21gen 2020
MU DIMSUM CELEBRA IL CAPODANNO CINESE CON UN MENÙ SPECIALE
Dal 20 al 26 gennaio MU dimsum celebra il Capodanno cinese con un menù di buon auspicio
Articolo di: Fabiano Guatteri

MU dimsum  il ristorante cinesedi cui abbiamo detto qui, insieme ai cinesi di tutto il mondo, è pronto a festeggiare il Capodanno cinese, che quest’anno cade il 25 gennaio e apre l’Anno del Topo.

 

È la festa più importante dell’anno, ricca di riti e tradizioni, una celebrazione che dura due settimane e che si chiuderà l’8 febbraio con la festa delle Lanterne. Dal 20 al 26 gennaio, MU dimsum celebra Capodanno Cinese con un menù degustazione speciale (foto 1), composto dai piatti più tradizionali della cultura culinaria cantonese.

 

Il menù si compone di otto piatti, il numero fortunato per eccellenza, più un dolce: portate ricche di tradizione e di simbolismi, che dalle tavole delle famiglie cinesi arrivano al ristorante per augurare un buon anno a tutti coloro che avranno il piacere di immergersi nell’atmosfera di Hong Kong. Ogni portata è stata scelta per ciò che simboleggia, per il suo nome o per i suoi ingredienti, e crea un percorso gustativo di buon auspicio. Si inizia dagli Xiao Long Bao Mapo, un piatto rosso, il colore porta fortuna, in “testa” al menù; si prosegue tra gli altri con la Pancia di maiale croccante, simbolo di abbondanza e prosperità; le Capesante stufante, il cui nome in cinese significa “Che tu possa aggiungere anni alla tua già lunga vita” o un piatto con ingredienti preziosi, il Riso saltato con gamberi e foie gras, per un augurio di ottenere il doppio del raccolto atteso. Per chiudere il pasto è possibile scegliere tra la “Torta dell’anno”, il cui nome cinese suona come "anno migliore", o i tradizionali Gnocchi di riso, la cui forma circolare e la pronuncia richiamano il concetto di “stare insieme”.

 

Il Menu Completo

disponibile per persona o per l’intero tavolo.

 

 

Hóng yùn Dāng Tóu

La fortuna è nella testa 

Xiao Long Bao Mapo Tofu: ravioli xiao long bao con tofu piccante (foto 2)

La “testa” del menu, ovvero il suo principio: un piatto di colore rosso, di buon augurio

secondo la tradizione cinese.

 

Dà fú dà guì

Grande ricchezza

Pollo croccante: pollo al forno, servito con la sua pelle croccante.

Il nome di questo piatto è di buon auspicio per un nuovo anno particolarmente ricco.

 

Zhu Shì shùn Lì

Tutto va a buon fine

Pancia di maiale croccante (foto 3)

Il maiale è l’animale simbolo per eccellenza di abbondanza e prosperità per l’anno a venire.

 

Jīn yín mân wū

Che la casa sia piena di oro e argento

Gamberoni dorati (fritti)

La parola “gambero” si pronuncia “ha”, come una risata: un augurio di felicità per il nuovo anno.

 

Hǎi wū tiān shòu

Che tu possa aggiungere anni alla tua già lunga vita

Capesante stufate in brodo di mare (foto 4)

Un piatto di mare, che richiama l’augurio di vedere la propria vita allungarsi come

la marea che si alza.

 

Nian Yôu yú

Ogni anno sia sempre più ricco

Branzino con curry e latte di cocco

Piatto immancabile poiché la pronuncia di “pesce” (nello specifico, la carpa)

suona come quella della parola “abbondanza”.

 

Jin Shui Lou Tai

Ogni tuo desiderio sia esaudito

Zuppa a base di pollo, capesante, Shiitake e pak choi

Il nome di questo piatto è un augurio a ottenere per primi ciò che si desidera,

come una casa sopraelevata sull’acqua,

più vicina alla luce della Luna.

 

Wú gû fēng dēng

Che il raccolto sia doppio

Riso saltato con foie gras, gamberi e peperoni (foto 5 ).

Nella società cinese agricola ci si augura che il raccolto sia doppio di quello atteso.

Un piatto con ingredienti preziosi è quindi di buon auspicio.

