28nov 2018
LA VII EDIZIONE: BONTA’ GOURMET E PIATTI STELLATI A PREZZI POP
Articolo di: Elio Ghisalberti

GourmArte nasce nel dicembre del 2012 come manifestazione gastronomica di alto profilo qualitativo. Da allora ogni anno l’evento clou si svolge nello stesso periodo e nel medesimo luogo: la Fiera di Bergamo. L’idea iniziale si è via via affinata ma tenendo ben saldo il principio di fondo: mettere a disposizione degli appassionati gourmet una gamma di prodotti agroalimentari e di piatti firmati da chef di valore assoluto. Il tutto fruibile a prezzi popolari, accessibili e nella disponibilità del vasto pubblico.

 

Potrebbe sembrare superfluo ma la precisione è d’obbligo perché questi principi, mai disattesi, costituiscono l’originalità di GourmArte. Tutto è pronto dunque per ribadire il modello vincente anche per la VII edizione che prenderà il via sabato prossimo 1 dicembre per concludersi il lunedì successivo 3 dicembre.

 

Tre giorni ad altissimo tasso goloso durante i quali si alterneranno sul palcoscenico del Teatro della Ristorazione gli “Interpreti del Gusto”, una ventina di cuochi per altrettante stelle Michelin, pasticcieri di gran valore e pizzaioli riconosciuti tra i migliori esecutori della pizza-gourmet. Accanto a loro ecco gli artigiani del gusto suddivisi nelle tre categorie specifiche. Il meglio, senza compromessi, le eccellenze vere, senza retorica: un solo produttore a rappresentare con la medesima visibilità e fierezza prodotti in apparenza molto distanti ma accomunati dal valore fondamentale della qualità, non quella del blasone e dei costi: dalla loanghina al caviale; dal Lambrusco al Franciacorta; dalla mozzarella alle ostriche. Un paniere composto da un centinaio di prodotti diversi resi disponibili anche in abbinamenti sfiziosi per degustazioni di grande piacere servite a costi sempre accessibili. La medesima filosofia di base, prezzi contenuti ma qualità servita al massimo livello possibile, permea infine anche l’area dedicata alla ristorazione.


MAESTRI DEL GUSTO
I “Maestri del Gusto” sono le aziende che si sono messe in luce per l’elevata qualità di quanto producono, per l’etica e le capacità imprenditoriali e progettuali dimostrate nel corso degli anni.

 

CUSTODI DEL GUSTO
I “Custodi del Gusto” sono i contadini, gli allevatori, gli artigiani o i vignaioli che hanno mantenuto viva una tradizione strettamente legata al territorio ed al modo di interpretarlo.

 

ESPLORATORI DEL GUSTO
Gli “Esploratori del Gusto” sono le realtà di produzione e commerciale che hanno investito energia e sapienza nel realizzare nuove specialità o nella divulgazione di prodotti particolarmente ricercati.

 

INTERPRETI DEL GUSTO
Gli “Interpreti del Gusto” sono i cuochi ed i ristoratori di consolidata fama che avranno a disposizione cucine perfettamente attrezzate dove poter realizzare al meglio ed in diretta le ricette dei piatti che verranno serviti nel ristorante creato per l’occasione. Il visitatore, acquistando dei buoni ad un prezzo di assoluta convenienza rispetto al costo normalmente praticato nei rispettivi ristoranti (15 euro per i piatti salati e 10 euro per la pizza e per i dolci: sempre con l’abbinamento di un calice di vino scelto ad hoc per il piatto prescelto) potrà ritagliarsi un percorso gastronomico “ad personam” scegliendo tra i piatti che sono diventati l’emblema della storia della ristorazione, passata e presente, tradizionale e moderna. Nelle foto 2 e 3 Philippe Léveillé e il suo piatto "Consistenze diverse di un'ostrica"

