12giu 2018
MONTELVINI, QUANDO L’ASOLO PROSECCO È DI NICCHIA. LA LINEA SERENITATIS
Articolo di: Fabiano Guatteri

Asolo è un borgo antico del Trevigiano. I suoi colli sono conosciuti, oltre che per il valore paesaggistico, perché zona di produzione del Prosecco Docg Asolo o Colli Asolani. Una reputata cantina produttrice di questa varietà di Prosecco è Montelvini, azienda vitivinicola di proprietà della famiglia Serena, attiva da 135 anni. La Cantina fa parte del Consorzio Vini Asolo Montello e produce cinque linee. Armando Serena, i figli Sarah e Alberto e alcuni enologi del team aziendale, hanno presentato alla stampa presso il ristorante giapponese Iyo di Milano alcune referenze della linea Serenitatis, la più prestigiosa della cantina, proponendo una degustazione di tre Asolo Prosecco Superiore Docg.

 

Prima di dire dei vini va anticipato che la linea Serenitatis è prodotta attenendosi a un rigido protocollo. Le uve glera arrivate in cantina sono selezionate in base a cinque parametri.

Il primo riguarda la sanità delle uve, condizione imprescindibile. Sono poi presi in considerazione 

il grado zuccherino, l’acidità, il ph e la temperatura di raccolta delle uve. 

Applicando questi 5 parametri sono selezionate unicamente le uve migliori.

 

Il protocollo, oltre alla sanità delle uve, si basa sul principio della ricerca e della tecnologia così da seguire il processo di vinificazione in tutte le fasi: pigia-diraspatura - pressatura, illimpidimento, prima e seconda fermentazione sino all’imbottigliamento. Montelvini dispone di un laboratorio enologico completamente informatizzato dove operano sette enologi; qui sono effettuate le analisi di routine. Il laboratorio permette di individuare in maniera tempestiva tutti i punti critici della filiera e anticipare eventuali criticità che danneggerebbero il vino. Il lavoro del team di enologi permette di perfezionare il prodotto finale annata dopo annata. 

 

Va ancor detto del controllo dell’ossigeno in fase di produzione; meno ossigeno entra a contatto con il vino e minori sono le possibilità di ossidazione degli aromi primari e quelli del Prosecco che sono molto delicati. Questo controllo permette all’azienda di conferire maggiore longevità ai vini oltre e a riprodurre al meglio l’aroma peculiare dell’Asolo. Oltre alla tecnologia ciò che anima la famiglia Serena e i collaboratori è la passione nell’interpretare ciò che il territorio dà. L’uva ogni anno ha proprie irripetibili caratteristiche, piccoli dettagli che si comprendono solo se mossi dalla passione, e lo staff Montelvini si impegna ogni anno a cogliere queste particolarità. Tutto ciò permette ad Armando Serena di affermare che “Conosciamo un solo modo per fare i vino: farlo bene”. 

 

In degustazione gli Asolo Prosecco Superiore 2017 Extra Dry (foto 1), Brut (foto 2) ed Extra Brut Millesimato (foto 3) con un contenuto di zuccheri g/l rispettivamente di 15, 10 e 5 grammi. Sono prodotti con uve glera pigiate e pressate in modo soffice per estrarre il mosto fiore; ha quindi luogo la prima fermentazione alcolica a temperatura controllata (16-18 °C) e il vino ottenuto è filtrato e stoccato, quindi fatto fermentare nuovamente in autoclave con l’aggiunta del liquer de tirage ad una temperatura di 16° C. Lo spumante viene refrigerato a - 4° C e lasciato a contatto con i lieviti per estrarne al massimo i profumi. Concluso l’affinamento il prodotto è filtrato isobaricamente in una seconda autoclave ed imbottigliato.

 

Le note caratteristiche che accomunano questi vini sono l’aroma fruttato in cui emergono sentori agrumati molto netti, la struttura e la sapidità con sentori salini evidenti soprattutto nel finale. 

