16ott 2023
L’Aura Ronchi di Brescia IGT 2022, il rosato Noventa
Articolo di: Fabiano Guatteri

Noventa è un’azienda vitivinicola con sede a Botticino, cittadina nel cuore dell’omonima zona vinicola Doc in provincia di Brescia.

 

Nata nel 1970, la cantina è proprietaria di 11 ettari vitati disposti a oltre 400 metri di altitudine su colline scoscese caratterizzate dalla presenza di boschi che garantisce ricchezza di biodiversità al territorio. Il terreno ha una propria forte caratterizzazione per la presenza di marmo bianco a 50 cm di profondità, composto da carbonato di calcio originato da sedimenti di microrganismi, di gusci di molluschi e di particelle inorganiche.

 

E nel marmo affondano le radici delle viti apportando mineralità alle uve. Inoltre l’esposizione a sud e la costante ventilazione garantiscono salubrità al vigneto favorendo la conversione al regime biologico: l’azienda è iscritta al registro degli operatori biologici dal 2014. Le uve qui allevate sono sangiovese, barbera, marzemino e schiava gentile; la produzione vinicola è di 35 mila bottiglie annue.

 

Nella Foto 1 le sorelle Noventa nel vigneto: a sinistra Rossella (supporta il lavoro di vigna e di cantina, si occupa di commerciale estero e accoglienza), a destra Alessandra(si occupa sia dei lavori in vigna e in cantina sia del commerciale Italia).

 

L’Aura Ronchi di Brescia IGT 2022


Il rosato della Casa è prodotto da un blend di uve schiava (60%) e sangiovese (40%).

 

Le viti dimorano in alta collina e radicano in suolo marnoso calcareo definito, come visto, dalla presenza di marmo bianco. La vendemmia, manuale, è effettuata a metà settembre: le uve sono caricate in pressa dove sostano circa un’ora, il tempo necessario per conferire al succo la coloritura desiderata.

Ha quindi luogo la fermentazione del mosto e il vino ottenuto matura per 2/3 in vasche di cemento e il restante terzo in acciaio, con frequenti bâtonnage. Il vino è imbottigliato a febbraio e commercializzato ad aprile.

 

Note gustative
Nel calice riflette colore buccia di cipolla ramata che vira al rosa antico. Il profumo è avvolgente con frutto ben espresso che ricorda la ciliegia, l’amarena, altri piccoli frutti anche neri, una nota veloce di melagrana, quindi ricordi agrumati e un tocco di mandorla fresca. Ma sbocciano anche i fiori: tra questi la viola. In bocca è morbido, rotondo, di buon corpo con freschezza che vivacizza il gusto e nel finale mineralità dettata da sentori salini. Il sorso scorre lungo, verticale, e il fondo salino ha una piacevole persistenza.

 

Abbinamenti
Cappesante gratinate, risotto al nero di seppia, paillard di vitello.

1

2

3

Articoli Simili
I più letti del mese
Il saluto del Villaggio delle Uova è un mare di colori… con i palloncini
Saranno protagonisti i palloncini, con le loro forme più disparate, che, il 6 e 7 Maggio saranno gli assoluti protagonisti del parco a tema alle porte di Pavia. Miriadi di colori e forme per dire arrivederci alla prossim... Leggi di più
KISEN EXPERIENCE, VIAGGIO FUSION IN ESTREMO ORIENTE
Kisen di via Gian Giacono Mora, a Milano, è un ristorante fusion, il primo nato dei 3 Kisen, dei quali uno in via Moscova di cui abbiamo detto qui, e uno a Busto Arsizio.   Dire fusion è corretto, ma non esaustivo in q... Leggi di più
OLIO OFFICINA FESTIVAL - CONDIMENTI PER IL PALATO & LA MENTE
In merito alle proprietà nutrizionali dell’olio extra vergine d’oliva non ci sono dubbi. E’ considerato un alimento nutraceutico, ossia un cibo medicina per le sue proprietà che giovano al benessere fis... Leggi di più
FISH&CHEF CELEBRA IL DECENNALE ATTRAVERSO LA CUCINA D’AUTORE
Dal 6 al 13 maggio 2019 riflettori accesi per la 10a edizione di Fish&Chef, il lago di Garda ci conquista. Dieci anni di Fish&Chef, grandi festeggiamenti per onorare la kermesse volta a raccontare il territorio del lago... Leggi di più
I SETTANT’ANNI DELLA CANTINA RUGGERI
La Cantina Ruggeri è nota per la qualità dei suoi Valdobbiadene Prosecco. L’azienda ha compiuto ora 70 anni, ma è tesa al futuro, più che al passato.   E questa tensione si concretizza attraverso la realizzazione... Leggi di più
Diciotto Magnum di vini bianchi e rossi per San Valentino
Facciamo seguito all’articolo Sedici Magnum di Bollicine per San Valentino (cliccare qui),  per passare dalle bollicine ai formati magnum per bianchi e rossi.     Alto Adige pinot nero riserva doc Praepositus 20... Leggi di più
CALAMARI RIPIENI SFUMATI CON LUGANA
DIVINO FESTIVAL, L’EVENTO ENOGASTRONOMICO SICILIANO PIÙ COOL
Sono 13 anni che i buongustai – locali e non, visto che arrivano anche i turisti che visitano la Sicilia – si danno appuntamento a Castelbuono per il DiVino Festival, quest’anno in programma dal 2 al 4 ... Leggi di più
“SAFARI NIGHT”: MIRO OSTERIA DEL CINEMA INCONTRA IL 1930 COCKTAIL BAR
Il 21 luglio arriva Safari Vol 1, il primo appuntamento nato dalla collaborazione tra il ristorante con il giardino nascosto nel cuore di Brera e il secret bar più famoso di Milano Cos’hanno in comune MIRO, osteri... Leggi di più
DONNE DEL VINO DELLA LOMBARDIA: MAGIA ED ELEGANZA DEL PINOT NERO
Milano sempre in movimento, Milano che non si ferma mai così come le Donne del Vino della Lombardia che in occasione della 5ª edizione della Milano Wine Week, la settimana milanese del vino, ripropone una degustazione a ... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.