12feb 2021
LE PROPOSTE PER SAN VALENTINO 2021: VINI, CIOCCOLATI, TOUR
Per San Valentino la nostra selzione di vini, dolci, salati, ristoranti delivery, tour
Articolo di: Fabiano Guatteri

Ultimo aggiornamento 6 febbraio 2021

 

Come sarà  San Valentino 2021? Niente cene al ristorante a lume di candela? Chi può festeggiarlo in una casa potrà scegliere il vino giusto o la specialità per rendere più piacevole la serata. Chi invece “o ristorante o niente” potrà regalare una scatola di cioccolatini, in attesa di tempi migliori.

 

Vini

 

Bizzarria Rosato 2019 Poggio Torselli (foto 2)
Potremmo considerare raro questo vino rosato, perché prodotto con uve pugnitello, antico vitigno a bacca color blu-nero presente unicamente in Toscana, salvato dall’estinzione alla fine degli anni ottanta. Le uve dopo la raccolta sono pressate sofficemente e il solo mosto fiore, dopo una breve macerazione sulle bucce per conferire colore al vino, è lasciato fermentare a temperatura controllata in acciaio. E’ quindi elevato sur lie per 10 mesi, infine è affinato in bottiglia dopo una leggera filtrazione. Nel calice presenta colore rosa “chiaretto” intenso. Al naso si distinguono note floreali (gelsomino, rosa, violetta), fruttate (agrumi, frutta secca) e una nuance di liquirizia. In bocca è sapido, fresco ed equilibrato, dotato di buona corposità e persistenza.

 

 

Brut Rosé Lungarotti (foto 3)
Dall’Umbria, terra natia di San Valentino, la cantina Lungarotti propone lo Spumante Metodo Classico Brut Rosé prodotto con uve pinot grigio e sangiovese; la presa di spuma ha durata di nove mesi cui seguono 45 giorni di remuage  a mano su pupitre. Nel calice presenta colore buccia di cipolla brillante, spuma cremosa e persistente. Al naso profumi floreali di glicine e di rosa cui si uniscono ricordi agrumati e di crosta di pane appena sfornato. In bocca è fresco vibrante, rotondo, leggermente mandorlato.


Cadelvento Spumante Rosato Brut Venturini Baldini (foto 4)
A San Valentino se si propone un brindisi con le bollicine non ci si può sbagliare. A suggerirlo è l’Azienda emiliana Venturini Baldini in provincia di Reggio Emilia. Il vino è ottenuto da una selezione clonale di uve lambrusco di Sorbara e di grasparossa. La vinificazione è in rosato: dopo la pigiatura mosto e bucce sono lasciati macerare il tempo sufficiente per conferire al vino il colore rosé, quindi il solo mosto prosegue la fermentazione. La presa di spuma avviene in autoclave secondo il metodo Charmat lungo. Alla degustazione possiede colore rosa cipria; profumo fragrante di rosa canina, prugna e piccoli frutti. In bocca è asciutto, piacevolmente fresco di notevole bevibilità.

 

Campogiovanni Brunello di Montalcino 2015 San Felice (foto 5)
San Felice, azienda vitivinicola situa nel cuore del Chianti Classico nel comune di Castelnuovo Berardenga ed estesa fino a Montalcino e Bolgheri, per l’evento suggerisce Campogiovanni Brunello di Montalcino Docg 2015. Il vino è prodotto con uve sangiovese e del vitigno riproduce il frutto maturo. Di colore rubino intenso al naso si colgono sentori di ciliegia, di lampone e anche di frutti neri come la mora di rovo cui si uniscono note balsamiche e di cuoio. Al palato risulta ben strutturato, morbido e persistente, con una chiusura di note di frutta sotto spirito.
Il prezzo medio di vendita al pubblico è di €45,00
È possibile acquistare Campogiovanni su: Tannico e Vino.com

 

