22gen 2017
TERRE DA COLTIVARE, ORTI URBANI, DONNE CONTADINE E LA CENA DI RADICI
Articolo di: CityLightsNews

Terre da coltivare, orti urbani, donne contadine e la cena di radici:

Mercoledì 25 gennaio dalle ore 19.00 a Mare Culturale Urbano esperienze di produzione e consumo alimentare consapevole

 

L’evoluzione delle pratiche agricole, il verde coltivabile in città, esperienze di imprenditoria contadina femminile, i canti della tradizione campana, una cena dedicata alla stagionalità della terra con ricette prive di proteine animali: mercoledì 25 gennaio dalle ore 19.00 a mare culturale urbano in via G. Gabetti 15 a Milano la serata incrocia pratiche e saperi della filiera alimentare, tra orti urbani, agricoltura resistente, esperienze di produzione e consumo consapevole del cibo.

 

Si comincia alle ore 19.00 con un incontro dal titolo Orti Urbani e Green City organizzato da Librieletture, all’interno della serie di Aperitivi Letterari del mercoledì sera, in cui verrà presentato il libro Zolle. Storie di tuberi, graminacee e terre coltivate (Raffaello Cortina ed.); interverranno l’autore Stefano Bocchi, agroecologo, georgofilo, territorialista, e Tiziana Monterisi, architetta, presidente dell'ass. culturale “Coltivare la città”, Franco Beccari degli Orti Sociali di via Padova e Legambiente, Lucia Giannattasio, Tina Monaco, Enrico Coccia, curatori e coltivatori dell’Orto Urbano di via Tortona. Il volume è un viaggio nell’evoluzione della scienza di coltivare le piante, con racconti affascinanti che riassumono gli snodi principali di cento secoli di storia agroalimentare, per affrontare le future questioni legate alla produzione di alimenti, alla cura del territorio, all’impiego sostenibile delle risorse. L’appuntamento è accompagnato da una mostra fotografica dedicata agli orti urbani milanesi.

 

L’agricoltura come storia sociale condivisa e come storia specifica: dalle zolle raccontate da Bocchi al racconto dell’esperienza di coltivazione diretta delle contadine del progetto Donna di Terra 2017 – 12 mesi di resistenza contadina in Campania, un calendario e una mostra fotografica dedicati al lavoro dei campi di alcune donne imprenditrici nel sud Italia. Ad accompagnare il racconto, l’intervento musicale del duo FicuFresche, con canti delle campagne dell’alto casertano, oltre che una degustazione di formaggi delle colline di Sessa Aurunca (CE).

Donne di terra 2017 è un progetto nato tra i filari, intorno a una tavola, in auto verso angoli remoti della Campania, nella lentezza delle stagioni, dalla condivisione e dal confronto tra alcune contadine campane e due fotografi, Alessandra Basile e Angelo Casteltrione, da un’idea di Marialuisa Squitieri e con la grafica di Sofia de Capoa. Un racconto per immagini di 12 storie d’amore tra alcune donne e la loro terra, 12 esperienze di lavoro e passione, di libertà e di lotta contro il modello agroalimentare dominante.

 

La terra e i suoi frutti sono i protagonisti dalle ore 20.00 della prima cena del 2017 del ciclo di Radici, appuntamenti mensili curati dallo chef Massimo Cemolani con ricette della tradizione prive di proteine animali (costo 20 €, bevande escluse, acqua inclusa), nel rispetto della stagionalità degli ingredienti. Il menù di mercoledì prevede pizzoccheri con verze e borlotti, polenta di miglio con porri al vino rosso, carote agrodolci e radicchio tardivo al forno, fritto di mele. Qui si trovano le ricette e i produttori della serata, tutte realtà che non fanno parte della filiera della grande distribuzione, scelte per l’approccio etico che le caratterizza nella coltivazione della terra e per il rispetto di chi lavora. Prossimi appuntamenti: 15 febbraio e 15 marzo.

Si raccomanda la prenotazione a info@maremilano.org o al tel. 331/8134754 dalle ore 10 alle 19.

