24dic 2018
LE FESTE NATALIZIE GOLOSE A MILANO 1/3 : LE GASTRONOMIE STORICHE
Articolo di: Laura Biffi

E’ iniziato il conto alla rovescia per le cene e i pranzi delle feste, a Milano le gastronomie hanno forni e fornelli accesi da giorni per la preparazione delle delizie che saranno da stasera sulle tavole meneghine e sono meta di pellegrinaggio per lo shopping gastronomico fin dal primo mattino.
Ecco alcuni punti di riferimento che negli anni hanno fatto della qualità il loro leitmotiv, per non farsi mancare nulla durante le feste natalizie: dai negozi storici di prelibatezze fino all’elegante arte della tavola

 

Peck: è il tempio dell’alta gastronomia milanese, negozio storico del centro città dal 1883, è stato per anni fornitore ufficiale di Casa Savoia e ha da poco inaugurato il suo secondo punto vendita nel quartiere Citylife. La sede storica è suddivisa in diversi corner tematici ed ha un’offerta ampia e di alto livello gastronomico che spazia dalla macelleria con tagli di carne pregiati e freschi, alla salumeria dove spiccano in questo momento zamponi, cotechini e salumi selezionati. Seguono le primizie, dove è possibile trovare frutta tropicale di qualità, che arriva per via aerea ed è raccolta al giusto punto di maturazione (foto 2), alle paste fresche dove spiccano i ravioli dai ripieni golosi (foto 3): alla Fontina Valdostana DOP, al foie gras fino alla burrata o al Culatello di Zibello DOP. Alla gastronomia una scelta infinita di piatti pronti freddi e caldi a base di pesce, di verdure o di carne. Famosi i paté, i paterini (mini paté con foie gras e tartufo nero) e le marbré di carne e tartufo (foto 4 e 5), gli antipasti di torte fredde a base di pesce e crostacei (foto 6), i tartufi bianchi freschi, il foie gras (foto 7) e i caviali selezionati. Ampia scelta anche di formaggi freschi e stagionati italiani e stranieri selezionati dai due affinatori della casa (foto 8 e 9). Alla pasticceria: le creme chantilly, al mascarpone o al Grand Marnier da abbinare a pandoro e panettone, le praline e le splendide opere di pasticceria dello chef pâtissier Galileo Reposo che firma torte, bȗche e monoporzioni. I menu per il pranzo di Natale e il cenone di San Silvestro sono degni della tavola di un re e comprendono elaborate specialità come le aragoste guarnite, la torta fredda di astice, numerose terrine e paté fino all’aspic di carne, i timballi di tortellini con tartufo o con granchio reale, tortellini e ravioli con diverse farciture, anatra all’arancia, capponi, tacchini e faraona ripieni, zuppe di pesce, baccalà e branzino con caponata e vari flan di verdure. Tra i dessert di Galileo Reposo: le torte fresche con creme al cioccolato, le morbide ai frutti di bosco o il famoso monte bianco (foto 10) e diverse bȗche (i tronchetti rivisitati dall’alta pasticceria): al mascarpone, panettone e ananas, ai marron glacé, whisky e cioccolato o ai lamponi e litchi. Completano un’offerta di altissima qualità le numerose etichette dei migliori vini italiani e stranieri presenti nella ricca enoteca al piano interrato. I menu interi sono consultabili nei due punti vendita, quello di San Silvestro a partire dal 28 dicembre.

 

Il Salumaio di Montenapoleone: negozio storico di eccellenze gastronomiche, presente in Via Montenapoleone fino dal 1957, attualmente si trova all’interno della meravigliosa cornice di Palazzo Bagatti Valsecchi e comprende anche un bel ristorante. Famoso per la qualità e la ricchezza delle presentazioni che propone, da sempre offre alla sua clientela un’ottima e ricercata selezione di salumi, formaggi italiani ed esteri, paste fresche e preparazioni culinarie elaborate: dai crostacei, al foie gras, ai gelatinati di carne e pesce fino ai sughi pronti. Dedica ogni anno una particolare attenzione alle feste natalizie, con specialità alimentari di grande raffinatezza che arricchiscono la già ampia selezione presente durante l’anno. Le proposte per le prossime festività spaziano dalle crespelle ai ravioli con diverse farciture, ai filetti di bue con diversi condimenti, al carré d’agnello, fagianelle, capponi anatre e dindette dai gustosissimi ripieni. Seguono aragoste, salmoni e branzini, gli aspic di pesce, le galantine di carni bianche e i paté al cucchiaio, fino ai famosi panettoni gastronomici farciti di salumi e formaggi o di pesce. I menu delle feste possono essere visti cliccando qui (foto 11).

