18apr 2016
IL MARCHIO GILCO: UN’ECCELLENZA ITALIANA TRA PASSATO E FUTURO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Fra gli innumerevoli eventi della Design Week 2016, un vero gioiello è stata la mostra sullo storico marchio Gilco, reso famoso dall'aver saputo coniugare la leggerezza alle più alte performance. Un marchio che fin dal 1947 accompagnò la nascita della Ferrari, firmando tutti i suoi telai alleggeriti, e che introdusse incredibili innovazioni non solo nel campo dei telai per auto e per biciclette, ma anche delle barche a vela e nella meccanica in genere.

Aperitivo con Gilco ha messo in mostra per gli appassionati una significativa raccolta di pezzi d’epoca e di documenti originali, sufficienti a far comprendere quale immenso contributo di invenzioni il genio di Gilberto Colombo abbia portato nel mondo dei telai per veicoli da competizione, e non solo. Con i suoi progetti ha rivoluzionato il concetto stesso di bicicletta: basti pensare al celeberrimo profilo stellare ideato per casa Colnago, da cui è nato il Master (bici che, da decenni, è ininterrottamene in cima alle classifiche dell'altissima gamma); oppure ai brevetti “serie di elementi tubolari, aventi sezioni a profili differenziati, per la costruzione di telai per biciclette”, e “organo di collegamento per tubolari aventi fra loro differenti angolazioni”… tutti progetti dei primi anni Ottanta (i cui brevetti furono concessi nel 1987, solo un anno prima della sua morte prematura). 

Ma quanti, anche fra gli appassionati, sanno che queste furono sue idee originali? Gilberto Colombo non fu un genio solo della progettazione, ma anche dei materiali, avendo ben chiaro che non si dà una cosa senza l’altra. A lui si deve, sempre a metà degli anni Ottanta, l’accordo con l’acciaieria Aubert & Duval per sviluppare in Italia la tecnologia dei tubi in 15CDV6, uno dei più eccezionali acciai legati strutturali, tuttora insuperato.

Questa mostra non si è limitata a offrire un excursus storico ma, in vista del 2017 (anno in cui il marchio Gilco compirà l’importante traguardo dei 70 anni) ha anche anticipato i nuovi progetti che la Trafiltubi (trafileria di eccellenza fondata da Colombo stesso), sta conducendo su diversi fronti. Qui ferve una ininterrotta ricerca per continuare a offrire i materiali più esclusivi e performanti, che tiene alto il nome dell’Italia del mondo: lo sapevate che nasce qui anche il brevetto italiano dell’unico tubo in acciaio inossidabile esistente per costruire telai altoresistenziali dinamici alleggeriti?  E da quest’anno, annunciato nel corso della mostra, nasce un nuovo servizio:  per il restauro competente e ai più alti livelli di telai originali Gilco. 

Fortunati possessori di auto d’epoca, fatevi avanti.

1

2

3

Indirizzo : via dei Canzi 14 Milano
Articoli Simili
I più letti del mese
I TAKOYAKI DI TAKOCHU: UN SAPORE INSOLITO DAL GIAPPONE SUI NAVIGLI
Sempre più città dell'appetito, si perché dopo moda e design, Milano continua ad essere la meta preferita dove assaggiare cibo proveniente da qualunque latitudine e a qualunque ora.Ieri c'è stato l'assaggio-anteprima al ... Leggi di più
LE ECCELLENZE AGRO-ALIMENTARI PARTENOPEE A MILANO
Dall’1 al 6 dicembre Milano sarà conquistata dalle eccellenze tipiche agro-alimentari della provincia di Napoli, grazie all'iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Napoli presieduta da Ciro Fiola e da S.I.... Leggi di più
FRITTATA IN STILE GIAPPONESE TAMAGOYAKI FARCITA AL BRIE E SCALOGNO
IL FESTIVAL: IL MONDO DEL RAVIOLO A EATALY SMERALDO
A Eataly Smeraldo torna il Festival più "cosmopolita" di sempre! L'ultimo weekend di gennaio, il festival "Il mondo in un raviolo" Quando si parla di pasta ripiena e, più nello specifico, di raviolo, si pensa subito alle... Leggi di più
GLI ULTIMI ACQUISTI PER SAN VALENTINO
SAN VALENTINO E' QUI   FIVE ROSES 74° ANNIVERSARIO ROSATO IGT 2017 Per San Valentino non può mancare il primo vino rosato imbottigliato in Italia. E, cioè, il famoso Five Roses – già romantico per il nome con c... Leggi di più
IL NUOVO APPUNTAMENTO ALLA FIERA DI BOLZANO CON LAGREIN EXPERIENCE
Alla Fiera di Bolzano  gli appuntamenti enologici si infittiscono. Dopo Autocthona, 14-16 ottobre (foto 1)  e Vinea Tirolensis, 17 ottobre,  il 18 ottobre esordirà Lagrein Experience. Si tratta di una rassegna dedicata a... Leggi di più
PAROSÉ 2012 LE BOLLICINE CHE FANNO PENDANT CON I COLORI DELL'AUTUNNO
Mosnel Parosé 2012 Ecco le bollicine che fanno pendant con i colori dell'autunno. Note purissime di ribes e fiori di montagna, accese dalla freschezza del mandarino e della melagrana, con una vena speziata a far da sfond... Leggi di più
GOUMARTE2018 IL TRITTICO DA NON PERDERE; GLI APPUNTAMENTI CON GLI CHEF
A GourmArte2018, il trittico da non perdere.   Maestro del Gusto - Barone Pizzini Ha visto lontano  Barone Pizzini, cantina in Franciacorta. Il merito di avere creduto nella produzione bio (20 anni quest’anno) è ... Leggi di più
SODA, CARNOSA, CROCCANTE: LUCREZIA LA NUOVA OSTRICA ITALIANA
È nata “Lucrezia” un’ostrica tutta italiana, più precisamente emiliano-romagnola. L’esordio milanese ha avuto luogo presso il ristorante A’Riccione Terrazza 12 dove la nuova ostrica è stata ... Leggi di più
IL PALIO DELL’AGNOLOTTO: QUAL È L’AGNOLOTTO PIÙ BUONO DELL’OLTREPÒ?
Torna Il Palio dell’Agnolotto  la sfida benefica per incoronare il migliore agnolotto dell’Oltrepò Pavese: il 28 aprile alla Tenuta Calcababbio (località Calcababbio, Pietra Dé Giorgi, Pavia) 13 Ristoranti pa... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.