Cerasuolo d’Abruzzo DOP Linea Biologica Cantina Tollo (foto 6)
Da uve montepulciano da agricoltura bio, dopo la vendemmia e la pressatura soffice il mosto fermenta a temperatura controllata e il vino affina 3 mesi in serbatoi di acciaio. Alla degustazione possiede colore rosa tenue con leggeri riflessi violacei; il profumo è fruttato, con sentori di ciliegia e sfumature minerali; in bocca è di medio corpo, morbido, sapido e vellutato. Prezzo: 7,50 euro su shop.cantinatollo.it/

 

 

Cormì Corvina Merlot 2018 Zenato con gift (foto 7)
Zenato, la storica cantina di Peschiera del Garda, risiede in provincia di Verona con vigneti che dimorano in due zone vitivinicole, ossia Lugana e Valpolicella. Per San Valentino l’Azienda propone un’etichetta di prestigio abbinata, per l’occorrenza ad un anello, l’ Wine Lovers Ring della collezione Nadia Zenato Jewelry. Un gioiello tutto femminile, in cui il sovra tappo dorato del Lugana Brut Zenato, è racchiuso in una corona d’argento incastonata di zirconi. Per quanto riguarda il vino, Cormì è un uvaggio di Corvina e Merlot raccolte rispettivamente nella prima decade di ottobre e nell’ultima di settembre. E’ elevato in tonneau da 500 litri e botti grandi per 12 mesi; segue l’affinamento in bottiglia per sei mesi. Di colore rosso rubino, al naso unisce ricordi di piccoli frutti come amarene e more e nuance speziate. Il bocca è scorrevole, con tannini setosi, sensazioni fruttate già avvertite in fase olfattiva, buona mineralità e freschezza.
Cormì Zenato e Wine Lovers Ring: 150 euro

 

Costa Toscana Rosato Tenuta MoraiaPiccini  (foto 8)

E un vino biologico prodotto in Maremma da uve sangiovese e syrah. Alla degustazione presenta color rosa morbido; al naso ha un impatto fruttato di frutta rossa, ma anche di pesca bianca con ricordi agrumati. In bocca è rotondo ben equilibrato, dotato di buona acidità e reminiscenze minerali e marine.

 

La Fabriseria Amarone della Valpolicella Classico Riserva Fratelli Tedeschi (foto 9)
Il vigneto si trova nella Valpolicella Classica a un’altitudine di 450-500 metri. Il terreno di marne biancastre e rosa e calcare, è poco profondo meno di 30 cm e le rese per ettaro sono molto basse. E’ prodotto con un uvaggio che comprende Corvina, 40% Corvinone40%, Rondinella15%, Oseleta 5%lasciate appassire nel fruttaio per 4 mesi. Alla pigiatura hanno fatto seguito la fermentazione alcolica e la macerazione per un periodo di 40-60 giorni. Il vino è stato elevato in botti di slavonia per 4 anni, quindi è seguito l’affinamento in bottiglia per un anno. E’ un vino color rosso rubino con sfumature granata. Al naso frutta rossa, ciliegie sotto spirito, ricordi di vaniglia. In bocca è potente, di grande struttura, morbido quanto basta e dotato di piacevole freschezza.

La Fabriseria Valpolicella DOC Classico Superiore  Fratelli Tedeschi (foto 10)

Le uve utilizzate sono le stesse dell’Amarone, ossia corvina 40%, corvinone 40%, rondinella 15%, oseleta 5% colte surmature: la macerazione-fermentazione alcolica si protrae per un mese e l’elevazione in botti di Slavonia di 10 hl dura 24 mesi per proseguire con l’affinamento in bottiglia.
Il vino riflette colore rosso rubino intenso; al naso spicca il frutto maturo: ribes, mora, ciliegia, prugna, amarena, oltre a nuance vanigliate. In gusto rivela armonia tra alcolicità, tannini e acidità: il gusto è pieno, ricco complesso elegante; i tannini sono fitti e l’ acidità è ben espressa; è un rosso di grande persistenza.

