14mar 2021
PESCI SELVAGGI DELL’ALASKA, BONTÀ, SALUTE E GRAVIDANZA
Articolo di: CityLightsNews

Talvolta, senza esserne completamente consapevoli, facciamo una distinzione tra cibi salutari, che cioè fanno bene alla salute, e cibi golosi, di grande piacevolezza. E’ come se le due categorie rappresentassero due insiemi inconciliabili o quanto meno distinti: un cibo o fa bene o è buono. Esempio la cicoria fa bene, ma non a tutti piace, il salame piace ai più, ma va consumato con moderazione perché altrimenti potrebbe fare male. In ogni caso la scelta di cosa mettere nel piatto incide, nel bene e nel male, ma inevitabilmente sulla salute. In realtà vi sono cibi buoni e salutari al tempo stesso.
 
Veniamo al dunque. I prodotti ittici dell’Alaska rappresentano l’ideale per la salute perché sani e pescati in acque pulitissime. Il pesce selvaggio dell’Alaska è naturalmente ricco di acidi grassi omega 3, compreso il DHA, ossia quel grasso prevalente nel cervello e nel sistema nervoso centrale in grado di influenzare lo sviluppo neuro cognitivo. Risulta quindi evidente quanto questa peculiarità sia fondamentale non solo nell’alimentazione delle donne in gravidanza, ma anche durante l’allattamento e persino in quella per i ragazzi in età di sviluppo.

 

Pesci grassi come il salmone, il carbonaro, il pollock, l’halibut, di cui sono ricche le acque dell’Alaska, sono una fonte importante di DHA e quindi sono da considerarsi perfetti nei momenti più delicati della vita e che sono un grande alleato per il cervello in crescita, predisponendo nei più piccoli migliori facoltà di apprendimento anche nella loro vita più adulta. 

 

Ma se questo grasso è un grande alleato del cervello, importanti  sono anche gli altri contenuti di questi pesci del Pacifico, dalle vitamine a tutti quei nutrienti che, non essendo producibili dal corpo, devono essere assunti proprio con l’alimentazione. 

 

La FDA, ossia l’Ente Governativo Statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, afferma che le donne, per sostenere lo sviluppo del feto e la sua crescita, dovrebbero mangiare più di 200 g a settimana di pesce a “basso contenuto di mercurio” sconsigliando, ad esempio, sgombri e pesce spada. Per contro i peci dell’Alaska rappresentano l’alimentazione ideale. 
 
E’ inoltre dimostrato che gli omega 3 agiscono positivamente anche su una delle patologie che colpisce alcune donne: la depressione post partum. Un piccolo aiuto da non trascurare.
 
Le eccellenze ittiche dell’Alaska contengono tutte livelli di mercurio molto bassi grazie al loro habitat naturale incontaminato e alla importante presenza di selenio che fa sì che proprio il pericoloso mercurio non vada ad interagire con i tessuti minimizzandone i rischi.
 
In gravidanza la voglia di “sfizietti” è all’ordine del giorno ma una buona e corretta alimentazione è il modo migliore per vivere questi mesi in buona salute.
 
Per maggiori informazioni visitate il sito di Alaska Seafood cliccando qui.

o la pagina di Facebook cliccando qui.
 
www.facebook.com/AlaskaSeafoodItalia
 

1

Articoli Simili
I più letti del mese
LAMBRUSCO METODO CLASSICO CANTINA DELLA VOLTA 2009,7 ANNI SUI LIEVITI
Nasce DDR 2009, sette anni sui lieviti per il nuovo Lambrusco Metodo Classico di Cantina della Volta. È l’ultima creazione di Christian Bellei, un metodo classico da uve Lambrusco di Sorbara in purezza che riposa p... Leggi di più
SERATA GOURMET DEL RISTORANTE ACANTO CON I VINI ROCCA DEL FRASSINELLO
Nuovo appuntamento con le Serate Gourmet del ristorante Acanto: mercoledì 22 novembre è di scena la prestigiosa cantina toscana Rocca di Frassinello.
Il progetto Rocca di Frassinello è nato da un’idea molto semplic... Leggi di più
AL MUSEO D’ARTE MENDRISIO IN MOSTRA LE OPERE DELLA SCULTRICE FRANCA GHITTI
Il Museo d’Arte Mendrisio (CH) ha dato il via al programma di primavera con la mostra Franca Ghitti scultrice, dedicata alle opere scultoree di questa artista nata in Val Camonica, a cura di Barbara Paltenghi Malac... Leggi di più
ACCIUGHE DEL MAR CANTABRICO SALATE SOTT’OLIO
TÀSCARO, A MILANO È UN ATTO D’AMORE
Sandra ha realizzato Tàscaro per lei e suo padre, ma ancheper raccontare la sua regione d'origine e soprattutto la cucina veneziana, per ricordare la nonna paterna Edera che oggi è comunque con lei in tutte le piccole ed... Leggi di più
GIOVEDÌ 13 LUGLIO: ROSMARINO FREGENE-FISH SOUND SYSTEM
Don Pasta e Pasquale Torrente straordinariamente insieme per una serata – spettacolo sulla spiaggia di Rosmarino Fregene
Vinili vs Padelle... 
Alici vs Polpi...Otranto vs Cetara a Fregene.. 

Giovedì 13 luglio, DON... Leggi di più
TRA BOBBIO E CASTELL’ARQUATO, LA POMPEI DEL NORD | TRA BALENE E VINO
Bobbio di cultura, Castell’Arquato la Pompei del Nord, e ovunque il buon vino. Castell’Arquato, la Pompei del Nord, dove sono stariritrovati reperti fossili di Alee e rinoceronti, ed è terra di buon vino.   ... Leggi di più
RIBOTTA VIGNA DU BERTIN CARLOFORTE, LA STORIA DI UNA TERRA
E’ quasi mezzogiorno, il terreno pietroso e argilloso è stato preparato per la vigna con un lavoro faticoso per la quantità di massi mischiati superficialmente e in profondità.Ora la vigna pettinata, figura come un... Leggi di più
LE FOTO DEI PIÙ BEI GIARDINI DEL MONDO NEL QUADRILATERO DELLA MODA
Si possono ammirare ancora per qualche giorno le belle grandi foto di Gardenology la mostra fotografica en plein air dei più bei giardini italiani e internazionali che ha anticipato Orticola (di cui abbiamo scritto qui) ... Leggi di più
BOB IL SAPERE DEL BERE MISCELATO: LA DRINK LIST
Aggiornamento febbraio 2021   Empathy è la nuova drink list di Bob che rappresenta una svolta più intima e ancor più sofisticata, (forse generata dalla attuale situazione attuale che sta cambiando così tanto le abitudi... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.