17nov 2020
MASCHERINE ANTI COVID: QUELLO NON VENE MAI SPIEGATO E CHE LE RENDE INEFFICACI
Articolo di: CityLightsNews

In tempo di coronavirus, distanziamento e uso delle mascherine sono le due raccomandazioni che vengono in continuazione ripetute dalle autorità competenti in quanto permettono di quantomeno ridurre la diffusione del virus. Come si suol dire il virus cammina con le nostre gambe e quindi siamo noi i potenziali diffusori di Covid-19. Ovviamente la diffusione dipende dalle nostre modalità comportamentali.

 

Uscendo di casa si possono incontrare le varie tipologie di potenziali diffusori.

 

Anzitutto quelli che non portano la mascherina (anche se è vietato) che però si vedono a distanza e si possono evitare.

 

Poi ci sono quelli con il naso scoperto, in quanto, supponiamo, non riescono a capire che i tamponi rinofaringei riguardano il naso proprio perché è la porta d’ingresso privilegiata dal virus. Il problema è che sono pericolosi perché oltre a inspirare, espirano per cui è come se fossero senza mascherina, ma anche questi, sia pure più da vicino di quelli senza mascherina, si individuano e pertanto si possono evitare.

 

Poi ci sono quelli, fortunatamente la maggioranza, che indossano le mascherine correttamente, però… il virus si diffonde anche in questi casi. A prescindere da come indossarle, manipolarle, riporle, ciò su cui non si insiste abbastanza, è che le mascherine hanno una durata limitata a poche ore e non tutte sono protettive per chi le usa. 

 

La mascherina chirurgica, per esempio, per quanto sia molto diffusa, non è considerata Dispositivo di Protezione Individuale. Serve soprattutto a bloccare le secrezioni respiratorie di chi le indossa così da non permettere di diffondere il virus: sono infatti testate nel senso dell’espirazione, ossia dall’interno verso l’esterno, ma non proteggono chi le indossa (protezione 20 %); inoltre dopo 6-8 ore di utilizzo vanno buttate perché non sono più efficaci. Le mascherine chirurgiche sono molto diffuse, ma se si spiegassero i limiti e soprattutto la breve durata della protezione si utilizzerebbero con maggiore cautela soprattutto quando le distanze di sicurezza non sono rispettate.

 

Dispositivi di Protezione Individuale sono invece le mascherine FFP1-FFP2-FFP3 proteggono chi le indossa e, se senza valvola, anche gli altri.

 

Le mascherine  denominate con le sigle FFP1 (72-80 % di capacità filtrante), FFP2 (92-94% di capacità filtrante) FFP3 (98-99% di capacità filtrante) sono le più sicure oltre a essere le più costose.

 

Ma attenzione. Se la mascherina è classificata R significa che, come quella chirurgica, è monouso e pertanto non serve indossarla per più giorni: è quasi come non averla.

 

Le altre classificate NR possono essere riutilizzate secondo le indicazioni riportate (cambiando i filtri, con trattamenti di diverso tipo).

 

Tutto ciò per dire che le mascherine utilizzate sono spesso inadeguate e non offro una copertura totale. Se controllassimo le mascherine di chi le indossa, molto probabilmente scopriremmo che la maggioranza di queste non è efficace o non è più efficace, e anche i lockdown perdono di efficacia. Tra due persone che indossano mascherine filtranti  non ”scadute”, invece, i rischi si avvicinano allo zero.

 

Ma in tutto gli altri casi? E sempre distanziamento.

1

Photo Credits

Photo 1 : Foto di Engin Akyurt da Pixabay
Articoli Simili
I più letti del mese
CAVOLI A MERENDA DIVENTA ANCHE RISTORANTE SERALE
Cavoli a Merenda è un indirizzo conosciuto per i corsi di cucina tenuti da Vanessa Viscardi nell’elegante location di Corso Magenta.   A Milano oltre ai corsi Cavoli a Merenda era anche, a pranzo, un ristorante d... Leggi di più
LA NUOVA PARTNERSHIP TRA BOTTEGA E LINDT CONIUGA IL PROSECCO ALLE PRALINE
Bottega, cantina e distilleria di Bibano di Godega (TV), e LINDT & SPRÜNGLI Duty Free hanno lanciato una nuova partnership per promuovere le vendite congiunte dei loro prodotti bestseller nel settore Travel Retail. Le d... Leggi di più
PIZZOCCHERI IN SALSA OLANDESE AL GORGONZOLA
CANTINA DI CARPI E SORBARA: QUANDO IL LAMBRUSCO È MANTOVANO
Il Lambrusco Mantovano. La Cantina di Carpi e Sorbara  nasce nel 2012 ma non appare dal nulla. Rappresenta, infatti, l’unione di due realtà storiche locali ossia la Cantina di Carpi, fondata nel 1902 e la Cantina d... Leggi di più
GUIDA ESSENZIALE AI VINI D’ITALIA 2021
Sarà Daniele Cernilli, alias Doctor Wine, ad inaugurare la stagione della presentazione delle guide enogastronomiche. Cernilli, infatti, ha fatto sapere che la sua “Guida essenziale ai vini d’Italia 2021&rdq... Leggi di più
IL MERCATO IL BUONO IN TAVOLA | DA OGGI TUTTI I MARTEDÌ A S.EUSTORGIO
Il Buono a Tavola: ogni  martedì il meglio  della produzione agricola lombarda all’ombra di Sant’Eustorgio. Tra le novità di quest’anno dalla provincia di Lodi formaggi e salumi di bufala. Filiera compl... Leggi di più
NON AVVOLGERE L’ARROSTO NELL’ALLUMINIO
La cucina è un luogo strano. Ci sono persone brillanti che in cucina perdono lucidità quasi che i fornelli resettassero la loro intelligenza. Per cui una persona dotata di buona logica, può finire per perderla tra padell... Leggi di più
ANCHE LE COLOMBE HANNO UNA REGINA | PREMIATA A MILANO LA MIGLIORE
Nell’ambito della mostra mercato di dolci pasquali La Primavera è Dolce, di cui le due prime edizioni hanno avuto luogo a Saint-Vincent (AO), è nato il Premio Regina Colomba. Il creatore è Stanislao Porzio, già pat... Leggi di più
PRESENTATO IL VIDEO DELLA PROSSIMA MILANO FOOD WEEK: LA NONA EDIZIONE DAL 7 AL 13 MAGGIO
Cuochi, blogger e giornalisti diventano attori per promuovere l’edizione 2018 della manifestazione organizzata da Lievita con il patrocinio del Comune di Milano, è stato infatti presentato a Milano, nella Sala Pres... Leggi di più
ALLA TENUTA TRAVAGLINO PER L’ULTIMO APPUNTAMENTO CON CANTINE APERTE
Domenica 11 dicembre a Calvignano alla Tenuta Travaglino per l’ultimo appuntamento con Cantine Aperte. Natale è alle porte e la Tenuta Travaglino apre le porte della sua cantina per accogliere gli amanti del buon bere e... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.