 

 

Malvasia Collio Pighin (foto 11)
Dopo la pressatura soffice delle uve malvasia il mosto fermenta in vasche d’acciaio inox a temperatura controllata per 20 giorni. Segue l’elevamento sempre in acciaio.
Alla degustazione possiede colore giallo paglierino brillante con riflessi verdi. Al naso si colgono sentori agrumati, ricordi di mela delizia e di frutta tropicale oltre a note floreali di fiori bianchi e lieve sfumatura speziata di pepe. In bocca ha un impatto morbido, si impone una buona struttura e la spalla acida tende a verticalizzarlo. La sapidità caratterizza questo vino di buona persistenza con chiusura leggermente amaricante.

 

 

 

Moscadello di Montalcino  Caparzo  (foto 12)
Montalcino è una denominazione enologica conosciuta soprattutto per i celebrati Brunello e Rosso. Ma è qui prodotto un altro vino meno noto, ma di grande piacevolezza, ossia il Moscadello. Lo produce la Caparzo azienda che si estende su 200 ettari dei quali 90 vitati che da più di quarant’anni produce vini di qualità. Le uve moscato bianco sono colte tardivamente, ossia quando si sono parzialmente disidratate concentrando gli zuccheri. Dopo la pressatura, la fermentazione avviene in barrique a temperatura controllata. Parte del vino ottenuto affina in legno. Alla commercializzazione il calice riflette colore dorato, pieno. Al naso si riconoscono caratteristici sentori fruttati, floreali e speziati con ricordi di vaniglia. In bocca è gradevolmente dolce, con una sottile vena fresca e un finale ammandorlato. E’ una bottiglia che si può dimenticare in cantina per più di dieci anni tanto è longeva. Il Moscadello è perfetto per un brindisi a due oppure per accompagnare pasticceria, cioccolato, ma anche formaggi erborinati.
€ 15 (bottiglia da 0,375 lt.)

 

Montefalco Sagrantino Passito 2016 Scacciadiavoli (foto 13)
È ottenuto da uve di sagrantino, lasciate appassire su graticci. Il vino è elevato 24 mesi in tini di rovere francese quindi affinato un anno in bottiglia. Versato nel calice riflette colore rosso rubino intenso con sfumature violacee. Piace per il profumo intenso, con ricordi di piccoli frutti come more di rovo e amarena cui si uniscono nuance speziate e minerali. In bocca è morbido, dolce, complesso, ben strutturato con tannini ben intessuti. Lunga persistenza fruttata.
E’ un vino longevo che può invecchiare vent’anni da stappare con pasticceria, cioccolato, ma anche con formaggi lungamente affinati o erborinati.
Prezzo medio in cantina 25 euro

 

 

Monte Zovo 
Per tutti coloro che acquistano in Italia sull'online shop, Monte Zovo propone una selezione di sei vini ad un prezzo speciale per San Valentino: dalla bollicina del metodo classico ai monovarietali della Tenuta di Caprino, fino al vino iconico Calinverno e per finire al nuovo vino dolce Ophrys.

La promozione sarà valida dal 5 febbraio fino alle 23:59 di domenica 14 febbraio.


I vini sono: 


Calinverno 2016: prezzo speciale 17,45€ anziché 21,80€ 


Crocevento 2017: prezzo speciale 21,99€ anziché 31,50€ 


Phasianus 2019: prezzo speciale 12,45€ anziché €15,50€ 


Oltremonte 2018: prezzo speciale 10,90€ anziché 14,50€ 


Noesis metodo classico: prezzo speciale 11,99€ anziché 16,80€ 


Ophrys passito bianco 2018: prezzo speciale 10,99€ anziché 15,80€


Nebula Rosa  Poggio Cagnano  (foto 14)
Poggio Cagnano è un piccolo podere con produzione vinicola annua di 10 mila bottiglie che diventeranno, nei progetti, 25 mila nel 2023. Si trova in una zona impervia della Toscana maremmana con vista sul Monte Argentario. Nebula rosa, è una piccola produzione di mille bottiglie di vino bio rosato da uve sangiovese.
Attualmente è in commercio l’annata 2019. Dopo la pigiatura mosto e bucce macerano per 5-6 ore poi segue la fermentazione alcolica e il vino ottenuto affina sur lie per 6 mesi prima della commercializzazione. All’olfatto prevalgono profumi di frutta, ribes e lampone, quindi erbe officinali, note speziate. In bocca si colgono la succosità e la fragranza dei frutti rossi unite alla freschezza. Prezzo a partire da 16 euro la bottiglia.

