31gen 2019
IO GIURATO ALLA PROVA DEL CUOCO. I RETROSCENA IN ESCLUSIVA/1
Articolo di: Clara Mennella

Dalla nostra collaboratrice Clara Mennella, inviata a La prova del cuoco, il programma dedicato alla cucina di Rai 1.

 

 

È uno dei programmi Rai più longevi, seguiti, chiacchierati, e questo fa parte del “gioco” quando si parla di uno spettacolo ad alto tasso di popolarità. Inoltre, non bisogna dimenticare che La Prova del Cuoco va in onda in diretta e questo fa veramente la differenza perché ogni mossa, parola o espressione arriva  nelle case dei telespettatori e non può essere tagliata o corretta, diversamente dai programmi in differita che propongono una verità meno vera.


Questo potrebbe far pensare ad un clima dove la tensione regna sovrana ma non è così, dietro le quinte la si percepisce appena, c’è attenzione e cura a tutti gli aspetti organizzativi che sono tanti e devono combaciare, ma gli incarichi sono ben suddivisi e ogni elemento umano ha il suo compito, principalmente quello di essere un riferimento per superiori, subalterni, ospiti e protagonisti che non sono mai abbandonati a dubbi o problemi, ma trovano risposte rapide e professionali, condite da disponibilità e sorrisi. Questo è sicuramente quello fa della Prova del Cuoco una macchina che funziona.

 

La squadra comprende tantissime figure, una produttrice, una redazione giornalistica che vigila sui contenuti, l’amministrazione e la logistica, parola che abbraccia molte mansioni che vanno dagli spostamenti delle persone coinvolte nella puntata quotidiana (una ventina ogni giorno) con relativi arrivi, partenze, pranzi, cene, pernottamenti, all’incombenza impegnativa a livelli assurdi della spesa quotidiana, visto che in questo programma si cucina dal vivo, si presentano prodotti che devono avere le caratteristiche di qualità e di freschezza massime e l’elenco degli ingredienti è lungo, dettagliato e comprende presidi particolari. In più si cerca di fare informazione e cultura alimentare e si seguono scrupolosamente le stagionalità.

 

La redazione cura la scaletta, si interfaccia con i cuochi, seleziona i prodotti da utilizzare, supervisiona le ricette dei cuochi, scrive i testi, organizza i briefing per allineare tutti i concorrenti, i giudici e gli ospiti, da consigli e molto altro.

 

Poi c’è quello che tutti si aspettano e cioè la squadra dei tecnici, per luci, audio, collegamenti, effetti, sicurezza e organizzazione, parola immensa per uno studio di registrazione che cambia diversi set nel tempo di due ore. Qui non si fa salotto, ma si taglia, si impasta, si cuoce, si frigge, si lava, quindi ci sono tavoli e sedie da spostare, pentole e stoviglie da lavare, due cucine complete da organizzare con forni, frullatori, piastre e lavelli che devono essere organizzati e funzionali al massimo…. che faticaccia!!!

 

Importante poi è l’immagine, che deve essere bella, accattivante e colorata per lo studio e anche per tutti i protagonisti. Ecco allora il gruppo di lavoro dedicato; le sarte, i parrucchieri e le truccatrici che lavorano per la Rai, quindi in condivisione con gli altri programmi, anche qui con ritmi fluidi ma non sincopati, il lavoro scorre ma non manca lo spazio per una chiacchiera, una risata e una coccola.
Questo aiuta tantissimo il risultato finale che deve essere quello di divertire e coinvolgere il pubblico a casa, che si appassiona per la gara, è curioso per le ricette e vuole un clima divertente e amichevole.
Bene, è tutto pronto per andare in onda…. (1.continua)

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

Articoli Simili
I più letti del mese
“FUORI EXPO2015” Serata di Gala al Devero Hotel
L’Associazione Nazionale delle Donne del Vino ha organizzato un fuori Expo che ha  visto trenta associate in rappresentanza di altrettante cantine proporre un fornito banco d’assaggio con più di cento etichette: dalle bo... Leggi di più
DOOF L’ALTRA FACCIA DEL FOOD: DAL LEGAME FOOD-MAFIA, ALLA DISTORSIONE...
  Mare Culturale Urbano sabato 24 giugno 2017 Il  mondo del Cibo nasconde grandi problematiche che la TV, i media e i poteri forti del settore non mostrano. Il convegno DOOF, ideato dal giornalista del Corriere della S... Leggi di più
HENNESSY VERY SPECIALI LIMITED EDITION WITH SCOTT CAMPBELL
Per creare ogni anno la nuova Limited Edition di Hennessy Very Special, la Maison da tempo chiama a raccolta grandi artisti internazionali, chiedendo loro di re-interpretare questo iconico cognac con i propri codici espr... Leggi di più
IL BRAND AGROMONTE, REALTÀ SICILIANA DI PRODOTTI CERTIFICATI BIOLOGICI
Al debutto milanese della linea bio dei suoi capolavori, Carmelo Arestia  (nella foto 2 con la moglie Ida tra le due figlie) ha portato solo il ramo femminile della “sacra famiglia del ciliegino”; mentre a ca... Leggi di più
IDENTITÀ GOLOSE E IL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO
Tra scuola e occupazione purtroppo in Italia esiste un gap spesso incolmabile. Ciò perché la scuola non fornisce agli studenti le competenze e gli strumenti per rispondere in modo esaustivo alle richieste del mercato del... Leggi di più
DEBUTTA MOSER ROSÉ 2011 TRENTODOC, PINOT NERO IN PUREZZA
Era il 1984 quando Francesco Moser a Città del Messico stabilì il record dell’ora su pista e lo stesso anno produsse il suo primo MetodoClassico battezzandolo Moser 51,151. Un nome facile da ricordare, basta pensare ai c... Leggi di più
CONTAMINAFRO, IDENTITÀ IN EVOLUZIONE 2017 - “I GESTI DELLA BELLEZZA”
A mare culturale urbano dal 20 al 24 settembre 2017 la IV edizione di di Contaminafro, il festival delle culture contemporanee africane. Si svolgerà dal 20 al 24 settembre 2017 a mare culturale urbano la IV edizione di C... Leggi di più
Prosciutto cotto
Il prosciutto cotto Lenti&Lode dell'azienda Lenti si differenzia da quelli di altri competitor sia per il tipo di lavorazione, sia per il sapore. La lavorazione prevede che la coscia suina di grossa pezzatura, provenient... Leggi di più
ERIDANIA LANCIA LO SCIROPPO D’AGAVE 100% DI ORIGINE NATURALE E BIOLOGICO
Il marchio icona della dolcificazione in Italia risponde alle richieste dei consumatori, sempre più orientati verso prodotti che coniugano salute, natura e benessere, e lancia lo Sciroppo d’Agave Biologico. Riduzione del... Leggi di più
CINQUE ASSAGGI DI MUSICA PER CINQUE CHAMPAGNE
La letteratura enologica ci ha spiegato che i vini si possono abbinare ai cibi, e quando l’accostamento è sintonico vino e cibo si apprezzano al meglio.. Ogni grande vino possiede caratteristiche sensoriali che com... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.