04ott 2018
L’’ASTEMIA PENTITA: STORIA DI UNA CANTINA DI BAROLO E DELLA DONNA CHE L’HA VOLUTA
Articolo di: CityLightsNews

La storia della cantina L’’Astemia Pentita, si identifica con quella dell’imprenditrice piemontese Sandra Vezza la quale ricorda quando da bambina passeggiava tra i filari tenuta per mano dal nonno. Eppure, nonostante fosse “nipote d’arte” crebbe astemia sin quando venne folgorata dall’illuminazione, “Satori nelle Langhe”, per dirla alla Jack Kerouac.

Fu così che Sandra Vezza diede vita una cantina a Barolo e quasi a rivendicare la propria conversione volle chiamarla L’’Astemia Pentita. Una realtà di 30 ettari vitati che si estende in una delle zone viticole maggiormente vocate, tra Barolo e Monforte. A fornirle consulenza l’enologo Donato Lanati, uno dei massimi wine maker nazionali a garanzia dell’elevato standard qualitativo dei suoi vini. Dieci le etichette della maison che comprendono ovviamente Barolo, ma anche Barbera, Dolcetto, Riesling, Nascetta. Tra le referenze più qualificanti il Barolo Cannubi Docg.  il Barolo Cannubi Riserva 2011  e il Barolo cru Terlo.

 

 Non passano inosservate le bottiglie, decisamente molto ben caratterizzate (foto 1 ),  iconiche, che raffigurano gentiluomini e dame elegantemente vestiti. Va detto che le bottiglie Uomo e Donna, sono, come spiega Sandra Vezza, “un omagggio alle persone”, ossia, a prescindere dal genere, un omaggio a tutti coloro che lavorano con amore per ottenere vini d’eccellenza nelle Langhe.

 

Ma bottiglie insolite potevano nascere solo da una cantina dall’architettura a sua volta inconsueta (foto 2) de  L’’Astemia Pentita.

 

La cantina è infatti costituita da due grandi volumi sovrapposti, che evocano le forme di due casse da vino fuori scala e ospitano il wine shop a piano terra e la sala degustazioni e ricevimento clienti al primo piano.

 

Per costruirla sono stati utilizzati materiali naturali come il rivestimento di legno fortemente voluto da Sandra Vezza. Ciò che invece non si vede è la parte produttiva che è sotterranea con una superficie otto volte superiore rispetto a quella esterna, la punta dell’iceberg. La cantina è tecnologizzata e il processo produttivo si sviluppa nelle sue fasi attraverso un sistema “a caduta”, dall’alto verso il basso.

L’’Astemia Pentita è visitabile su prenotazione.
Apertura al pubblico wine shop: lun-dom, 10.00 – 18.30

1

2

Indirizzo : via Crosia 40 Barolo
Telefono : 0173.560501
Articoli Simili
I più letti del mese
DOOF L’ALTRA FACCIA DEL FOOD: DAL LEGAME FOOD-MAFIA, ALLA DISTORSIONE...
  Mare Culturale Urbano sabato 24 giugno 2017 Il  mondo del Cibo nasconde grandi problematiche che la TV, i media e i poteri forti del settore non mostrano. Il convegno DOOF, ideato dal giornalista del Corriere della S... Leggi di più
HENNESSY VERY SPECIALI LIMITED EDITION WITH SCOTT CAMPBELL
Per creare ogni anno la nuova Limited Edition di Hennessy Very Special, la Maison da tempo chiama a raccolta grandi artisti internazionali, chiedendo loro di re-interpretare questo iconico cognac con i propri codici espr... Leggi di più
DEBUTTA MOSER ROSÉ 2011 TRENTODOC, PINOT NERO IN PUREZZA
Era il 1984 quando Francesco Moser a Città del Messico stabilì il record dell’ora su pista e lo stesso anno produsse il suo primo MetodoClassico battezzandolo Moser 51,151. Un nome facile da ricordare, basta pensare ai c... Leggi di più
Prosciutto cotto
Il prosciutto cotto Lenti&Lode dell'azienda Lenti si differenzia da quelli di altri competitor sia per il tipo di lavorazione, sia per il sapore. La lavorazione prevede che la coscia suina di grossa pezzatura, provenient... Leggi di più
CONTAMINAFRO, IDENTITÀ IN EVOLUZIONE 2017 - “I GESTI DELLA BELLEZZA”
A mare culturale urbano dal 20 al 24 settembre 2017 la IV edizione di di Contaminafro, il festival delle culture contemporanee africane. Si svolgerà dal 20 al 24 settembre 2017 a mare culturale urbano la IV edizione di C... Leggi di più
ERIDANIA LANCIA LO SCIROPPO D’AGAVE 100% DI ORIGINE NATURALE E BIOLOGICO
Il marchio icona della dolcificazione in Italia risponde alle richieste dei consumatori, sempre più orientati verso prodotti che coniugano salute, natura e benessere, e lancia lo Sciroppo d’Agave Biologico. Riduzione del... Leggi di più
CINQUE ASSAGGI DI MUSICA PER CINQUE CHAMPAGNE
La letteratura enologica ci ha spiegato che i vini si possono abbinare ai cibi, e quando l’accostamento è sintonico vino e cibo si apprezzano al meglio.. Ogni grande vino possiede caratteristiche sensoriali che com... Leggi di più
LA LOCANDINA DELLA SECONDA EDIZIONE DELLA RASSEGNA “I VINI DEL PO”
La locandina seconda edizione della rassegna "I vini del Po" è in programma a Boretto (Re) sabato 29 ottobre. Si tratta di un evento di carattere enogastronomico e culturale che vede coinvolto il Club Papillon di Reggio ... Leggi di più
UN EVENTO DI DONNE A BOOKCITY MILANO
Bookcity Milano  è una manifestazione di tre giorni (più uno dedicato alle scuole), durante i quali sono organizzati incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove prati... Leggi di più
L’OLIO PREFERITO DAGLI ITALIANI?... SE NE PARLERÀ A OLIO OFFICINA
Sei volontari (cioè marche che hanno messo a disposizione il proprio olio); 1.200 famiglie milanesi disponibili a degustare questi oli ed esprimere un proprio giudizio; una società di ricerca (Amagi-ForSurvey) che ha ela... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.