 
 


Nerello Mascalese Terre Siciliane Cortese (foto 15)
Il vitigno è originario dell’Etna, ma trova diffusione anche in altre zone dell’isola. L’azienda lo alleva a 400 metri di altitudine: dopo la vendemmia le uve sono diraspate, pigiate sofficemente, e lasciate macerare circa 2 settimane. Il vino è lasciato ancora sulle bucce per 15 gironi per una ulteriore estrazione. Svolge quindi la fermentazione malolattica che si innesca spontaneamente. Rimane sulle fecce sino a fine aprile, ed è poi imbottigliato. Nel calice rivela colore rubino con lievi sfumature granate.
Al naso si riconoscono frutti estivi come ciliegia e atri piccoli frutti a bacca rossa, oltre a note di macchia mediterranea e di tabacco.
In bocca è accattivante, fresco, teso, nota salina, minerale con tannini soffici.

 

Oltrepo Pavese Metodo Classico Moratti Cuvée More Brut Castello di Cigognola (foto 16 )
La Maison della Famiglia Moratti propone un Metodo Classico color paglierino brillante dotato di perlage sottile e fitto; al naso si colgono la pienezza dei frutti rossi, le delicate note floreali di acacia e i ricordi di piccola pasticceria; in bocca è sapido, deciso con nota agrumata. 
Prezzo: 20,48 euro su shop online

 

Oro Puro Prosecco Rosé Brut Valdo (foto 17)
Nasce dall’incontro delle uve glera, proprie del Prosecco, con quelle del pinot nero (circa 10%) allevate in alcune zone delVeneto e del Friuli – Venezia Giulia sin dalla seconda metà dell’800. La seconda fermentazione, ossia la presa di spuma, avviene in autoclave, Metodo Charmat. Nel bicchiere riflette un colore rosa setoso, percorso da bollicine fitte che formano una spuma persistente. Al naso al profumo fruttato di mela si uniscono quelli di piccoli frutti rossi comunicati dalle uve pinot. Il sapore è delicato, con note fruttate già percepite in fase olfattiva, definito da freschezza ed equilibrio che accompagnano un finale lungo. L’etichetta della bottiglia si ispira al merletto veneziano.

 

 

Pink Gold Prosecco Doc Rosé  Bottega  (foto 18)
Il vino nasce da uve glera, che sono quelle che danno vita al Prosecco e da uve pinot nero, che conferiscono la coloritura rosata allo spumante.
Le uve glera sono vendemmiate a metà settembre, e il mosto fermenta in vasche d’acciaio. Le uve pinot nero sono raccolte a fine agosto; dopo la pressatura mosto e bucce macerano per circa 12-16 ore per estrarre il colore. Il solo mosto prosegue poi la fermentazione. .
I due vini ottenuti, insieme a una percentuale di mosto di glera, vengono successivamente assemblati e fatti rifermentare per la presa di spuma in autoclave. Il vino alla commercializzazione possiede colore rosa madreperla brillante, dotato di bollicine fini e persistenti. Profumo floreale e fruttato cui si uniscono note di sottobosco nel finale. Fresco e leggermente sapido, ripropone sentori floreali e fruttati.

 

Rosé Pinot Nero Piemonte Dei Colli Tortonesi Volpi (foto 19)
Nasce unicamente da uve pinot nero coltivate nei Colli Tortonesi circa a 400 metri s.l.m. Dopo la raccolta e la pressatura soffice, è successivamente rifermentato in autoclave dove ha luogo la presa di spuma con aggiunta di lieviti selezionati.
Nel calice presenta bollicine fini e persistenti; è un vino fresco, fragrante fruttato con ricordi di fragola. Prezzo in enoteca 8-10 euro.

