22feb 2020
KALAMARO PIADINARO, LA PIADINA DI PESCE - E NON SOLO - A MILANO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Kalamaro Piadinaro. L’idea di associare il calamaro alla piadina è sicuramente originale. E ci piace. Ciò perché siamo abituati a pensare alla piadina romagnola, anche se servita poco distante dalla spiaggia , farcita con prosciutto crudo e Squacquerone, sicuramente anche con altri ingredienti “canonici”, ma non con i prodotti del mare.

 

E poi il calamaro ci sta, piace per la consistenza e anche per il sapore molto caratterizzato e nello stesso tempo non invadente. Per questo motivo siamo andati ben disposti a conoscere il nuovo Kalamaro Piadinaro di Milano, in Piazza XXV Aprile di recente apertura (foto 1), il secondo in città dopo quello di Piazza Olivetti.

 

Il nome non inganni giacché è riduttivo definire questo locale piadineria, anche se la piadina è la protagonista della carta che a mo’ di tovaglietta, apparecchia i tavoli di una location arredata in modo essenziale (nella foto 2 una sala ), con un servizio accurato.

 

Ma veniamo alle proposte. Innanzitutto si può scegliere il tipo di impasto della piadina e cioè tradizionale con farina 0 e strutto, multicereale, di grano arso, o di grano spezzato.

 

Per quanto riguarda le farciture chi ama i gusti della tradizione niente paura, li troverà tutti a partire dalla Regina (foto 3) ripiena di Prosciutto crudo di Parma Dop 18-20 mesi, Squacquerone e rucola, oppure la Graté (foto 4) con verdure gratinate e formaggio di latte vaccino, oltre a quella al Prosciutto crudo e mozzarella, alla salsiccia e via elencando.

 

Le Uniche invece utilizzano, come anticipato, anche pesci e molluschi come nel caso della Terramare (foto 5) con calamari alla griglia, Prosciutto crudo di Parma, insalata riccia e Aceto Balsamico di Modena Igp, o la Sardoni (foto 6), ossia alici di lampara marinate, Squacquerone, insalata riccia e cipolla rossa marinata con aceto di lamponi.

La Terramare ci è piaciuta perché abbiamo apprezzato sia il calamaro, sia l’abbinamento con il prosciutto dei Parma. Nella Regina, sapori della memoria, l’assaggio rivela la qualità degli ingredienti utilizzati. La Gratè, dal gusto equilibrato, accontenta i clienti vegetariani, mentre la Sardoni ha un sapore intenso, di carattere, completato da una sensazione di leggerezza conferita da una nota agra.

 

Vi sono inoltre piade con Burger di calamaro, di tonno, di fassona, di melanzane e di pollo.

 

La seconda sezione della carta è invece dedicata alla cucina a cominciare dai primi piatti.

 

Abbiamo provato i Passateli con ragù bianco di pesce (foto 7); i passatelli asciutti, abituati a consumarli in brodo, sono di per sé insoliti soprattutto se accompagnati con un ragù di mare che li condisce con molto garbo, rendendoli particolarmente appetitosi.

 

La K’amatriciana (foto 8), mezze maniche con calamari, guanciale di Mora Romagnola, pomodoro di San Marzano Dop, basilico e pecorino di fossa, è una portata molto saporita; siamo del parere che il formaggio valorizzi solo sé stesso e in questo caso l’avremmo risparmiato al piatto per evitare di coprire il sapore più delicato degli altri ingredienti, anche se ci rendiamo conto che si tratta di un abbinamento ormai invalso.

 

Tra i secondi in carta il Gran fritto di calamari, gamberi e zucchine, la Cotoletta di Mora Romagnola impanata, Fish and chips, poi i Burger di pesce di 200 g, le zuppe, le insalate e i dessert.

 

Da menzionare ancora le tre salse di accompagnamento (foto 9) Squacquemole con Squacquerone, yogurt e avocado; Kalagreca con yogurt greco, zenzero e lemongrass; Squacquerone con Squacquerone, senape e miele.

