02gen 2017
PIZZE SURGELATE. EVITARLE O TENERNE SEMPRE UNA NEL FREEZER?
Articolo di: Fabiano Guatteri

Quando si parla di pizze surgelate, è quasi spontaneo arricciare il naso. E’ che il surgelato… già il nome non convince.

Va bene il minestrone, i piselli novelli a novembre o gli spinaci tutto l’anno, ma quando si tratta di piatti cucinati… Però se ci riferiamo ai celebrati 4 salti in padella… non possiamo sostenere che in tutti i ristoranti gli stessi piatti siano sempre meglio eseguiti, quantomeno non è un assioma. Aggiungiamo praticità e tempi brevi di esecuzione… e ciò spiega perché il prodotto è stato promosso dai consumatori.

Ma veniamo alla pizza. Negli ultimi anni, a partire da Expo, è diventata da piatto poco considerato, se non ancillare, a protagonista. I “maestri” pizzaioli napoletani sono arrivati a Milano per rinnovare la tradizione della pizza partenopea; altri hanno aperto pizzerie (non solo a Milano) la cui base di pasta (ovviamente lievito madre, farine selezionate magari macinate a pietra ecc.) serve da supporto a prodotti spesso di pregio così che sono state definite “gourmet”. Tale risorgimento della pizza ha modificato le abitudini almeno dei milanesi: se non vogliono la “solita pizza”, anziché andare alla pizzeria sotto casa, o comunque abbastanza vicina da arrivarci a piedi, sono disposti a spostarsi esattamente come farebbero per raggiungere un ristorante stellato.

Ciò per dire che chi cerca una buona pizza può scegliere tra diverse proposte. Ma se volessimo mangiarla a casa senza il tempo o la voglia di prepararla? Possiamo telefonare al pizzaiolo diventato anche kebabbaro che porta le pizze a domicilio, oppure andare a prenderla nella pizzeria sotto casa, e già in entrambi i casi il trasporto non giova. E a ben vedere in genere non sono meglio di una buona pizza surgelata a patto che sia di qualità. Questa ha i suoi perché. Una volta individuatala la marca che più ci piace, sappiamo che la pizza che abbiamo comprato avrà le caratteristiche che ci aspettiamo, ossia non riserverà sorprese, in quanto c’è poco spazio per errori umani. Le caratteristiche: lunga lievitazione anche utilizzando lievito madre; cottura necessariamente perfetta, senza bruciature (se ciò fosse non è la pizza che intendiamo noi) e nel migliore dei casi in forni a legna. Guarnizione dignitosa e se non bastasse ci vuole poco per arricchirla e personalizzarla come meglio preferiamo. Infine portiamo a tavola una pizza appena estratta dal forno, ossia alla temperatura giusta, come in pizzeria. Nulla da ridire con chi è contrario, ma o si abolisce la pizza da consumare a casa, oppure tra quelle delivery e take away, non è la pizza surgelata di qualità a uscirne male. E costa anche meno…

1

Photo Credits

Photo 1 : https://pixabay.com
Articoli Simili
I più letti del mese
HENNESSY VERY SPECIALI LIMITED EDITION WITH SCOTT CAMPBELL
Per creare ogni anno la nuova Limited Edition di Hennessy Very Special, la Maison da tempo chiama a raccolta grandi artisti internazionali, chiedendo loro di re-interpretare questo iconico cognac con i propri codici espr... Leggi di più
Prosciutto cotto
Il prosciutto cotto Lenti&Lode dell'azienda Lenti si differenzia da quelli di altri competitor sia per il tipo di lavorazione, sia per il sapore. La lavorazione prevede che la coscia suina di grossa pezzatura, provenient... Leggi di più
DEBUTTA MOSER ROSÉ 2011 TRENTODOC, PINOT NERO IN PUREZZA
Era il 1984 quando Francesco Moser a Città del Messico stabilì il record dell’ora su pista e lo stesso anno produsse il suo primo MetodoClassico battezzandolo Moser 51,151. Un nome facile da ricordare, basta pensare ai c... Leggi di più
CONTAMINAFRO, IDENTITÀ IN EVOLUZIONE 2017 - “I GESTI DELLA BELLEZZA”
A mare culturale urbano dal 20 al 24 settembre 2017 la IV edizione di di Contaminafro, il festival delle culture contemporanee africane. Si svolgerà dal 20 al 24 settembre 2017 a mare culturale urbano la IV edizione di C... Leggi di più
ERIDANIA LANCIA LO SCIROPPO D’AGAVE 100% DI ORIGINE NATURALE E BIOLOGICO
Il marchio icona della dolcificazione in Italia risponde alle richieste dei consumatori, sempre più orientati verso prodotti che coniugano salute, natura e benessere, e lancia lo Sciroppo d’Agave Biologico. Riduzione del... Leggi di più
RESTYLING PER EMPORIO ARMANI CAFFÈ
Attesa l’inaugurazione dell’anno dell'Emporio Armanii uno dei locali più cool di Milano avvenuta ieri giovedì 21 febbraio.   Al pubblico riapre oggi ed è subito favoloso, pronto a deliziare i clienti dalla ... Leggi di più
CINQUE ASSAGGI DI MUSICA PER CINQUE CHAMPAGNE
La letteratura enologica ci ha spiegato che i vini si possono abbinare ai cibi, e quando l’accostamento è sintonico vino e cibo si apprezzano al meglio.. Ogni grande vino possiede caratteristiche sensoriali che com... Leggi di più
LA LOCANDINA DELLA SECONDA EDIZIONE DELLA RASSEGNA “I VINI DEL PO”
La locandina seconda edizione della rassegna "I vini del Po" è in programma a Boretto (Re) sabato 29 ottobre. Si tratta di un evento di carattere enogastronomico e culturale che vede coinvolto il Club Papillon di Reggio ... Leggi di più
UN EVENTO DI DONNE A BOOKCITY MILANO
Bookcity Milano  è una manifestazione di tre giorni (più uno dedicato alle scuole), durante i quali sono organizzati incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli, seminari sulle nuove prati... Leggi di più
GRANDE SUCCESSO DELLA TREDICESIMA EDIZIONE DI GOLOSARIA MILANO
Mai come quest’anno Golosaria Milano, che ha avuto per tema il buono che fa bene, ha riscosso così ampia rilevanza nazionale, dove il Nord con il Sud, passando per il Centro Italia, hanno condiviso spazi e momenti ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.