 

Schioppettino “Myò”Friuli Colli Orientali  Zorzettig (foto 20)
La ribolla nera, o “schioppettino”, è un vitigno autoctono della regione Friuli Venezia Giulia. Lo Schioppettino Zorzettig è prodotto facendo macerare le uve per 15 giorni, con due rimontaggi giornalieri, in vasche di acciaio inox.
Segue l’elevazione in barrique sia nuove sia di secondo passaggio per 12 mesi, dove si svolge anche la fermentazione malolattica.

Il vino possiede colore rosso carico che dopo un lungo affinamento vira al granato.
Al naso è intenso, fruttato con ricordi di mora di rovo, balsamico e speziato. Si avverte una leggera nota pepata. Sapore pieno, deciso ma morbido, con note boisé e finale lungo.

 

Terre Lontane – Calabria Rosato Librandi (foto 21)
Nasce da uve Gaglioppo (70%) e Cabernet Franc (30%), espressione del territorio calabrese.
La vinificazione avviene in acciaio termocondizionato, con salasso e breve macerazione. Affinamento in acciaio, con affinamento in bottiglia di alcuni mesi.
Possiede una tonalità rosato tenue molto di tendenza ed è un vino fruttato, delicato, di piacevole freschezza.

 


Vanitoso Brachetto d’Acqui DOCG dolce Toso  (foto 22)
Toso S.P.A. è una cantina di proprietà familiare da 4 generazioni. Nella sede di Cossano Belbo, territorio di eccellenza immerso tra le colline delle Langhe, nascono tutti i prodotti di Casa Toso: spumanti, vini, vermut e liquori.
Dal vitigno brachetto è prodotto questo spumante dolce, delicatissimo e aromatico dal profumo fruttato, con tipico aroma muschiato. Nel calice possiede colore rosso rubino intenso è percorso da bollicine fini e persistenti
Si abbina a dolci di pasticceria secca, frutta e macedonie.

 

 

 

La Via del Tè 
Un tè per San Valentino. La Via del Tè ne propone non uno, ma diversi, tutti a tema.
Lovely, tè verde dal profumo floreale con sentori fruttati e note agrumate, nella lattina rosa con motivo floreale (foto 23).
That’s Amore, miscela fruttata a base di tè nero e tè verde al profumo di uva e fragola nella lattina rosso passione (foto 23).
 Entrambe proposte in lattina da 90 g, prezzo al pubblico 12,50 euro.
 Sempre a tema di innamoramento
Dalla Collezione I Profumi Del Tè, Romeo e Giulietta, miscela di tè verdi, pezzetti di fragola, papaya e petali di rosa, dal profumo intenso e gusto dolce e fruttato.
Prezzo al pubblico: 14.40 euro, lattina da 100 g.
Dalla Collezione Firenze, Appuntamento sul Ponte Vecchio, una miscela di tè verdi, dal gusto dolce e fruttato di fragola, dedicata al Ponte Vecchio, simbolo di Firenze. Il più antico ponte della città, meta degli innamorati di tutto il mondo.
Prezzo al pubblico: 15.30 euro, lattina da 100 g.

 

 

Dolci


Coccole of Bonollo  (foto 24)
Bonollo è un’azienda distillatrice con una storia secolare che nel 2016 è stata premiata a Montecitorio come “Eccellenza Italiana”, il prestigioso premio conferito a 100 aziende italiane del Made in Italy. A San Valentino propone prelibatezze al cioccolato, ossia le Coccole of Bonollo che consistono in un guscio finissmo e croccante di cioccolato fondente che avvolge una mousse di cioccolato e Grappa of Amarone Barrique dando luogo ad una soffice dolcezza.