 

 

Deliziosi i semifreddi nei vasetti.

 

Un calice di Voigneron (foto 10) ci sta anche per l’etichetta che sembra disegnata apposta.

 

I 4 Kalamaro Piadinaro

 

Riccione 

Milano Piazza Adriano Olivetti 3  

Milano Piazza XXV Aprile 12

Firenze 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

Articoli Simili
I più letti del mese
OMAGGIO A UN GRANDE SCULTORE | MILANO CELEBRA ARNALDO POMODORO
Cultura. Il Comune inforna Milano celebra Arnaldo Pomodoro con una grande mostra che ha il suo cuore nella Sala delle Cariatidi a Palazzo Reale.  Dal 30 novembre al 5 febbraio 2017, una grande antologia abbraccia l’inte... Leggi di più
PIZZIUM NON C’È DUE SENZA TRE, ANCHE PER PIZZIUM
Dopo il succesaso di via Procaccini e Anfossi, Pizzium  continua la sua scalata e inaugura la terza pizzeria in Viale Tunisia mercoledì 7 marzo. Un progetto ambizioso, quello di Pizzium, portare una buona pizza e tutto i... Leggi di più
METE DI CHARME: IL PRINCIPE DELLE NEVI A BREUIL-CERVINIA
Con la sua posizione a 2050 m s.l.m. è uno dei centri abitati permanenti più alti d’Europa. Si tratta di Breuil-Cervinia, cittadina bomboniera del comune di Valtournanche in provincia di Aosta e alle pendici meridi... Leggi di più
CENONI DI SAN SILVESTRO 2019 | NON SOLO A MILANO
Vi proponiamo qui alcuni cenoni di San Silvestro tra i più interessanti.   Milano   Wicky’sDa Wicky’s innovative japanese cuisine un cenone di capodanno speciale fra tradizione giapponese e solidarietà. L... Leggi di più
LA FILETTERIA: TUTTE LE CARNI DEL MONDO E I NUOVI COCKTAIL
La Filetteria Italiana è un ristorante dedicato a  tutte le carni del mondo  da accompagnare con vino  o cocktail di nuova generazione.   si affaccia su Ripa di Porta Ticinese, via che costeggia il Naviglio Grande. Entra... Leggi di più
IL PATRIMONIO UMANO | SIAMO PARTECIPI TUTTI
Per parlare di patrimonio umano potremmo prendere a esempio rappresentazioni cinematografiche come una pellicola di Marco Bellocchio (Direttore artistico del Festival del Cinema di Bobbio), appena applaudito per il film ... Leggi di più
UN’ULTIMA SELEZIONE DI DOLCEZZE PASQUALI: COLOMBE, UOVA...
La colomba, le uova di cioccolato, l’agnello, e …. Lasciamo perdere, perché è una Pasqua davvero strana, Così strana che, molto probabilmente, non sarà possibile mettere in tavola tutto quello che sarebbe de... Leggi di più
KLIMT EXPERIENCE E LE FOTOGRAFIE D’EPOCA
La vita, le figure e i paesaggi di Gustav Klimt, ma anche la pittura e l’architettura, le arti applicate, il design e la moda della Vienna secessionista di fine ‘800-inizi ‘900: ecco i protagonisti asso... Leggi di più
FOOD POLICY: PER VALORIZZARE L’AGRICOLTURA SOSTENIBILE
Comune di Milano, Slow Food e Parco Agricolo Sud Milano uniti per valorizzare l’agricoltura sostenibile. Firmato Protocollo di collaborazione per iniziative e progetti. Il primo appuntamento si è tenuto alla Fabbri... Leggi di più
IL CONSORZIO STOPPANI ACCORCIA LA FILIERA | IL 20 MAGGIO CON I G.A.S.
di  Isa Acquaviva     Si terrà domenica 20 maggio la prima di una serie di giornate dedicate interamente ai GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI, a chi già li conosce e li frequenta, a chi non ne sa nulla, a chi vuole solo sco... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.