

Facciamo un passo indietro.
L’innovazione nella cucina professionale non ha visto cambiamenti di pari entità da parte della struttura scolastica quale agenzia formativa.  Nell’ambito alberghiero gli studenti potendo accedere alle strutture ristorative professionali possono colmare il divario esistente tra formazione scolastica ed esigenze del mercato del lavoro.  Da tali premesse ha preso vita il progetto Identità di Formazione.
Da novembre, 200 studenti di Istituti Alberghieri di varie città italiane si sono alternati nelle cucine, in sala e al ricevimento di Identità Golose Milano dove hanno potuto lavorare al fianco di chef di fama ospiti dell’Hub Internazionale della Gastronomia quali da Ciccio Sultano (foto  2), Massimo Bottura, Alain Ducasse e via elencando.
Il Progetto permette agli studenti di intraprendere un percorso complementare alla formazione scolastica, così da poter approfondire le proprie competenze, coerentemente con i principi e le indicazioni delle principali norme in materia

 

A chi è rivolta l’offerta formativa
L’offerta formativa è rivolta agli studenti del 4° e 5° anno degli istituti professionali con indirizzo Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera, più attenti a favorire lo sviluppo di competenze, l’orientamento professionale, la sperimentazione “sul campo” e l’occupabilità dei propri allievi nel settore della ristorazione di “alta qualità”.

 

L’attività
Nello svolgimento dell’attività giornaliera, i partecipanti saranno chiamati a eseguire compiti assegnati direttamente dai propri capi servizio, entrando nel vivo del lavoro del ristorante e sviluppando sul campo le abilità richieste nella mansione.
L’obiettivo principale dell’esperienza di lavoro all’interno del ristorante è l’apprendimento delle tecniche di lavoro e lo sviluppo delle competenze tecnico-professionali e trasversali, in un contesto fortemente stimolante sia per gli interessi sia per le motivazioni dei partecipanti

1

2

Articoli Simili
I più letti del mese
DOOF L’ALTRA FACCIA DEL FOOD: DAL LEGAME FOOD-MAFIA, ALLA DISTORSIONE...
  Mare Culturale Urbano sabato 24 giugno 2017 Il  mondo del Cibo nasconde grandi problematiche che la TV, i media e i poteri forti del settore non mostrano. Il convegno DOOF, ideato dal giornalista del Corriere della S... Leggi di più
HENNESSY VERY SPECIALI LIMITED EDITION WITH SCOTT CAMPBELL
Per creare ogni anno la nuova Limited Edition di Hennessy Very Special, la Maison da tempo chiama a raccolta grandi artisti internazionali, chiedendo loro di re-interpretare questo iconico cognac con i propri codici espr... Leggi di più
IL BRAND AGROMONTE, REALTÀ SICILIANA DI PRODOTTI CERTIFICATI BIOLOGICI
Al debutto milanese della linea bio dei suoi capolavori, Carmelo Arestia  (nella foto 2 con la moglie Ida tra le due figlie) ha portato solo il ramo femminile della “sacra famiglia del ciliegino”; mentre a ca... Leggi di più
DEBUTTA MOSER ROSÉ 2011 TRENTODOC, PINOT NERO IN PUREZZA
Era il 1984 quando Francesco Moser a Città del Messico stabilì il record dell’ora su pista e lo stesso anno produsse il suo primo MetodoClassico battezzandolo Moser 51,151. Un nome facile da ricordare, basta pensare ai c... Leggi di più
Prosciutto cotto
Il prosciutto cotto Lenti&Lode dell'azienda Lenti si differenzia da quelli di altri competitor sia per il tipo di lavorazione, sia per il sapore. La lavorazione prevede che la coscia suina di grossa pezzatura, provenient... Leggi di più
CONTAMINAFRO, IDENTITÀ IN EVOLUZIONE 2017 - “I GESTI DELLA BELLEZZA”
A mare culturale urbano dal 20 al 24 settembre 2017 la IV edizione di di Contaminafro, il festival delle culture contemporanee africane. Si svolgerà dal 20 al 24 settembre 2017 a mare culturale urbano la IV edizione di C... Leggi di più
ERIDANIA LANCIA LO SCIROPPO D’AGAVE 100% DI ORIGINE NATURALE E BIOLOGICO
Il marchio icona della dolcificazione in Italia risponde alle richieste dei consumatori, sempre più orientati verso prodotti che coniugano salute, natura e benessere, e lancia lo Sciroppo d’Agave Biologico. Riduzione del... Leggi di più
CINQUE ASSAGGI DI MUSICA PER CINQUE CHAMPAGNE
La letteratura enologica ci ha spiegato che i vini si possono abbinare ai cibi, e quando l’accostamento è sintonico vino e cibo si apprezzano al meglio.. Ogni grande vino possiede caratteristiche sensoriali che com... Leggi di più
LA LOCANDINA DELLA SECONDA EDIZIONE DELLA RASSEGNA “I VINI DEL PO”
La locandina seconda edizione della rassegna "I vini del Po" è in programma a Boretto (Re) sabato 29 ottobre. Si tratta di un evento di carattere enogastronomico e culturale che vede coinvolto il Club Papillon di Reggio ... Leggi di più
L’OLIO PREFERITO DAGLI ITALIANI?... SE NE PARLERÀ A OLIO OFFICINA
Sei volontari (cioè marche che hanno messo a disposizione il proprio olio); 1.200 famiglie milanesi disponibili a degustare questi oli ed esprimere un proprio giudizio; una società di ricerca (Amagi-ForSurvey) che ha ela... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.