 

Guido Gobino (foto 25)
Per festeggiare l’evento, Guido Gobino ha voluto dar vita a una collezione di sei cioccolatini a forma di cuore in cui troverete le dolcezze del cioccolato bianco, del croccante di nocciola, del caramello alla nocciola, per proseguire con le intensità del cappuccino con caffè aromatico indiano, del gianduja, del fondente morbido alla nocciola.
E sempre per San Valentino, i due cioccolatini più rappresentativi della maison, ossia Tourinot Classico e Cremino al sale si coloreranno di rosso per l’occasione. Queste e altre proposte (foto 25) le troverete nello shop dedicato a San Valentino cliccando qui

 

Zaini Milano 
A San Valentino il cioccolato prende forma di cuore, oppure di labbra come nel caso della confezione dorata "Besame Mucho" con cioccolato fondente o al latte, 170g € 16 (foto 26)
Non potevano mancare le lattine vintage per custodire i cuori di cioccolatini misti. La confezione di 600 g è in vendita a 34 euro
Sono inoltre disponibili le confezioni:
Orsetto Zaini Milano + Tavoletta di Cioccolato San Valentino – 100G - € 14
Tavolette San Valentino a Cuore - 100g - € 6,10 cad: due tavolette unite formano un cuore con le scritte IO-TU in italiano, inglese e francese ai gusti:
cioccolato al latte o fondente e sale blu di Persia; cioccolato fondente con violetta e cioccolato fondente 70%; cioccolato fondente con cuori di zucchero e fave di cacao
E per i ciocco-dipendenti Blocco Cioccolato Fondente San Valentino 1000 g - € 13 (foto 27)

 

 

Salati

 

Senapi e salse di qualità Orco 
Per rendere più golosa la cenetta di San Valentino, ecco alcune idee di salse e preparazioni come la senape crema forte, quella in grani, la maionese al limone, la salsa tonnata, la bernese, la pasta di capperi di Pantelleria, la pasta di acciughe e il ketchup. A proporle è la Orco azienda che dal 1911 produce salse e senapi in base alle le ricette tipiche della tradizione.
Per l’occasione propone 4 Chef Box tematici, ossia solo senape, solo maionese, degustazione salse, degustazione pic-nic (foto 28). In vendita cliccando qui a 20 cadauna.

 

Ristoranti Delivery (vedere anche l'articolo di Michele Pizzillo dedicato ai ristoranti cliccando qui)

 

Finger’s
Finger’s Love Box è la special box (foto 29) per due persone firmata Finger’s un delivery d’autore pensato da chef Okabe che contiene alcuni dei suoi classici:
Tartare di Tonno o di Salmone Special;
Eby fry (gambero in pasta kataifi croccante con salsa agrodolce);
Ebiten Special (uramaki con gambero in tempura e avocado avvolto in lamina di salmone scottato e vinaigrette di pomodorini);
Tris Nido (croccanti involtini di pasta kataifi con avocado, cream cheese e tartare di salmone, tonno e tartare Finger’s);
Gunkan con ceviche di King Crab in lamina di cetriolo;
Nigiri Hamachi (con ricciola) e Nigiri Shake (con salmone e wasabi);
due Temari con foglia d’oro (salmone e tonno rosso);
un assaggio di Black Cod, il pmerluzzo nero dell’Alaska, marinato al miso e servito con salsa di arancia;
Dessert Passion!
La Finger’s Love Box si ordina cliccando qui (€ 150).
E’ possibile abbinare una bottiglia di Sake Sparkling Dragon Kiss: un sake spumantizzato della cantina Yoshida in edizione limitata (costo della bottiglia € 50).

 

 

Poke House 
Poke House propone una ricetta, il Passion Poke (foto 30), un mix di Gamberi rossi crudi di Mazara del Vallo, avocado, cavolo rosso, fragole e zenzero, adagiati su una base di riso bianco e conditi con salsa di soia, olio, sale e limone, mandorle e sesamo.

Passion Poke è disponibile via delivery e asporto dall’11 al 14 febbraio in tutti i ristoranti.

Fa da sfondo musicale a “Be my Valentine Passion”: la playlist di Poke House un mix di grandi classici, di hit che hanno accompagnato le estati e di brani che accendono la passione.
Per maggiori info cliccare qui.