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

Photo Credits

Photo 2 : Laura Biffi
Photo 3 : Laura Biffi
Photo 4 : Laura Biffi
Photo 5 : Laura Biffi
Photo 6 : Laura Biffi
Photo 7 : Laura Biffi
Photo 8 : Laura Biffi
Photo 9 : Laura Biffi
Photo 10 : Laura Biffi
Articoli Simili
I più letti del mese
FESTA DEL TORRONE DI CREMONA 2017, LA FESTA PIU’ GOLOSA D’ITALIA
Imperdibile: per 9 giorni, dal 18 al 26 novembre, Cremona si trasformerà nella città più dolce d’Italia con la Festa del Torrone, interamente dedicata alla Gola che è il fil rouge di questa edizione. Come ogni anno... Leggi di più
ESTATE DI NATURA E CULTURA ALLE ISOLE FAROE
Dal seafood festival alla notte della cultura, passando per i numerosi eventi musicali, tutto questo nel paesaggio mozzafiato delle Isole Faroe. Un arcipelago di 18 isole nell’oceano Atlantico settentrionale, incontamin... Leggi di più
PISCO IS PERÙ
Inka Pisco (bicchiere nero), Chiccha Sour (mug), e Pisco Pop (coppa rotanda) sono i cocktail creati dal Bulk e che reinterpretano il liquore tipico del paese sudamericano. Il più evocativo di quel paese e piacevole per l... Leggi di più
Riso Carnaroli Riserva San Massimo
Il Carnaroli è un riso superfino, ossia dotato di chicco grosso, vitreo, resistente alla cottura, ricco di amido. Sono queste le caratteristiche che ne fanno un riso da risotto in quanto non si sfalda e l’amido lega la p... Leggi di più
RED DELICIOUS VAL VENOSTA, E FU SUBITO AMORE FRA NATURALITÀ E BONTÀ
In Alto Adige, tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, nasce Red Delicious Val Venosta, la mela frutto del perfetto equilibrio tra Naturalità e Bontà. Dalle qualità straordinarie, Red Delicious si distingue per il suo c... Leggi di più
IL NUOVO METODO CLASSICO, MILLESIMATO 2014 FORTULLA
Il nuovo Metodo Classico, Millesimato 2014, è nato per celebrare i 20 anni della cantina di Castiglioncello Fortulla '94, spumeggiante emblema di un sogno diventato realtà Quale miglior modo per brindare al sogno di u... Leggi di più
OSTERIA DELLA BULLONA: CUCINA MILANESE RIVISITATA
A marzo 2017 ha inaugurato in Via Piero della Francesca a Milano, a due passi da Corso Sempione, l’Osteria della Bullona, ristorante di cucina milanese rivisitata del duo Daniele Carettoni e Daniele Ferrari. L&rsqu... Leggi di più
BARONE PIZZINI: IMPORTANTE REALTÀ FRANCIACORTINA A BASSO IMPATTO AMBIENTALE
Fondata nel 1870 dai Baroni Pizzini, sin dagli esordi l’azienda ebbe una guida illuminata. Nel 1993 furono coinvolti nella proprietà alcuni imprenditori e dal 1998 venne avviata la sperimentazione biologica cui fece segu... Leggi di più
AL PIER 52 PER SAN SILVESTRO A CIASCUNO IL SUO MENÙ! 
Al molo gourmand di via Piero della Francesca 52 ‎ampia scelta a la carte per il tradizionale cenone di fine anno   Se "per ogni fine c'è un nuovo inizio", al Pier 52, approdo gourmand all'ombra dell'Arco della Pace, l... Leggi di più
LADY BE: I VOLTI CHE HANNO CAMBIATO LA STORIA | CASTELLO VISCONTEO DI PAVIA
Inagura domani, sabato 10 Marzo alle ore 17,00 la mostra “I volti che hanno cambiato la storia”, presso i Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia. L’evento, patrocinato dalla Regione Lombardia, dai... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.