09nov 2021
L’ACCADEMIA DELLA STELLA A SOSTEGNO DEI GIOVANI TALENTI
Articolo di: Michele Pizzillo

L’Accademia della Stella è stata creata in occasione dei 90 anni di Negronetto con l’obiettivo di scoprire, illuminare e sostenere i giovani talenti negli ambiti che rappresentano le eccellenze del nostro Paese. Senza dubbio una iniziativa interessante perché Negroni ha contribuito allo sviluppo della comunicazione di brand in Italia. E, proprio per dare il giusto risalto all’importanza della comunicazione ma, anche, per ricordare i 100 anni di storia di Negroni, l’Accademia della Stella (la famosa stella Negroni della pubblicità), per il suo viaggio nel mondo della creatività, ha voluto al proprio fianco tre Istituti in qualità di partner, tre eccellenze distintive nel panorama formativo italiano in ambito design: IED – Istituto Europeo di Design, NABA, Nuova Accademia di Belle Arti e Politecnico di Milano - Scuola e Dipartimento di Design, e una giuria di eccellenza composta da Matteo Ragni, vincitore di due Premi Compasso d’Oro, Anna Godeassi, artista eclettica nota per le sue illustrazioni oniriche e metaforiche per l’editoria, la pubblicità, l’animazione e per progetti di comunicazione visiva, e Francesco Poroli, art director e illustratore tra i più conosciuti e apprezzati a livello internazionale.
Alla prima edizione dell’Accademia della Stella hanno partecipato 350 studenti che hanno condensato creatività e talento italiani in 130 artwork che reinterpretano in chiave
contemporanea il portato iconico di Negroni che con i suoi 100 anni di storia, ha contribuito allo sviluppo della comunicazione di brand. I vincitori della prima edizione dell’Accademia della Stella, saranno annunciati l'11 novembre, alle 17, dai giurati dai tre giurati - Matteo Ragni, Francesco Poroli e Anna Godeassi – nel corso di un evento moderato da Daniela Collu.
Senza dubbio un grande evento, visto che Francesco Poroli ha anticipato il proprio pensiero dicendo che “è stato un piacere prendere parte alla giura dell’Accademia della Stella. Sia perché è sempre bello vedere all’opera nuovi talenti, sia perché il confronto con il passato – in questo caso la storia di un marchio come Negroni – è un esercizio che non dovremmo mai smettere di fare. Proprio per questo, la vitalità e la novità portate dagli studenti di tutte le scuole coinvolte hanno confermato in pieno quanto un brand come Negroni resti attuale e
contemporaneo, poggiandosi su decine di anni di storia”. Mentre Anna Godeassi assicura che “abbiamo premiato l’originalità, l’estetica, l’impatto comunicativo, l’abilità tecnica, la ricerca di un linguaggio semantico ed estetico che raccontasse il marchio, la sua storia, ma anche la sua fruizione contemporanea. La short list riassume modi di raccontare di grande varietà, dalla pura astrazione alla semplice quotidianità”. E il bi-vincitore del Compasso d’Oro, Matteo Ragni dice di essere “rimasto piacevolmente colpito dalla maturità e dalle originali reinterpretazioni in chiave moderna di storie e personaggi creati dagli studenti: scegliere i 28 finalisti non è stato semplice”.
L’appello creativo dello storico brand italiano, che dallo schermo televisivo faceva “brillare” la stella di Negroni, ha coinvolto oltre 350 studenti che hanno realizzato 130 artwork. Da questi la giuria ne ha selezionati 28 che diventeranno i protagonisti dell’evento di premiazione in programma l’11 novembre. Sarà una serata speciale, in formato phygital, trasmessa live su Facebook @negronisalumi e Instagram @negronisalumi, con una moderatrice d’eccezione, la presentatrice radiotelevisiva e influencer Daniela Collu.
I 28 lavori finalisti si potranno ammirare cliccando qui.

1

2

Photo Credits

Photo 1 : https://www.negroni.com/it/accademia-della-stella
Articoli Simili
I più letti del mese
QUAL È IL FUTURO DEL TURISMO DELL’OLIO? E DEL VINO?
E’ nato il Movimento Turismo dell’Olio Lombardia, un’associazione di olivicoltori conferitori e frantoiani, per valorizzare la produzione di questo comparto agroalimentare. Abbiamo incontrato in webcall... Leggi di più
INTERVISTA A GIACOMO DE TOMA
Nel video Stefania Turato intervista Giacomo De Toma dell’azienda De Toma produttrice di Moscato di Scanzo e Franciacorta.  Video e intervista di Stefania Turato Leggi di più
LA MAMMA È SEMPRE LA MAMMA: RISTORANTI, PASTICCERIE, GOLOSITÀ, RICETTE
Per la festa della mamma   SadlerPer la festa della mamma, Claudio Sadler  (foto 2) ha pensato a questo menu:Strudel di carciofi, bietola, patate e mozzarella all’olio di acciuga;Fregola sarda con ragù di polpo z... Leggi di più
LO CHEF DI CAMPAGNA INCONTRA LO CHEF DI CITTÀ
Takeshi Iwai e Cesare Battisti. Mercoledì 16 novembre il Ristorante Ada & Augusto, il primo farm restaurant italiano per gourmet aperto all’intero della Cascina Guzzafame di Gaggiano, ospiterà la cena a quattro mani real... Leggi di più
RIDING RESERVE E LONGINO&CARDENAL, E L’ECCELLENZA DELLE CARNI INGLESI
Ridings Reserve è il brand di un produttore di carni bovine e ovine inglesi di qualità. I primi contatti con il mercato italiano risalgono a più di quarant’anni fa. Un forte impulso dell’export si è verificat... Leggi di più
I CHIANTI CLASSICO ACINO D’ORO DI BOTTEGA
Abbiamo degustato due referenze Bottega,  Azienda da quattro secoli presente mondo del vino e della distillazione, ossia il Chianti Classico DOCG Acino d’Oro Gallo Nero e il Chianti Classico DOCG Acino d’Oro ... Leggi di più
FASHION WEEK DI MILANO: AMMU CAFE', CONPAIT E IL GELATO SALATO
Intrigante aperitivo a base di gelato salato alla Fashion Week di Milano. Ammu Cafe' e Conpait Gelato presentano: "Voglia d'estate" aperitivo a base di gelato salato con gusti e abbinamenti inconsueti, tutti da scoprire ... Leggi di più
BALLO VIENNESE, UNA TRADIZIONE A MILANO CHE SI PROTRAE NEL TEMPO PER IL DEBUTTO IN SOCIETÀ DI RAGAZZE E RAGAZZI
Grande fermento nei preparativi per l’atteso appuntamento del Ballo Viennese, organizzato dall’Austria Italia Club di Milano, che accompagna giovani d’ambo i sessi al loro debutto in società a giro di valzer. La cornice,... Leggi di più
MONZA TIRA FUORI IL “SERVIZIO BUONO” ALLA MONZA WINE EXPERIENCE
Attraversando Monza ci immaginiamo cucine arredate preziosamente ed elegantemente, quasi salotti:  stanze preziose della casa. Conversazioni, idee han sempre circolato proprio nei salotti.   A Monza non solo Formula 1,... Leggi di più
PASTA RISOTTATA AGLI ASPARAGI
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.