07giu 2019
CANTINA PRODUTTORI ERBALUCE DI CALUSO: LA COOPERATIVA È UNA COSA SERIA
Articolo di: Clara Mennella

E’ un squadra che oggi conta circa 150 produttori riuniti nel 1975, si tratta dei soci della Cantina Produttori Erbaluce di Caluso, quel vino bianco piemontese che fu il primo ad ottenere la Doc nel 1967 e dal 2010 è diventato Docg (2-3).

 

Il presidente della Cantina è Bartolomeo Merlo che per fare le cose bene ha messo in connessione ben due enologi di grande esperienza, Paolo Vercelli (foto 4) che è il riferimento della cooperativa e Mario Berchio, consulente. 

 

L’avvio dell’attività, quasi mezzo secolo fa, è avvenuto nei laboratori dell’Istituto Agrario Ubertini di Caluso e i soci fondatori, allora 13, avevano messo in chiaro da subito che la Cantina avrebbe ricercato in primis due cose: la qualità e la valorizzazione del patrimonio viticolo del territorio. 

 

E visto che l’unione fa la forza, la crescita esponenziale del numero di associati nei decenni, ha fatto crescere in parallelo il valore dei vini prodotti e cioè; le tre tipologie previste dal disciplinare dell’Erbaluce di Caluso DOCG e il Canavese DOC rosso, che finiscono in bottiglia, più alcuni vini territoriali destinati alla vendita sfusa ma altrettanto gradevoli e di buon pregio.

 

Il territorio Canavese è l’estensione geografica compresa fra Torino e la Valle d’Aosta, solcata da diversi fiumi e dominata dall'Anfiteatro morenico di Ivrea e dal massiccio del Gran Paradiso, è variegato e gode di microclimi particolari dove l’Erbaluce ( foto 5-6) ha trovato il terroir ideale.

 

Il vitigno ha una bacca bianca dalla buccia molto dura, adatta all’appassimento, infatti il vino di punta della Docg è il Caluso Passito che viene vinificato al naturale come si faceva secoli fa; appassimento fino a marzo e invecchiamento di almeno tre anni, poi si producono l’Erbaluce bianco fermo e uno spumante metodo classico con 36 mesi di affinamento sui lieviti.

 

Le ultime due novità della cantina, che continua il percorso di valorizzazione e sperimentazione, sono: l’Erbaluce di Caluso PuntoZero, ottenuto da fermentazione attivata da lieviti autoctoni seguita da un affinamento di 12 mesi su “fecce fini”,  e il Caluso Spumante Goccia d’Oro 36 che viene tenuto a contatto delle fecce fino a primavera, rifermenta in bottiglia, affina per 36 mesi sui lieviti e poi viene perfezionato con la liqueur d’expédition.

 

1

2

3

4

5

6

Indirizzo : P.zza Mazzini, 4 Caluso
Telefono : 011.98.31.447 cel. 393.97.95.760
Articoli Simili
I più letti del mese
LA “LOCANDA NERELLO” A ZAFFERANA ETNEA RIPARTE DALLA TRADIZIONE
La stagione 2018 ha segnato un nuovo inizio per la “Locanda Nerello”, il ristorante del Relais Monaci delle Terre Nere di Zafferana Etnea che abbiamo raccontato qui.   Cambio della guardia in cucina con l&r... Leggi di più
PROGRAMMA WINTER EDITION 2018 IN ALTA BADIA
Di Care’s edizione invernale in Alta Badia, abbiamo già scritto qui.  Ora presentiamo il programma completo ufficiale. PROGRAMMA WINTER EDITION 2018 14-17 Gennaio 2018, Alta Badia Alta Badia 2018 - CARE’s &... Leggi di più
Brunch purché all’Aceto Balsamico di Modena
Il Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP ha organizzato un educational presso l’hotel Best Western Galles di Milano per spiegare innanzitutto cosa sia l’Aceto Balsamico di Modena Igp, quindi quali siano i mig... Leggi di più
NATALE A MILANO: FESTA DI LUCI, COLORI, MUSICA
Chi non avesse ancora esaurito di stupirsi di ciò che offre Milano in questo momento, sappia che in città fervono i preparativi per rendere più attrattivo il Natale, già ricco di eventi diffusi: dalle note della Madama B... Leggi di più
APPUNTAMENTO NATALIZIO A PALAZZO MARINO CON LA “SACRA CONVERSAZIONE 1520” DI TIZIANO
L’arte è di casa a Palazzo Marino e il tradizionale appuntamento di Natale alla sua decima edizione, lo conferma. E’ arrivata in Sala Alessi la splendida opera di Tiziano, proveniente dalla Pinacoteca Civica ... Leggi di più
ARMONIE VERDI | A VERBANIA UNA MOSTRA SUI PAESAGGI DALLA SCAPIGLIATURA AL NOVECENTO
Nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, il Museo del Paesaggio di Verbania, che ha sede nello storico Palazzo Viani Dugnani di Pallanza, riapre la stagione primaverile con la suggestiva mostra Armonie verdi. Pa... Leggi di più
SEEDS&CHIPS SIGLA UN ACCORDO STRATEGICO CON EAT FOUNDATION
Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit sigla un accordo di partenariato strategico con EAT Foundation.  Seeds&Chips e EAT Foundation hanno siglato un accordo di partenariato strategico per supportare il passagg... Leggi di più
“MILANO VISTA MARE” ! PIER 52, QUANDO A MILANO SI VEDE IL MARE

Pier 52 ristorante a vocazione ittica di cui abbiamo più volte scritto, ha organizzato per mercoledì 14 marzo la serata Plateau Royal (vedi foto), il cui nome lascia presagire  una prelibatezza che gli amanti delle crudi... Leggi di più
A MILANO, GRAZIE A HEINEKEN, LA BIRRA HA LA SUA UNIVERSITÀ
È nata lo scorso anno da un importante progetto del gruppo Heineken, il colosso multibrand leader del settore birrario, e qui si sono “laureati” già 960 studenti durante il 2018 e, viste le iscrizioni e le fr... Leggi di più
SURGIVA, COMPLICE DEL GUSTO: NUOVA IMMAGINE, STESSA QUALITÀ DI SEMPRE  
Il tratto inconfondibile di Surgiva reso più delicato da un effetto acquarello, la forma e la posizione dell’etichetta leggermente modificati sono gli elementi che valorizzano la nuova veste grafica dell’acqua trentina n... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.