Caratteristiche, queste, che accompagnano una personalità compiuta, declinata in base al tasso zuccherino delle singole referenze. Armonia, freschezza, lunghezza, sono ulteriori peculiarità di questi vini; sorseggiandone un calice si è invogliati a replicarlo. 

 

Alla degustazione è seguito un pranzo giapponese in cui sono stati proposti questi e altri vini della casa.

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
SERATA GOURMET DEL RISTORANTE ACANTO CON I VINI ROCCA DEL FRASSINELLO
Nuovo appuntamento con le Serate Gourmet del ristorante Acanto: mercoledì 22 novembre è di scena la prestigiosa cantina toscana Rocca di Frassinello.
Il progetto Rocca di Frassinello è nato da un’idea molto semplic... Leggi di più
AL MUSEO D’ARTE MENDRISIO IN MOSTRA LE OPERE DELLA SCULTRICE FRANCA GHITTI
Il Museo d’Arte Mendrisio (CH) ha dato il via al programma di primavera con la mostra Franca Ghitti scultrice, dedicata alle opere scultoree di questa artista nata in Val Camonica, a cura di Barbara Paltenghi Malac... Leggi di più
ACCIUGHE DEL MAR CANTABRICO SALATE SOTT’OLIO
TÀSCARO, A MILANO È UN ATTO D’AMORE
Sandra ha realizzato Tàscaro per lei e suo padre, ma ancheper raccontare la sua regione d'origine e soprattutto la cucina veneziana, per ricordare la nonna paterna Edera che oggi è comunque con lei in tutte le piccole ed... Leggi di più
GIOVEDÌ 13 LUGLIO: ROSMARINO FREGENE-FISH SOUND SYSTEM
Don Pasta e Pasquale Torrente straordinariamente insieme per una serata – spettacolo sulla spiaggia di Rosmarino Fregene
Vinili vs Padelle... 
Alici vs Polpi...Otranto vs Cetara a Fregene.. 

Giovedì 13 luglio, DON... Leggi di più
TRA BOBBIO E CASTELL’ARQUATO, LA POMPEI DEL NORD | TRA BALENE E VINO
Bobbio di cultura, Castell’Arquato la Pompei del Nord, e ovunque il buon vino. Castell’Arquato, la Pompei del Nord, dove sono stariritrovati reperti fossili di Alee e rinoceronti, ed è terra di buon vino.   ... Leggi di più
RIBOTTA VIGNA DU BERTIN CARLOFORTE, LA STORIA DI UNA TERRA
E’ quasi mezzogiorno, il terreno pietroso e argilloso è stato preparato per la vigna con un lavoro faticoso per la quantità di massi mischiati superficialmente e in profondità.Ora la vigna pettinata, figura come un... Leggi di più
LE FOTO DEI PIÙ BEI GIARDINI DEL MONDO NEL QUADRILATERO DELLA MODA
Si possono ammirare ancora per qualche giorno le belle grandi foto di Gardenology la mostra fotografica en plein air dei più bei giardini italiani e internazionali che ha anticipato Orticola (di cui abbiamo scritto qui) ... Leggi di più
ANTEPRIMA GUIDA VINI D’ITALIA 2021 GAMBERO ROSSO A MILANO
Sicuramente un segnale che stuzzica la voglia di ripartire, il tour wine tasting di Gambero Rosso “Anteprima Guida Vini d’Italia 2021” che debutta anche a Milano, il 14 settembre, con il coinvolgimento ... Leggi di più
BOB IL SAPERE DEL BERE MISCELATO: LA DRINK LIST
Aggiornamento febbraio 2021   Empathy è la nuova drink list di Bob che rappresenta una svolta più intima e ancor più sofisticata, (forse generata dalla attuale situazione attuale che sta cambiando così tanto le abitudi... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.