 

Ristorante Acanto (foto 31)
Acanto, il ristorante dell’Hotel Primcipe di Savoia, propone un menù studiato ad hoc dallo chef  Buffolino di quattro le portate:
carpaccio di baccala marinato alla barbabietola, stracciatella di bufala e caviale “Calvisius Traditional”;
cuori di pasta ripieni di capesante e patate con crema di topinambur allo zafferano;
astice al vapore con frutta esotica allo zenzero e maionese al wasabi;
mousse al lampone con cuore al cioccolato fondente, pepe di Sichuan e sable al cacao e mandorle.

Il menu è disponibile a pranzo il 14 febbraio per tutti i clienti e per gli ospiti dell’hotel il menu verrà servito anche a cena il 13 e 14 febbraio.
Il menu è offerto al prezzo di 250,00 Euro a coppia.
E’ inoltre disponibile con delivery o takeaway.
Per informazioni e prenotazioni, contattare:
Acanto: 02.6230.2026 – o inviare un’email qui

Per chi volesse cenare e pernottare L’Hotel Principe di Savoia propone un invitante mini-break invernale ospitati in camera Classic o Junior Suite con all’arrivo in camera Champagne e fragole di benvenuto.
L’offerta è disponibile a partire da Euro 430  in camera Classic e da Euro 710 in Junior Suite.
Per informazioni e prenotazioni, contattare:
Reservations: 02.6230.5555 o mandare un’email qui.
Per ulteriori info cliccare qui.

 

Sadler e Fusto
L-O-V-E: due menu, uno di carne e uno di pesce. Le firme di questi menu sono autorevoli, Claudio Sadler, chef stellato, e Gianluca Fusto, maestro pasticciere. Insieme hanno ideato L-O-V-E con gusti dolci e delicati, e anche insoliti come quello dei cioccolatini all’olio d'oliva.
 Di seguito i due menu prenotabili cliccando qui
L-O-V-E Carne
Salame di foie gras d'oca con uvetta e noci, mostarde fatte in casa con pan brioches
Tortelli farciti di carbonara con puntarelle saltate
Aletta di vitello al forno con carciofo alla brace, burrata e olio d'acciuga
L-O-V-E: banana, passion fruit e liquirizia calabra (foto 32)
Cioccolatini: Olio EVO Tenuta Rocchetta e Jasmine bianco cinese
costo per 2 persone € 150; costo per 1 persona € 75
 
L-O-V-E Pesce
Ostriche, crescione e caviale (foto 33)
Tartare di tonno con bagnetto giallo e nocciole tostate
Raviolini di carciofo con sughetto di canocchie
Morone in casseruola con verdurine alla griglia, salsa tzatziki delicata e croccante di olive
L-O-V-E: banana, passion fruit e liquirizia calabra (foto 32)
Cioccolatini: Olio EVO Tenuta Rocchetta e Jasmine bianco cinese
costo per 2 persone € 190; costo per 1 persona € 95

 

 

Tour

Monteverro, in Toscana (foto 34)
Monteverro è una cantina posta tra Capalbio e il mare in una posizione incantevole. Qui per San Valentino si vuole coniugare la bellezza paesaggistica con la bontà dei vini prodotti dall’azienda.
Il programma prevede visita ai vigneti, l’enologo guiderà gli ospiti nella barricaia dove sono custodite 600 barrique di rovere francese; qui chi volesse, potrà approfondire gli aspetti della vinificazione. E dopo aver percorso il passaggio alla vite alla bottiglia saranno messi in degustazione 4 vini rossi e 2 bianchi. Per l’occasione sarà stappato un Vermentino non ancora in commercio, per un’anteprima esclusiva.