WWW.GOURMARTE.IT
DOVE: alla Fiera di Bergamo
QUANDO: sabato 1 dicembre (apertura dalle 10 alle 22); domenica 2 dicembre (dalle 10 alle 22); lunedì 3 dicembre (dalle 10 alle 18)
COSTI AREA ESPOSITIVA: ingresso gratuito; degustazioni a partire da 2 euro
COSTI AREA RISTORAZIONE: ingresso gratuito; i piatti salati dei cuochi blasonati a 15 euro; la pizza gourmet e i dolci a 10 euro. Prezzi che comprendono sempre un calice di vino in abbinamento ; la pizza a 10 euro (vino compreso)
AREA MASTER CLASS: ingresso e partecipazione gratuiti con possibilità di pre-iscrizione direttamente sul sito della manifestazione.

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
ACQUAVITE D’UVA ALEXANDER: LA REGINA DELL’ESTATE
Notizia Acquavite d’Uva Alexander è un distillato morbido e aromatico, che ha origine dalla distillazione degli acini gustosi e profumati di Uva Regina. All’olfatto si caratterizza per l’avvolgente sentore di frutta fre... Leggi di più
LE SELEZIONI DI FEUDI DI SAN GREGORIO
Le Selezioni di Feudi di San Gregorio: Luci e colori dell’Irpinia  per la tavola e per la casa. Sono Cutizzi, Pietracalda, Serrocielo e Aglianico Dal Re. Giallo, rosso, blu e viola. Un colore per ognuno dei vitigni... Leggi di più
L’AGLIO, DA SEMPRE, È CONSIDERATO UNA PANACEA
L’aglio, da sempre, è considerato una panacea: originario dell’Asia, veniva adoperato sia come alimento, sia come medicinale (antinfiammatorio e antibiotico). L’aglio bianco ha la buccia – detta ‘tunica’ – bianca, i bulb... Leggi di più
SAN VALENTINO: MOMENTI D’AMORE FIRMATI DEUTZ
L’unione di due cuori che si sublima come nell’unione delle migliori annate di vendemmia. L’armonia di due innamorati che si ritrova come nella cuvée equilibrata di tre grandi vitigni – Pinot Nero, Pinot Meunier e Chardo... Leggi di più
QUELLO CHE DA ROMAGNOLI NON TI SARESTI ASPETTATO
Romagnoli è una storica cantina picentina di Villò di Vigolzone, località vicina alla più conosciuta Grazzano Visconti. Sorta a fine Ottocento ha attraversato nel secolo sorso alterne vicende sino a ritrovare più recente... Leggi di più
THE DEVIL IN THE KITCHEN: LA VITA DANNATA DI UNO CHEF STELLATO
Marco Pierre White The devil in the kitchen La vita dannata di uno chef stellato.     “Potremmo scomodare Marshall McLuhan, la mediologia e pure inventare i gender studies culinari, ma trenta anni prima degli imberbi ... Leggi di più
RISTORANTE FLORA A BUSTO ARSIZIO: LA CUCINA NATURALE ABITA QUI
“Nella mia cucina il frigorifero è di norma praticamente vuoto e faccio un uso quasi zero delle tecnologie” il cuoco che mi parla così non è un anziano professionista d’altri tempi che non si è voluto a... Leggi di più
Cagnulari Muttos 2013 Isola dei Nuraghi igt
Il Cagnulari è un vitigno presente in una piccola zona della Sardegna la quale trova il proprio epicentro nel comune di Usini nel Sassarese, su colline calcaree di circa 200 metri di altitudine. Con queste uve viene prod... Leggi di più
GAMBERI IN BISQUE GELATINATA, FOIE GRAS D’OCA
MILA SKYR L’ANTICA RICETTA ISLANDESE E IL LATTE ALTO ADIGE
L’antica ricetta islandese e la genuinità del latte Alto Adige sono ora racchiuse in un nuovo straordinario prodotto. È in arrivo una grande novità nel banco frigo! La cooperativa Mila – Latte Montagna Alto A... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.