 

Radici fa parte di un programma di attività di mare dedicate all'alimentazione consapevole e al benessere individuale e collettivo: Terrestri prevede, oltre alle cene vegane mensili, una serie di corsi e seminari tra gennaio e marzo 2017. In alcune occasioni al centro c’è la persona, in altre lo sguardo si allarga a ciò che la circonda, con una particolare attenzione alla scelta del cibo, alla sua preparazione, trasformazione e smaltimento. Prossimo laboratorio, domenica 29 gennaio dalle ore 9.30, dal titolo Pizza, focaccia & birra, tenuto da Matteo Beretta, panettiere, e Birrificio Boffalora in collaborazione con TVB - gelateria e gastronomia vegana, per scoprire i migliori abbinamenti tra impasti e luppoli (costo di 15 € a persona, inclusi assaggi di birra e pizza; chiusura iscrizioni 28 gennaio scrivendo a workshop@maremilano.org).

 

Info e calendario di Aperitivi Letterari, Terresti, Radici e di tutte le attività su maremilano.org

Contatti info@maremilano.org tel. 02/89058306 - fb mare culturale urbano, tw e instagram maremilano

 

1

2

3

4

Photo Credits

Photo 1 : Luca Chiaudano
Articoli Simili
I più letti del mese
GICO E CHIC – CHARMING ITALIAN CHEF: IN THE KITCHEN TOUR
GICO e Chic – Charming Italian Chef:  In The Kitchen Tour porta la grande cucina in giro per l’Italia grazie alle attrezzature GICO GICO – Grandi Impianti Cucine torna al fianco di Chic - Charming Ital... Leggi di più
HENDRICK’S GIN CELEBRA LA GIORNATA NAZIONALE DEL GATTO
Qual è la città preferita dai gatti bianchi? Secondo lo studio di Hendrick’s è Torino ad aggiudicarsi il primato. Quanto alla densità di gatti per popolazione? vince Seborga, piccolo borgo sulle colline, vicino ad ... Leggi di più
ARTISTI-NOI, UN GRUPPO ARTISTICO CON LA VOGLIA DI CREARE E DI COMUNICARE
Dopo aver dato spazio alla Pinacoteca di Brera che con l’attuale direzione dialoga con la città più che in passato, vogliamo ora segnalare una realtà viva e motivata. Artisti-noi è un gruppo artistico che vuole dialogare... Leggi di più
ITTI&CO – PESCHERIA CON CUCINA | LOCALE DI PESCE, COTTO E CRUDO MILAN STYLE
A Milano non c’è il mare, ma non manca il pesce, proposto in infinite sfumature, più che in una città rivierasca. Dal chiosco che elabora anche pesce crudo, al ristorante esclusivo la scelta è ben nutrita e non man... Leggi di più
APERITIVO ITALIANO: ROSATO IL MARINETTO DI SERGIO ARCURI
Sta arrivando il caldo e molti vini si prestano benissimo ad essere stappati, in vacanza, in barca, per un aperitivo all'aperto o come abbinamento easy su piatti leggeri di terra e di mare. E allora quali scegliere? Sen... Leggi di più
RHUM TROIS RIVIÈRES 355 ANNI
Il Rhum Agricolo martinicano Trois Rivières presenta al mercato italiano la sua nuova cuvée celebrativa “355 Anni”. “355 Anni” è un Rhum Agricolo bianco che intende ricordare, appunto, i 355 anni della piantagione marti... Leggi di più
LA MELAGRANA, FRUTTO DAI TANTI IMPIEGHI
l melograno è una pianta originaria della Persia diffusasi poi attraverso la via della seta; arrivò presso i Romani dal nord Africa, e venne chiamata “Punica granatum”. In Italia sono coltivate più varietà di melagrane (... Leggi di più
DIEGO ROSSI INTERPRETA L’WELSH LAMB, L’AGNELLO GALLESE IGP
L’Welsh lamb, l’agnello gallese igp, ha caratteristiche proprie, non assimilabili a quelle degli agnelli allevati in altri paesi europei. Gli allevamenti nel Galles sono estensivi e grass feed, ossia i capi si cibano d... Leggi di più
“SEI MIA” UNA RIFLESSIONE SULLA MASCHILITÀ E LA VIOLENZA CONTRO LE DONNE
Aggiornamento 11 marzo L’idea della  serata del 23 marzo risale a più di un anno fa e proviene da un sussulto di coscienza dopo l’ennesimo, efferato omicidio di una donna.  Desidero dire che vi sono due sent... Leggi di più
SAN MARZANO PORTA A MILANO LA VENDEMMIA 2017
San MarzanoSan Marzano storica cantina pugliese porta a Milano la vendemmia 2017: ottima annata, uve sane e quantità in calo. Si è tenuta presso Ceresio 7 la degustazione delle etichette più rappresentative della cantina... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.