07dic 2018
LA PRIMA DELLA SCALA DELLA NUOVA STAGIONE SI PREANNUNCIA GOURMANDE
Articolo di: Laura Biffi

Milano, nei primi giorni di dicembre corre più veloce del solito, si sta preparando alla data più importante dell’anno, il 7 dicembre, sera della Prima della Scala

 

L’evento è l’occasione per la città di riscoprirsi e ritrovare nella tradizionale inaugurazione della stagione 2018/2019 del teatro più importante al mondo per la lirica, la propria identità, ma è anche il momento in cui l’eccellenza italiana si mostra sotto i riflettori internazionali.

 

Per il debutto la scelta è caduta sull’ opera Attila, un dramma lirico di Giuseppe Verdi che ha infiammato le platee risorgimentali italiane, andata in scena per la prima volta al Teatro La Fenice di Venezia nel 1846, sarà diretta da Riccardo Chailly e la regia curata da Davide Livermore. Ambientata nel V secolo in un’Italia invasa dagli Unni e dal loro re Attila, sullo sfondo temi storici molto cari a Verdi ed in scena gli slanci eroici dei personaggi in un alternarsi di fragilità, forza ed ambiguità psicologica.

 

Al termine della rappresentazione la tradizione vuole la cena. Per 500 ospiti illustri, sarà la Cena di Gala, che ogni anno si ispira all’opera rappresentata, quest’anno si svolgerà alla Società del Giardino e sarà curata dal Caffè Scala e affidata allo chef Daniel Canzian che ha studiato per l’occasione un menu poliedrico che spazia dalla tradizione del Nord Europa alla cucina romana, senza tralasciare le tradizioni emiliane e milanesi.

 

Si inizierà con una mousse di broccoletti, cavolo viola e mele, poi il toc’ in braide friulano, panzerotto alla romana con cacio e pepe e gli anolini in brodo di cipolle in onore delle origini di Giuseppe Verdi. Per omaggiare la città di Milano, sarà servito un risotto agli stimmi di zafferano e scaglie di panettone tostato, seguito da una guancetta di vitello con mele cotogne e melagrana. Infine il dessert: una sfera di cioccolato con salsa calda di frutti esotici.

 

Anche i ristoranti intorno alla Scala si sono organizzati per deliziare i palati degli ospiti scaligeri in occasione della Prima:

 

il Ristorante Trussardi alla Scala ( 1 stella Michelin ), ha creato un menu speciale e molto raffinato che parte con una terrina d’anatra in consommé e salsa di foie gras, seguita da scampi con biscotto al parmigiano e Moscato d’Asti, tortello di zucca, mandorla e aceto balsamico invecchiato, aragosta e cardo gobbo alla bisque per finire con una meringa al vapore, vaniglia e marron glacé.

 

Il Mandarin Bistrot propone un menu a tema con uovo affogato al tartufo, risotto ai funghi e zucchine trombette, maialino croccante e i dolci selezionati dallo chef. 

 

Vòce il nuovo ristorante di Aimo e Nadia all’interno delle Gallerie d’Italia e Savini il ristorante storico della tradizione milanese proporranno menu alla carta e prolungheranno eccezionalmente l’orario di apertura serale. 

 

Don Lisander in Via Manzoni, recentemente rinnovato, offrirà le eccellenze della tradizione milanese, rivisitazioni delle ricette italiane e varie declinazioni di tartufo. 

 

Don Carlos all’interno dell’hotel Et de Milan, proporrà oltre al menu alla carta, un menu degustazione e un interessante menu a base di tartufo. 


Non ci resta che attendere stasera per allietarci con l’opera e le raffinatezze culinarie degli chef milanesi.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
ACQUAVITE D’UVA ALEXANDER: LA REGINA DELL’ESTATE
Notizia Acquavite d’Uva Alexander è un distillato morbido e aromatico, che ha origine dalla distillazione degli acini gustosi e profumati di Uva Regina. All’olfatto si caratterizza per l’avvolgente sentore di frutta fre... Leggi di più
LE SELEZIONI DI FEUDI DI SAN GREGORIO
Le Selezioni di Feudi di San Gregorio: Luci e colori dell’Irpinia  per la tavola e per la casa. Sono Cutizzi, Pietracalda, Serrocielo e Aglianico Dal Re. Giallo, rosso, blu e viola. Un colore per ognuno dei vitigni... Leggi di più
L’AGLIO, DA SEMPRE, È CONSIDERATO UNA PANACEA
L’aglio, da sempre, è considerato una panacea: originario dell’Asia, veniva adoperato sia come alimento, sia come medicinale (antinfiammatorio e antibiotico). L’aglio bianco ha la buccia – detta ‘tunica’ – bianca, i bulb... Leggi di più
SAN VALENTINO: MOMENTI D’AMORE FIRMATI DEUTZ
L’unione di due cuori che si sublima come nell’unione delle migliori annate di vendemmia. L’armonia di due innamorati che si ritrova come nella cuvée equilibrata di tre grandi vitigni – Pinot Nero, Pinot Meunier e Chardo... Leggi di più
QUELLO CHE DA ROMAGNOLI NON TI SARESTI ASPETTATO
Romagnoli è una storica cantina picentina di Villò di Vigolzone, località vicina alla più conosciuta Grazzano Visconti. Sorta a fine Ottocento ha attraversato nel secolo sorso alterne vicende sino a ritrovare più recente... Leggi di più
THE DEVIL IN THE KITCHEN: LA VITA DANNATA DI UNO CHEF STELLATO
Marco Pierre White The devil in the kitchen La vita dannata di uno chef stellato.     “Potremmo scomodare Marshall McLuhan, la mediologia e pure inventare i gender studies culinari, ma trenta anni prima degli imberbi ... Leggi di più
JUST CAVALLI, I PIATTI INVERNALI E LA PROPOSTA DI SAN SILVESTRO
Un ristorante generalmente ci piace se risponde ad alcune imprescindibili caratteristiche ossia elevata qualità della cucina, ambiente confortevole e servizio attento. Sono tutti presupposti importanti perché ne bastereb... Leggi di più
RISTORANTE FLORA A BUSTO ARSIZIO: LA CUCINA NATURALE ABITA QUI
“Nella mia cucina il frigorifero è di norma praticamente vuoto e faccio un uso quasi zero delle tecnologie” il cuoco che mi parla così non è un anziano professionista d’altri tempi che non si è voluto a... Leggi di più
GAMBERI IN BISQUE GELATINATA, FOIE GRAS D’OCA
Cagnulari Muttos 2013 Isola dei Nuraghi igt
Il Cagnulari è un vitigno presente in una piccola zona della Sardegna la quale trova il proprio epicentro nel comune di Usini nel Sassarese, su colline calcaree di circa 200 metri di altitudine. Con queste uve viene prod... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.