10mag 2020
RISTORANTI UNITI: MITO DI EDIPO E LA “BUFALA DEI 4 METRI”
Articolo di: CityLightsNews

Riportiamo integralmente in comunicato dei Ristoratori Uniti.

 

Una volta si giocava al gioco del gessetto, mosca cieca, 4 canti. Oggi si gioca con il metro,1, 2, 3, 4.
Quando si parla di lunghezze una possibile associazione è con il complesso di Edipo.

 

L’autoreferenzialità e la tutela delle posizioni, l’inesistente motivazione e la resistenza al cambiamento sono possibili cause sociali della “Bufala dei 4 metri”.

 

Cerchiamo di fare chiarezza condividendo qualche semplice riflessione

 

Per gli autocandidati alla genialità
IL COME PIU' IMPORTANTE DEL COSA e proprio il come ce l'hanno già detto OMS, UE, ISS, INAIL e i protocolli firmati da Organizzazioni sindacali e Ministeri competenti.

 

La ristorazione secondo i contenuti del “protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro sottoscritto il 14 marzo 2020 fra il Governo e le parti sociali” definisce la ristorazione a basso rischio, mentre il personale di contatto è medio alto.
Come ha fatto l’Inail ha calcolare il rischio?
Usando lo stesso metodo che ogni consulente aziendale usa per il DVR, valutazione del rischio, con l’inserimento di 3 nuove variabili: esposizione, prossimità e assembramento.

 

Usando lo schema della figura 2

Alcuni punti fermi e inopinabili:

Durante il blocco totale alcune aziende (dove ci sono lavoratori, utenti/clienti, fornitori e datori di lavoro) hanno lavorato, basti pensare a Ospedali (con relative mense) e all'industria agroalimentare che riforniva la GDO.
La risposta alla domanda è: dobbiamo fare come hanno fatto loro, con il vantaggio che in questo momento (fase 2) la curva Covid-19 è in fase discendente e ogni cittadino, ogni impresa ha il dovere/diritto di attivarsi affinchè questa curva non riprenda quota.

 

Sulle bufale:
1) responsabilità del datore di lavoro nei confronti dei lavoratori: la responsabilità civile e penale l'abbiamo sempre avuta e l'abbiamo gestita con la valutazione dei rischi (DVR)
2) responsabilità del datore di lavoro su Covid-19:

 

Se diamo lavoro a medici, infermieri e a personale a diretto contatto allora dobbiamo contestualizzare il rischio (DVR) e porre in essere, procedure, processi e fornire i dpi.

 

Nel ristorante e nei bar, gelaterie, pasticceria ci lavorano cuochi, camerieri, chef, maitre, sommelier, pasticceri, cioccolatieri, gelatieri, l'obbligo ricade nella prevenzione che significa 3 cose:
a) informare (opuscolo informativo)
b) almeno 1 mt di distanza per lavoratori e clienti, (rivedere e rimodulare organizzazione, fasi, procedure e processi - chi ha molto spazio ha meno problemi)
c) fornire igienizzante in mancanza di agevole e facile e frequente possibilità di lavarsi le mani con acqua e sapone o rafforzandolo, e fornire le mascherine chirurgiche.

 

Co Fondatore Ri.Un.
Vincenzo Butticè

1

2

Photo Credits

Photo 1 : https://www.facebook.com/ristoratoriuniti/photos
Articoli Simili
I più letti del mese
LETTURE, MUSICA E CULTURA AL “MORGANTE COCKTAIL & SOUL”
Letture, musica e cultura al Morgante Cocktail & Soul. Dove un tempo sorgeva una galleria d’arte oggi vive il cocktail bar più eclettico di Milano.Autori di libri, giovani talenti musicali, cocktail che fanno fare il gir... Leggi di più
TEMPO DI SALDI: COSA OCCORRE SAPERE | LE 6 REGOLE PER EVITARE SORPRESE
Da oggi 5 gennaio sono cominciati i saldi in tutte le regioni italiane, eccezion fatta per la Sicilia che aprirà agli sconti a partire da domani 6 gennaio. A Milano, secondo FederModaMilano, gli sconti sono mediamente de... Leggi di più
TRIENNALE: GILCO IL DESIGN DELLA LEGGEREZZA
Invito in Triennale, il prossimo 15 Novembre 2017, per i 70 anni della Gilco: h 18 conferenza stampa; h 19,30 inaugurazione della mostra “Gilco, il design della leggerezza”. La mostra durerà sino al 10 dicemb... Leggi di più
POP CAKE O MAGIC HAND CARE & MANICURE?
MORELLINO DI SCANSANO DOGA DELLE CLAVULE
L’Azienda Doga delle Clavule si estende nella zona di produzione del Morellino di Scansano su una superficie di oltre 130 ettari dei quali 60 vitati: 20 per la produzione del Morellino di Scansano DOCG, 7 per il Bi... Leggi di più
FLO IN CONCERTO A MARE CULTURALE URBANO
Torna in concerto a mare culturale urbano, il centro di produzione culturale in via Giuseppe Gabetti 15 a Milano, dopo il live di settembre 2016, la cantautrice partenopea FLO, che si esibirà con la sua band il prossimo ... Leggi di più
IL BRAND AGROMONTE, REALTÀ SICILIANA DI PRODOTTI CERTIFICATI BIOLOGICI
Al debutto milanese della linea bio dei suoi capolavori, Carmelo Arestia  (nella foto 2 con la moglie Ida tra le due figlie) ha portato solo il ramo femminile della “sacra famiglia del ciliegino”; mentre a ca... Leggi di più
L’APERITIVO A MILANO SI TINGE DI GIALLO GIALLE&CO.-BAKED POTATOES DAL CUORE ITALIANO
Da Giallo&Co. l’aperitivo a Milano si tinge di giallo. La tipica baked potatoes inglese è perfetta anche (in formato mignon) per un aperitivo all’italiana: salutare, ricco e colorato, disponibile da febbraio,... Leggi di più
WAGASHI, L’ARTE DELLA PASTICCERIA GIAPPONESE
L'wagashi, ossia la pasticceria giapponese, differisce da quella occidentale nella forma e nella sostanza. A spiegarcelo è la chef pasticcera Satomi Fujita, accompagnata dal maestro Yoshikazu Yoshimura in una dimostrazio... Leggi di più
BRERA: INAUGURATO IL SESTO DIALOGO "ATTORNO AGLI AMORI. CAMILLO BOCCACCINO SACRO E PROFANO"
Brera continua a stupire. Dallo scorso 29 marzo 2018, hanno riaperto al pubblico i saloni napoleonici della Pinacoteca con lo straordinario allestimento di sette nuove sale (VIII – IX – X – XI – X... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.