21ago 2020
LAMA-TREKKING IN ALTO ADIGE DOVE NASCE LO SPECK
Articolo di: CityLightsNews

Un trekking in compagnia dei lama, un’esperienza unica, nel territorio dell’Altopiano del Renon, dove Citterio, storica azienda di salumi, lavora e produce lo Speck Alto Adige IGP, in uno stabilimento che ricorda una bottega artigiana, ben integrata nel territorio circostante, e dal quale si gode di una vista panoramica sulle Dolomiti. Per conoscere meglio questo territorio e le sue tradizioni, l’azienda ha chiesto a Walter Mair, proprietario del primo e più grande allevamento di lama d’Italia, alcuni consigli per una camminata nella natura, alla scoperta delle Piramidi di Terra, con uno spuntino al sacco a base di succo di mela e speck, trasportato dai docili lama.

 

“Il lama trekking dura mezza giornata, circa 3 ore e mezza di cammino con un dislivello di 300m. Si parte dal Kaiserhof in direzione Soprabolzano e da lì si prosegue su un antico sentiero romano nel bosco, ben segnalato, fino alle Piramidi di Terra, strutture naturali fatte da terra risalenti a circa 25mila anni fa, che donano all’ambiente circostante un particolare fascino”.

 

Proprio durante il tragitto si passa vicino allo stabilimento dove Citterio produce lo Speck Alto Adige IGP seguendo il processo di produzione tipico locale, secondo la regolamentazione del Consorzio e l’antica tradizione di famiglia. La produzione parte dalla scelta delle migliori materie prime, le cosce vengono poi speziate con la ‘concia’ (una selezione particolare e accurata di spezie) e messe a riposare per tre settimane, affinché il sale e le spezie conferiscano gusto e aroma inconfondibili al prodotto. Dopo che il prodotto ha riposato si passa al processo di affumicatura, naturale, con legno di faggio, che definisce il gusto del prodotto finito e segue la tradizionale regola: delicata affumicatura e aria fresca e pulita delle montagne altoatesine, un’alternanza che garantisce al prodotto di ossigenarsi tra una fase e l’altra. Successivamente al processo di affumicatura avviene la lenta fase di stagionatura del prodotto. L’intero processo produttivo, compresa la stagionatura, dura all’incirca 24 settimane, periodo che permette di ottenere un prodotto dalla giusta consistenza e dal gusto dolcemente affumicato.

 

Mair fornisce anche alcuni consigli per chi si avvicina la prima volta a questi animali.

“Non bisogna dimenticare che i lama sono animali da soma, della famiglia dei camelidi, ben allenati e addestrati a camminare per ore di fianco al portatore. Sono molto bene educati e puliti, tant’è che durante il tragitto si fermeranno nei loro gabinetti naturali. Non si possono assolutamente cavalcare, non porterebbero nemmeno il peso di un bambino. Il loro compito è quello di trasportare la bisaccia contenente tutto il necessario per la merenda: speck, vino e succo di mela”.

 

Lo Speck Alto Adige I.G.P. è un prosciutto crudo affumicato dal caratteristico colore rosso intenso con la parte grassa tendente al bianco-rosato, un prodotto tradizionale, con un aroma speziato e delicato. È utilizzato ancora oggi per la merenda altoatesina, accompagnato da pane, vino e formaggi locali. Ed è inoltre ingrediente fondamentale di numerose ricette.

 

Per ulteriori informazioni cliccare qui.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
QUAL È IL FUTURO DEL TURISMO DELL’OLIO? E DEL VINO?
E’ nato il Movimento Turismo dell’Olio Lombardia, un’associazione di olivicoltori conferitori e frantoiani, per valorizzare la produzione di questo comparto agroalimentare. Abbiamo incontrato in webcall... Leggi di più
INTERVISTA A GIACOMO DE TOMA
Nel video Stefania Turato intervista Giacomo De Toma dell’azienda De Toma produttrice di Moscato di Scanzo e Franciacorta.  Video e intervista di Stefania Turato Leggi di più
LO CHEF DI CAMPAGNA INCONTRA LO CHEF DI CITTÀ
Takeshi Iwai e Cesare Battisti. Mercoledì 16 novembre il Ristorante Ada & Augusto, il primo farm restaurant italiano per gourmet aperto all’intero della Cascina Guzzafame di Gaggiano, ospiterà la cena a quattro mani real... Leggi di più
LA MAMMA È SEMPRE LA MAMMA: RISTORANTI, PASTICCERIE, GOLOSITÀ, RICETTE
Per la festa della mamma   SadlerPer la festa della mamma, Claudio Sadler  (foto 2) ha pensato a questo menu:Strudel di carciofi, bietola, patate e mozzarella all’olio di acciuga;Fregola sarda con ragù di polpo z... Leggi di più
RIDING RESERVE E LONGINO&CARDENAL, E L’ECCELLENZA DELLE CARNI INGLESI
Ridings Reserve è il brand di un produttore di carni bovine e ovine inglesi di qualità. I primi contatti con il mercato italiano risalgono a più di quarant’anni fa. Un forte impulso dell’export si è verificat... Leggi di più
I CHIANTI CLASSICO ACINO D’ORO DI BOTTEGA
Abbiamo degustato due referenze Bottega,  Azienda da quattro secoli presente mondo del vino e della distillazione, ossia il Chianti Classico DOCG Acino d’Oro Gallo Nero e il Chianti Classico DOCG Acino d’Oro ... Leggi di più
FASHION WEEK DI MILANO: AMMU CAFE', CONPAIT E IL GELATO SALATO
Intrigante aperitivo a base di gelato salato alla Fashion Week di Milano. Ammu Cafe' e Conpait Gelato presentano: "Voglia d'estate" aperitivo a base di gelato salato con gusti e abbinamenti inconsueti, tutti da scoprire ... Leggi di più
BALLO VIENNESE, UNA TRADIZIONE A MILANO CHE SI PROTRAE NEL TEMPO PER IL DEBUTTO IN SOCIETÀ DI RAGAZZE E RAGAZZI
Grande fermento nei preparativi per l’atteso appuntamento del Ballo Viennese, organizzato dall’Austria Italia Club di Milano, che accompagna giovani d’ambo i sessi al loro debutto in società a giro di valzer. La cornice,... Leggi di più
MONZA TIRA FUORI IL “SERVIZIO BUONO” ALLA MONZA WINE EXPERIENCE
Attraversando Monza ci immaginiamo cucine arredate preziosamente ed elegantemente, quasi salotti:  stanze preziose della casa. Conversazioni, idee han sempre circolato proprio nei salotti.   A Monza non solo Formula 1,... Leggi di più
PASTA RISOTTATA AGLI ASPARAGI
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.