 

DESSERT (uno a scelta)

 

Bù Bù Gāo Shēng

Salire passo dopo passo

La “torta dell’anno”: dolce a base di riso, cotto alla piastra.

Morbido dentro e croccante all’esterno.

È considerato un cibo portafortuna per l'anno a venire, in quanto il suo suono è omofono di "anno migliore".

 

Hé mêi tuán yuān

Famiglia unita

Tradizionali gnocchi di riso, serviti con zuppa a base di noci.

La forma circolare e la pronuncia di “tuán yuān” richiamano il concetto del ‘ritrovarsi’ e dello ‘stare insieme’.

 

Menu degustazione € 88,00 p.p.

1

2

3

4

5

Indirizzo : via Aminto Caretto 3 Milano
Telefono : 338.3582658
Articoli Simili
I più letti del mese
OMAGGIO A UN GRANDE SCULTORE | MILANO CELEBRA ARNALDO POMODORO
Cultura. Il Comune inforna Milano celebra Arnaldo Pomodoro con una grande mostra che ha il suo cuore nella Sala delle Cariatidi a Palazzo Reale.  Dal 30 novembre al 5 febbraio 2017, una grande antologia abbraccia l’inte... Leggi di più
METE DI CHARME: IL PRINCIPE DELLE NEVI A BREUIL-CERVINIA
Con la sua posizione a 2050 m s.l.m. è uno dei centri abitati permanenti più alti d’Europa. Si tratta di Breuil-Cervinia, cittadina bomboniera del comune di Valtournanche in provincia di Aosta e alle pendici meridi... Leggi di più
CENONI DI SAN SILVESTRO 2019 | NON SOLO A MILANO
Vi proponiamo qui alcuni cenoni di San Silvestro tra i più interessanti.   Milano   Wicky’sDa Wicky’s innovative japanese cuisine un cenone di capodanno speciale fra tradizione giapponese e solidarietà. L... Leggi di più
PIZZIUM NON C’È DUE SENZA TRE, ANCHE PER PIZZIUM
Dopo il succesaso di via Procaccini e Anfossi, Pizzium  continua la sua scalata e inaugura la terza pizzeria in Viale Tunisia mercoledì 7 marzo. Un progetto ambizioso, quello di Pizzium, portare una buona pizza e tutto i... Leggi di più
IL PATRIMONIO UMANO | SIAMO PARTECIPI TUTTI
Per parlare di patrimonio umano potremmo prendere a esempio rappresentazioni cinematografiche come una pellicola di Marco Bellocchio (Direttore artistico del Festival del Cinema di Bobbio), appena applaudito per il film ... Leggi di più
LA FILETTERIA: TUTTE LE CARNI DEL MONDO E I NUOVI COCKTAIL
La Filetteria Italiana è un ristorante dedicato a  tutte le carni del mondo  da accompagnare con vino  o cocktail di nuova generazione.   si affaccia su Ripa di Porta Ticinese, via che costeggia il Naviglio Grande. Entra... Leggi di più
UN’ULTIMA SELEZIONE DI DOLCEZZE PASQUALI: COLOMBE, UOVA...
La colomba, le uova di cioccolato, l’agnello, e …. Lasciamo perdere, perché è una Pasqua davvero strana, Così strana che, molto probabilmente, non sarà possibile mettere in tavola tutto quello che sarebbe de... Leggi di più
KLIMT EXPERIENCE E LE FOTOGRAFIE D’EPOCA
La vita, le figure e i paesaggi di Gustav Klimt, ma anche la pittura e l’architettura, le arti applicate, il design e la moda della Vienna secessionista di fine ‘800-inizi ‘900: ecco i protagonisti asso... Leggi di più
FOOD POLICY: PER VALORIZZARE L’AGRICOLTURA SOSTENIBILE
Comune di Milano, Slow Food e Parco Agricolo Sud Milano uniti per valorizzare l’agricoltura sostenibile. Firmato Protocollo di collaborazione per iniziative e progetti. Il primo appuntamento si è tenuto alla Fabbri... Leggi di più
IL CONSORZIO STOPPANI ACCORCIA LA FILIERA | IL 20 MAGGIO CON I G.A.S.
di  Isa Acquaviva     Si terrà domenica 20 maggio la prima di una serie di giornate dedicate interamente ai GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI, a chi già li conosce e li frequenta, a chi non ne sa nulla, a chi vuole solo sco... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.