11giu 2019
WORLD’S 50 BEST: JESSICA PREALPATO E’ LA MIGLIOR PASTICCERA DEL MONDO 2019
Articolo di: Laura Biffi

A Parigi la notizia correva già dalle primissime ore del mattino: da oggi Jessica Préalpato la musa rivoluzionaria della pasticceria del Plaza Athénée a Parigi succede a Cédric Grolét come miglior chef pâtissier del mondo per il World’s 50 Best. ( Foto 2 )

 

Entrata alla corte dell’imperatore della cucina stellata francese Alain Ducasse, Jessica Préalpato è una delle pochissime donne chef pâtissier presenti in un ristorante 3 stelle Michelin, l’altra Chirstelle Brua (nel 2018 prima donna ad ottenere il titolo di «Miglior pasticcere di ristorante del mondo » dall’ Associazione Grandes Tables du Monde ) si è appena trasferita dal Ristorante Le Pré Catelan niente meno che nelle cucine dell’Eliseo, sede della Presidenza della Repubblica francese

 

Classe 1986, nasce da una famiglia di pasticceri, i suoi studi si rivolgono alla psicologia, ma le manca qualcosa, la sua vita è altrove. Nel 2008 si diploma in “Pasticceria per la ristorazione” a Biarritz e da lì inizia la sua meravigliosa avventura nel mondo della pasticceria che la vede debuttare niente meno che alla Chèvre d’ Or di Eze con Philippe Labbé, poi all’Hotellerie de Plaisance à Saint-Emilion con Philippe Etschebest e nel 2010 come sous-chef junior nelle cucine dell’Hotel Park Hyatt Paris Place Vendome per approdare nel 2015 come chef pâtissier nel tempio della gastronomia stellata francese: il Plaza Athénée dello chef pluristellato Alain Ducasse. Da oggi è la prima donna ad essere insignita del titolo di Miglior Chef Patissier del Mondo 2019 ( World’s Best Pastry Chef 2019) per il World’s 50 Best Restaurant , perché “incarna una pasticceria audace e particolare” secondo Hélène Pietrini direttrice della classifica del World’s Best Pastry Chef 2019.

 

La pasticceria di Jessica Préalpato infatti è diversa dalla pasticceria classica, è audace, caratterizzante non sempre facile da apprezzare per chi non abbia palati allenati. Si tratta, come lei la definisce di « Desseralité » ( dessert + naturalité ), una nuova tendenza che da qualche anno caratterizza dessert meno zuccherati e concepiti secondo l’idea promossa da Alain Ducasse della naturalità, cioè di una cucina che resta coerente con l’ essenza delle materie prime, nel rispetto della stagionalità creando nuove sfumature di gusto dove sale, zuccheri e grassi sono ridotti ai minimi termini.
Desseralité è anche il titolo del libro pubblicato a novembre 2018 ( foto 3 ), in cui Jessica Préalpato propone le ricette dei suoi 50 dessert creati al Plaza Athénée e spiega il suo concetto di pasticceria a metà strada con la cucina salata, dove lo zucchero aggiunto è minimo, una pasticceria incentrata molto sull’uso della frutta che è spesso sublimata con degli aceti e con abbinamenti audaci ma che al palato rivelano una sorprendente ricerca infinitesimale dell’armonia.

 

Non utilizza né creme né mousse e i dessert sono naturalmente portati verso l’amaro e l’acidità. I suoi abbinamenti preferiti? Insoliti ed estremamente ricercati: Limone-alghe, ciliegie-olive e vinaigrette, topinambour-vaniglia bourbon e tartufo. Tra le sue creazioni, spiccano i dessert alle fragole e pino, alla birra e rabarbaro ( foto 1 ).

E se vi siete chiesti se quel cognome: Préalpato, che tanto sa di bel paese lo sia, la risposta è affermativa, i nonni erano toscani, ergo la cucina è nel DNA.

1

2

3

Photo Credits

Photo 2 : Taste of Paris 2019.
Articoli Simili
I più letti del mese
LA “LOCANDA NERELLO” A ZAFFERANA ETNEA RIPARTE DALLA TRADIZIONE
La stagione 2018 ha segnato un nuovo inizio per la “Locanda Nerello”, il ristorante del Relais Monaci delle Terre Nere di Zafferana Etnea che abbiamo raccontato qui.   Cambio della guardia in cucina con l&r... Leggi di più
PROGRAMMA WINTER EDITION 2018 IN ALTA BADIA
Di Care’s edizione invernale in Alta Badia, abbiamo già scritto qui.  Ora presentiamo il programma completo ufficiale. PROGRAMMA WINTER EDITION 2018 14-17 Gennaio 2018, Alta Badia Alta Badia 2018 - CARE’s &... Leggi di più
Brunch purché all’Aceto Balsamico di Modena
Il Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP ha organizzato un educational presso l’hotel Best Western Galles di Milano per spiegare innanzitutto cosa sia l’Aceto Balsamico di Modena Igp, quindi quali siano i mig... Leggi di più
NATALE A MILANO: FESTA DI LUCI, COLORI, MUSICA
Chi non avesse ancora esaurito di stupirsi di ciò che offre Milano in questo momento, sappia che in città fervono i preparativi per rendere più attrattivo il Natale, già ricco di eventi diffusi: dalle note della Madama B... Leggi di più
APPUNTAMENTO NATALIZIO A PALAZZO MARINO CON LA “SACRA CONVERSAZIONE 1520” DI TIZIANO
L’arte è di casa a Palazzo Marino e il tradizionale appuntamento di Natale alla sua decima edizione, lo conferma. E’ arrivata in Sala Alessi la splendida opera di Tiziano, proveniente dalla Pinacoteca Civica ... Leggi di più
ARMONIE VERDI | A VERBANIA UNA MOSTRA SUI PAESAGGI DALLA SCAPIGLIATURA AL NOVECENTO
Nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, il Museo del Paesaggio di Verbania, che ha sede nello storico Palazzo Viani Dugnani di Pallanza, riapre la stagione primaverile con la suggestiva mostra Armonie verdi. Pa... Leggi di più
SEEDS&CHIPS SIGLA UN ACCORDO STRATEGICO CON EAT FOUNDATION
Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit sigla un accordo di partenariato strategico con EAT Foundation.  Seeds&Chips e EAT Foundation hanno siglato un accordo di partenariato strategico per supportare il passagg... Leggi di più
“MILANO VISTA MARE” ! PIER 52, QUANDO A MILANO SI VEDE IL MARE

Pier 52 ristorante a vocazione ittica di cui abbiamo più volte scritto, ha organizzato per mercoledì 14 marzo la serata Plateau Royal (vedi foto), il cui nome lascia presagire  una prelibatezza che gli amanti delle crudi... Leggi di più
A MILANO, GRAZIE A HEINEKEN, LA BIRRA HA LA SUA UNIVERSITÀ
È nata lo scorso anno da un importante progetto del gruppo Heineken, il colosso multibrand leader del settore birrario, e qui si sono “laureati” già 960 studenti durante il 2018 e, viste le iscrizioni e le fr... Leggi di più
SURGIVA, COMPLICE DEL GUSTO: NUOVA IMMAGINE, STESSA QUALITÀ DI SEMPRE  
Il tratto inconfondibile di Surgiva reso più delicato da un effetto acquarello, la forma e la posizione dell’etichetta leggermente modificati sono gli elementi che valorizzano la nuova veste grafica dell’acqua trentina n... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.