21feb 2019
TASCÀRO È IL PRIMO BACÀRO VENEZIANO A MILANO
Articolo di: Clara Mennella

Sembra un gioco di parole ma il destino ha voluto che Tàscaro, locale dedicato ai bacàri veneziani, sorgesse proprio a due passi da Porta Venezia. Ci auguriamo che questo possa essere di buon auspicio ai quattro soci che si sono avventurati nell'impresa di rendere omaggio alla cucina veneta e alle tipiche osterie veneziane, caratterizzate da pochi posti a sedere, da un lungo bancone e da una vasta scelta di vini in calice e piccoli spuntini di cibo.


Fra i fondatori del locale milanese, che vuole essere un apripista per future aperture internazionali con lo stesso brand, c’è Riccardo Fornasier, giovane imprenditore del settore tessile che si è avvicinato al mondo wine fondando una sua azienda vinicola nel Prosecco, alla quale ha dato il suo nome “Riccardo” e che si è distinta per l’eccellenza dei prodotti.
Con un calice fresco e profumato fra le mani, Fornasier ci racconta: “L’idea di Tàscaro è nata dalla volontà di famiglia di investire nel settore e di avere così anche il modo di valorizzare i vini di nostra produzione. Per quanto riguarda i produttori food sono tutte aziende piccole e piccolissime; crediamo che, rispetto all’industria, il piccolo produttore se è buono ha sempre un valore aggiunto. Da Tàscaro si servirà a pranzo un menù light e smart, anche da asporto, mentre la sera faremo qualcosa di più tipico ma comunque mai eccessivamente complesso.”


Altra socia e anima del locale è Sandra Tasca, appassionata di cibo, consulente e ideatrice di format di successo che in questo progetto ci ha messo davvero il cuore, a cominciare dal nome che è la contrazione di Tasca più bàcaro uguale Tàscaro, che è anche il nome che ha voluto dare agli speciali panini che saranno serviti qui, insieme ai cichèti: “Avevo la nonna di Venezia e io sono cresciuta con i sapori veneziani a Marostica, pertanto questa è la cucina delle mie origini” ci racconta Sandra. “Sono a Milano da 11 anni e credo che ci siano state nuove aperture di tante cucine ma una così mancava. Ho creato questo panino di farina tipo 1 semintegrale che rimane sempre morbido ed è molto adatto per essere farcito con sughi e intingoli, che sono numerosi nella cucina veneta. Anche il bere è rigorosamente veneto con gli spritz e alcuni aperitivi tipici".


I pani vengono prodotti in collaborazione con la veneta Aurora Zancanaro del micro panificio milanese LePolveri, mentre in cucina è stato chiamato Teseo Fenini con esperienze Al Mercato e al The Yar, che insieme a Sandra Tasca ha recuperato i vecchi ricettari delle donne di casa stilando un menù quasi fedele ma dalla mano più moderna e leggera che comprende piatti iconici come il baccalà mantecato, il fegato alla veneziana, la zuppa di trippa, le seppie in nero con la polenta bianca e la sarde in saor.

 

 

1

2

Indirizzo : Via Giuseppe Sirtori 6 Milano
Articoli Simili
I più letti del mese
“FUORI EXPO2015” Serata di Gala al Devero Hotel
L’Associazione Nazionale delle Donne del Vino ha organizzato un fuori Expo che ha  visto trenta associate in rappresentanza di altrettante cantine proporre un fornito banco d’assaggio con più di cento etichette: dalle bo... Leggi di più
DOOF L’ALTRA FACCIA DEL FOOD: DAL LEGAME FOOD-MAFIA, ALLA DISTORSIONE...
  Mare Culturale Urbano sabato 24 giugno 2017 Il  mondo del Cibo nasconde grandi problematiche che la TV, i media e i poteri forti del settore non mostrano. Il convegno DOOF, ideato dal giornalista del Corriere della S... Leggi di più
HENNESSY VERY SPECIALI LIMITED EDITION WITH SCOTT CAMPBELL
Per creare ogni anno la nuova Limited Edition di Hennessy Very Special, la Maison da tempo chiama a raccolta grandi artisti internazionali, chiedendo loro di re-interpretare questo iconico cognac con i propri codici espr... Leggi di più
IL BRAND AGROMONTE, REALTÀ SICILIANA DI PRODOTTI CERTIFICATI BIOLOGICI
Al debutto milanese della linea bio dei suoi capolavori, Carmelo Arestia  (nella foto 2 con la moglie Ida tra le due figlie) ha portato solo il ramo femminile della “sacra famiglia del ciliegino”; mentre a ca... Leggi di più
IDENTITÀ GOLOSE E IL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO
Tra scuola e occupazione purtroppo in Italia esiste un gap spesso incolmabile. Ciò perché la scuola non fornisce agli studenti le competenze e gli strumenti per rispondere in modo esaustivo alle richieste del mercato del... Leggi di più
DEBUTTA MOSER ROSÉ 2011 TRENTODOC, PINOT NERO IN PUREZZA
Era il 1984 quando Francesco Moser a Città del Messico stabilì il record dell’ora su pista e lo stesso anno produsse il suo primo MetodoClassico battezzandolo Moser 51,151. Un nome facile da ricordare, basta pensare ai c... Leggi di più
Prosciutto cotto
Il prosciutto cotto Lenti&Lode dell'azienda Lenti si differenzia da quelli di altri competitor sia per il tipo di lavorazione, sia per il sapore. La lavorazione prevede che la coscia suina di grossa pezzatura, provenient... Leggi di più
CONTAMINAFRO, IDENTITÀ IN EVOLUZIONE 2017 - “I GESTI DELLA BELLEZZA”
A mare culturale urbano dal 20 al 24 settembre 2017 la IV edizione di di Contaminafro, il festival delle culture contemporanee africane. Si svolgerà dal 20 al 24 settembre 2017 a mare culturale urbano la IV edizione di C... Leggi di più
ERIDANIA LANCIA LO SCIROPPO D’AGAVE 100% DI ORIGINE NATURALE E BIOLOGICO
Il marchio icona della dolcificazione in Italia risponde alle richieste dei consumatori, sempre più orientati verso prodotti che coniugano salute, natura e benessere, e lancia lo Sciroppo d’Agave Biologico. Riduzione del... Leggi di più
LA LOCANDINA DELLA SECONDA EDIZIONE DELLA RASSEGNA “I VINI DEL PO”
La locandina seconda edizione della rassegna "I vini del Po" è in programma a Boretto (Re) sabato 29 ottobre. Si tratta di un evento di carattere enogastronomico e culturale che vede coinvolto il Club Papillon di Reggio ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.