26giu 2019
OBICÀ DUOMO DI MILANO RINASCENTE LA DRINK LIST CON VINI E COCKTAIL PER L’ESTATE
Il menù estivo di Obicà Rinascente è accompagnato da nuovi vini e cocktail
Articolo di: Fabiano Guatteri

La nuova carta delle bevande di Obicà Duomo di Milano al 7° piano Rinascente con cocktail e vini per accompagnare il menu estivo.

 

Obicà Mozzarella Bar, Pizza e Cucina è un gruppo di 24 ristoranti in Italia e nel mondo. A Milano conta quattro location, una delle quali alla terrazza panoramica della Rinascente, con vista sulle guglie del Duomo di Milano.

 

Qui è stata recentemente presentata la drink list firmata da Mauro Mattei che ha scelto i vini mentre Felice Loprieno si è occupato dei cocktail. Entrambe sono selezioni pensate per accompagnare al meglio le pizze e le specialità di Obicà famosa per la Mozzarella di Bufala Campana Dop, allo scopo di valorizzare e promuovere i prodotti Made in Italy. Mauro Mattei è stato Fine Wine Specialist Ceretto e, prima, Wine Director del Piazza Duomo di Alba (3 stelle Michelin), mentre Felice Loprieno è Mixologist Obicà.

 

Per quanto riguarda i vini questi sono divisi in gruppi secondo una caratteristica dominante e cioè effervescenza (Trentodoc), freschezza (Vermentino), fatti per la pizza (Belguardo Rosé) e tipicità (Nero d’Avola). Alcuni sono consigliati per accompagnare un piatto specifico come un fresco grillo da abbinare alla Mozzarella di Bufala Campana Dop.

 

I cocktail da alcuni anni non si lasciano più relegare all’ora dell’aperitivo, ma accompagnano l’intero menu in base alle proprie caratteristiche. La lista comprende sia i cocktail della tradizione sia quelli innovativi più attuali. Ogni drink è pensato non solo per essere degustato in qualsiasi momento della giornata, ma anche per essere abbinato a un cibo, dai piattini food to share alle portate vere e proprie.

 

In merito abbiamo provato il Black Afgano (foto 2), mix di vodka al mirto, tè neri Lapsang Souchong (affumicato) e Ceylon con miele e incenso  ed è stata un’esperienza inaspettata in quanto il mix di ingredienti genera sentori assimilabili a quelli degli scotch torbati con sfumature di resina suggerite dall’incenso.

 

Molto intrigante Mary the Ghost, ottenuto da acqua di pomodoro Merinda PachinEat, vodka, bitter allo yuzu, povere di pomodoro, un Bloody Mary leggero dissetante grazie all’impiego di acqua di pomodoro con i sentori agrumati dello yuzu.

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
L’ORIGINALE DOBBIACO DI LATTERIA TRE CIME
L’Originale Dobbiaco di Latteria Tre Cime: il formaggio che racchiude il sapore unico dell’Alto Adige!  Dici Originale Dobbiaco, dici Latteria Tre Cime!  Questo formaggio è il prodotto più noto di Latteria Tr... Leggi di più
PROVATI PER VOI: GOOD BLUE; FAST-FOOD DI PESCE HEALTY E SOSTENIBILE
La bella notizia è che Fast-food non fa più necessariamente rima con junk-food, ma questo per fortuna avviene già da tempo e fa veramente piacere sapere che quasi sempre i progetti e le start-up che alzano il livello del... Leggi di più
MOVIMENTO TURISMO DEL VINO LOMBARDO: #iorestoacasa MA NON RINUNCIO AL VINO
Se è problematico andare per negozi ad acquistare bottiglie e magnum, con #viniinmovimento il Movimento Turismo del Vino Lombardo porta il vino a casa.   Alcune cantine che aderiscono al Movimento, infatti, elencate qu... Leggi di più
LA CUCINA DEI FRIGORIFERI MILANESI
Le vetrate dei Frigoriferi Milanesi,  così come quella del loro ristorante La Cucina dei Frigoriferi Milanesi,  riflettono l’immagine dell’edificio di fronte sull’altro lato della strada (foto 1). Si co... Leggi di più
BADIA DI MORRONA, I SODI DEL PARETAIO 2017
La famiglia Alberti produce vini Chianti dal 1939 e dispone di circa 110 ettari dei quali la metà sono coltivati a sangiovese. Tra i Chianti prodotti uno giovane, che si avvicina di più al vino quotidiano beverino e fres... Leggi di più
ESTATE IN ALTO ADIGE: IL PICCOLO PARADISO DEL MASO PFLEGERHOF (1/4)
In Alto Adige il Maso Pflegerhof è un’oasi verde che coltiva 500 varietà di piante, erbe officinali ed aromatiche tutte da scoprire. ( Foto 2 )   Arroccato sui pendii intorno a Sant’ Osvaldo di Castelrotto ... Leggi di più
AL MERCATINO "IL BUONO IN TAVOLA" PER SCOPRIRE I PRODUTTORI (1/2)
Aggiornamento 1 aprile 2019 Questo mese Il Buono in Tavola sarà presente per 5 martedì: il 2, il 9, il 16, il 23 e il 30 Aprile dalle 8:30 alle 14:30. Tra i jolly che caratterizzano l’edizione 2019, martedì fa il ... Leggi di più
SETTEMBRE GASTRONOMICO DI PARMA 2021
Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, la filiera del latte e quella del pomodoro possiamo dire che sono dominanti e non può essere diversamente, siamo a Parma, anzi nella Città Creativa della Gastronomia Unesco. Ma q... Leggi di più
SPAGHETTI AL LARDO CON CALAMARI, POLPO E COLATURA DI ALICI
ASPARAGI ALLE UOVA IN CEREGHIN E FORMAGGIO GRANA
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.