Il programma prevede che Giampiero Cesarini, l’executive chef, cucini alcuni piatti da abbinare ai vini aziendali. Le coppie potranno assistere all’elaborazione delle portate e contestualmente sarà spiegato quale sia l'abbinamento ideale. Quindi si tratta di pranzo con chef privato e degustazione vini Monteverro, dopo la visita della struttura.
Per quanto riguarda la zona d’obbligo una passeggiata nel borgo Medioevale di Capalbio, con il caratteristico saliscendi di viuzze strette, dominato dalla Rocca Aldobrandesca. Uno scenario suggestivo per una passeggiata a due.
Per maggiori info cliccare qui
oppure scrivere una e-mail cliccando qui.
o ancor telefonare al numero 0564.890721 

 



1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

Photo Credits

Photo 1 : bdcbethebest da Pixabay 
Articoli Simili
I più letti del mese
OMAGGIO A UN GRANDE SCULTORE | MILANO CELEBRA ARNALDO POMODORO
Cultura. Il Comune inforna Milano celebra Arnaldo Pomodoro con una grande mostra che ha il suo cuore nella Sala delle Cariatidi a Palazzo Reale.  Dal 30 novembre al 5 febbraio 2017, una grande antologia abbraccia l’inte... Leggi di più
PIZZIUM NON C’È DUE SENZA TRE, ANCHE PER PIZZIUM
Dopo il succesaso di via Procaccini e Anfossi, Pizzium  continua la sua scalata e inaugura la terza pizzeria in Viale Tunisia mercoledì 7 marzo. Un progetto ambizioso, quello di Pizzium, portare una buona pizza e tutto i... Leggi di più
METE DI CHARME: IL PRINCIPE DELLE NEVI A BREUIL-CERVINIA
Con la sua posizione a 2050 m s.l.m. è uno dei centri abitati permanenti più alti d’Europa. Si tratta di Breuil-Cervinia, cittadina bomboniera del comune di Valtournanche in provincia di Aosta e alle pendici meridi... Leggi di più
CENONI DI SAN SILVESTRO 2019 | NON SOLO A MILANO
Vi proponiamo qui alcuni cenoni di San Silvestro tra i più interessanti.   Milano   Wicky’sDa Wicky’s innovative japanese cuisine un cenone di capodanno speciale fra tradizione giapponese e solidarietà. L... Leggi di più
IL PATRIMONIO UMANO | SIAMO PARTECIPI TUTTI
Per parlare di patrimonio umano potremmo prendere a esempio rappresentazioni cinematografiche come una pellicola di Marco Bellocchio (Direttore artistico del Festival del Cinema di Bobbio), appena applaudito per il film ... Leggi di più
LA FILETTERIA: TUTTE LE CARNI DEL MONDO E I NUOVI COCKTAIL
La Filetteria Italiana è un ristorante dedicato a  tutte le carni del mondo  da accompagnare con vino  o cocktail di nuova generazione.   si affaccia su Ripa di Porta Ticinese, via che costeggia il Naviglio Grande. Entra... Leggi di più
UN’ULTIMA SELEZIONE DI DOLCEZZE PASQUALI: COLOMBE, UOVA...
La colomba, le uova di cioccolato, l’agnello, e …. Lasciamo perdere, perché è una Pasqua davvero strana, Così strana che, molto probabilmente, non sarà possibile mettere in tavola tutto quello che sarebbe de... Leggi di più
KLIMT EXPERIENCE E LE FOTOGRAFIE D’EPOCA
La vita, le figure e i paesaggi di Gustav Klimt, ma anche la pittura e l’architettura, le arti applicate, il design e la moda della Vienna secessionista di fine ‘800-inizi ‘900: ecco i protagonisti asso... Leggi di più
FOOD POLICY: PER VALORIZZARE L’AGRICOLTURA SOSTENIBILE
Comune di Milano, Slow Food e Parco Agricolo Sud Milano uniti per valorizzare l’agricoltura sostenibile. Firmato Protocollo di collaborazione per iniziative e progetti. Il primo appuntamento si è tenuto alla Fabbri... Leggi di più
IL CONSORZIO STOPPANI ACCORCIA LA FILIERA | IL 20 MAGGIO CON I G.A.S.
di  Isa Acquaviva     Si terrà domenica 20 maggio la prima di una serie di giornate dedicate interamente ai GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI, a chi già li conosce e li frequenta, a chi non ne sa nulla, a chi vuole solo sco... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.