20ago 2021
ZUPPETTA DI BACCALÀ, GAMBERI E CALAMARI
Articolo di: Fabiano Guatteri
Tempo di realizzazione : 40 minui

Procedimento

Sciacquate i gamberoni, sgusciateli, incideteli lungo il dorso ed estraete il filo intestinale.

 

Raccogliete teste e carapaci in una casseruola, copriteli d’acqua (foto 1), portate in ebollizione schiumando, quindi fate sobbollire 20 minuti: i gusci devono rimanere immersi.

 

 

 

 

 

 

Filtrate il fumetto ottenuto e, se necessario, fatelo restringere sino a ottenere 4 dl circa.

 

 

 

 

 

 

Sciacquate i calamari, svuotateli estraendo anche il gladio, eliminate interiora, occhi e becco; spellate le sacche, staccate le pinne.

 

Incidete le sacche nel senso della lunghezza e apritele a libro, incidetele interamente con tagli diagonale distanti 2 mm prima in un senso poi in quello opposto in modo da formare un reticolo; tagliate le sacche a strisce larghe 2-3 cm. (foto 2); cuocendo, si arrotoleranno presentando esternamente la parte incisa: otterrete così calamari teneri che raccolgono al meglio il fondo di cottura.

 

 

 

 

 

 

Tagliate il baccalà a pezzi di 50 e 100 g.

 

 

 

 

 

 

 

Sbucciate e affettate la cipolla.

 

Scaldate l’olio in una padella meglio se tipo wok e rosolatevi i gamberi per un minuto (foto 3), quindi sgocciolateli con una paletta e disponeteli in un piatto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Versate i tentacoli e le pinne nella padella, dopo 30 secondi unite le sacche e dopo circa 2 minuti lasciando arrotolare le strisce (foto 4); sgocciolate i calamari, che avranno formato un fondo di cottura e uniteli ai gamberi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Versate nella padella la cipolla e fatevi appassire la cipolla per circa 10 minuti a fuoco basso e mescolando spesso (foto 5). Unite il baccalà, lasciatelo insaporire quindi lasciatelo cuocere a fiamma bassa e a recipiente coperto circa 10 minuti muovendo spesso avanti e indietro la padella e controllando che l’ambiente di cottura sia umido grazie al liquido che il baccalà cederà.

 

 

 

 

 

 

Nel frattempo portate il forno a 50 °C, infornate gamberi e calamari e spegnete il forno.

 

 

 

 

 

 

Bagnate con il fumetto di gamberi il baccalà e lascate cuocere altri 10 minuti  (foto 6) o sin quando il baccalà sarà tenero secondo i vostri gusti e lasciate a fine cottura restringere leggermente il fondo di cottura a recipiente scoperto.

 

 

 

 

 

 

Disponete nei piatti fondi il baccalà, i gamberi e i crostacei; unite al brodo di cottura la salsa ponzu e il mirin o, in alternativa, salatelo leggermente, mescolate e versatelo nei piatti quindi servite (foto 7).

Ingredienti per 2 persone

1 cipolla ramata piccola
400 g di baccalà ammollato
6 gamberoni
2 calamari medio piccoli
1 cucchiaio di salsa ponzu shoyu (facoltativa) 
1 cucchiaino di shin mirin (facoltativo) 
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale

1

2

3

4

5

6

7

Articoli Simili
I più letti del mese
LAMBRUSCO METODO CLASSICO CANTINA DELLA VOLTA 2009,7 ANNI SUI LIEVITI
Nasce DDR 2009, sette anni sui lieviti per il nuovo Lambrusco Metodo Classico di Cantina della Volta. È l’ultima creazione di Christian Bellei, un metodo classico da uve Lambrusco di Sorbara in purezza che riposa p... Leggi di più
SERATA GOURMET DEL RISTORANTE ACANTO CON I VINI ROCCA DEL FRASSINELLO
Nuovo appuntamento con le Serate Gourmet del ristorante Acanto: mercoledì 22 novembre è di scena la prestigiosa cantina toscana Rocca di Frassinello.
Il progetto Rocca di Frassinello è nato da un’idea molto semplic... Leggi di più
AL MUSEO D’ARTE MENDRISIO IN MOSTRA LE OPERE DELLA SCULTRICE FRANCA GHITTI
Il Museo d’Arte Mendrisio (CH) ha dato il via al programma di primavera con la mostra Franca Ghitti scultrice, dedicata alle opere scultoree di questa artista nata in Val Camonica, a cura di Barbara Paltenghi Malac... Leggi di più
ACCIUGHE DEL MAR CANTABRICO SALATE SOTT’OLIO
TÀSCARO, A MILANO È UN ATTO D’AMORE
Sandra ha realizzato Tàscaro per lei e suo padre, ma ancheper raccontare la sua regione d'origine e soprattutto la cucina veneziana, per ricordare la nonna paterna Edera che oggi è comunque con lei in tutte le piccole ed... Leggi di più
GIOVEDÌ 13 LUGLIO: ROSMARINO FREGENE-FISH SOUND SYSTEM
Don Pasta e Pasquale Torrente straordinariamente insieme per una serata – spettacolo sulla spiaggia di Rosmarino Fregene
Vinili vs Padelle... 
Alici vs Polpi...Otranto vs Cetara a Fregene.. 

Giovedì 13 luglio, DON... Leggi di più
TRA BOBBIO E CASTELL’ARQUATO, LA POMPEI DEL NORD | TRA BALENE E VINO
Bobbio di cultura, Castell’Arquato la Pompei del Nord, e ovunque il buon vino. Castell’Arquato, la Pompei del Nord, dove sono stariritrovati reperti fossili di Alee e rinoceronti, ed è terra di buon vino.   ... Leggi di più
RIBOTTA VIGNA DU BERTIN CARLOFORTE, LA STORIA DI UNA TERRA
E’ quasi mezzogiorno, il terreno pietroso e argilloso è stato preparato per la vigna con un lavoro faticoso per la quantità di massi mischiati superficialmente e in profondità.Ora la vigna pettinata, figura come un... Leggi di più
LE FOTO DEI PIÙ BEI GIARDINI DEL MONDO NEL QUADRILATERO DELLA MODA
Si possono ammirare ancora per qualche giorno le belle grandi foto di Gardenology la mostra fotografica en plein air dei più bei giardini italiani e internazionali che ha anticipato Orticola (di cui abbiamo scritto qui) ... Leggi di più
BOB IL SAPERE DEL BERE MISCELATO: LA DRINK LIST
Aggiornamento febbraio 2021   Empathy è la nuova drink list di Bob che rappresenta una svolta più intima e ancor più sofisticata, (forse generata dalla attuale situazione attuale che sta cambiando così tanto le abitudi... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.