11set 2022
MONZA WINE EXPERIENCE: 7 GIORNI DI DEGUSTAZIONI DIFFUSE
Articolo di: CityLightsNews

AGGIORNAMENTO a fondo pagina. Monza città del vino? Dal 12 al 18 settembre con Monza Wine Experience, sicuramente sì. Sarano sette giorni di degustazioni diffuse in tutta la città con modalità diverse che andranno dalla degustazione all’abbinamento cena di gala, passando cene di gala, master class e altro. Il mondo del vino rappresentato sarà ovviamente nazionale, ma non mancherà lo Champagne, che in Italia è di casa. Per cui Chianti Classico, Franciacorta, viticoltura eroica della Campania, e Champagne saranno i protagonisti dell’evento e Monza per l’occasione sarà una grande enoteca a cielo aperto.

 

Tra le cantine che parteciperanno ricordiamo Argiolas, Banfi, Cecchi, Cantina Lunae, Cantine Pirovano, il Consorzio Franciacorta, Cuvage, Florio, Gruss, Langlois Chateau, Letrari, Marisa Cuomo, Nino Franco, Tenuta Fertuna e Rainoldi e le maison do Champagne Pierre Legras, Domaine Lagille e Secondè Simon le maison di Champagne.

 

 

Quali gli appuntamenti?


Monza Wine Experience… a tavola!
Menu ad hoc dal 12 al 18 settembre

Si tratta di un vero e proprio percorso enogastronomico, che sia a pranzo sia a cena consentirà agli ospiti di scoprire il valore dei ristoranti della città, con piatti abbinati ai vini delle cantine partecipanti.

I ristoranti che aderiscono all’iniziativa: Bolle Pizzeria, Burlington, Da Bacco, Derby Grill, Era Pizza, Il Moderno, La Cantina della Monaca, La salumeria e il mare, Il Mulino, Orso Bruno, Taverna Felicitm, Vineria dei Tintori


Un protagonista in più
Champagne in piazza  Piazza Duomo - mercoledì 14 settembre dalle 20.30

Mercoledì 14 sarà dedicata allo Champagne una cena in Piazza Duomo, a base di Champagne, abbinato ai piatti del Ristorante Saint.

Per accedere alla Cena Champagne sarà necessario mostrare l’accredito al MWE Point, posto all’ingresso del Ristorante Saint. Il prezzo di partecipazione alla cena è di 80 euro. I biglietti possono essere acquistati online cliccando qui

 

Moda e vino, combinazione vincente
Degustazioni in boutique  giovedì 15 settembre, dalle 18.30

Giovedì 15 settembre, moda e vino s’incontreranno: si apriranno le porte delle boutique del centro storico, tra via Carlo Alberto e via Italia: I partecipanti potranno visitare i negozi della moda sorseggiando un calice di Bollicine.

Le boutique partecipanti: Andros, Antognelli, Arc Gallery, D’Augusta Gioielli, Enoteca Meregalli, Farmacia Duse, Il Cortiletto, Laura Pessina, Malberti Gioielli, Ottica Barzaghi, Trend, La Rinascente Monza, Sogim

 

Calici sotto le stelle Via Bergamo - venerdì 16 settembre, dalle 18.30

Per una sera si potrà passeggiare in Via Bergamo, assaggiando i vini delle cantine partner della Monza Wine Experience selezionati appositamente per la serata.

I biglietti per Calici sotto le stelle possono essere acquistati online cliccando qui o presso il MWE Point, posto a inizio percorso (via Bergamo, altezza via Pesa del Lino). I ticket comprendono la consegna della tracolla, del calice e dei coupon.


Oltre il vino
Masterclass  Hotel de La Ville - sabato 17 e domenica 18 settembre

Sono stati organizzati, durante il weekend della Monza Wine Experience, alcuni seminari tenuti direttamente dai produttori vinicoli e da giornalisti del settore aperti a tutti e in programma presso l’Hotel De la Ville. Questi momenti sono stati pensati per approfondire, conoscere e assaggiare le etichette protagoniste di questa quarta edizione.

Il programma delle masterclass

Marisa Cuomo, i vini del mare - sabato 17 settembre, dalle 17.00 alle 18.00

I 50 anni dei Supertuscan in degustazione (Sassicaia, Ornellaia, Tignanello, Flaccianello, Pergole Torte, Trinoro) - sabato 17 settembre, dalle 18.30 alle 19.30
Terre Bentivoglio, l’amore per la terra - domenica 18 settembre, dalle 12.00 alle 13.00
Lunae, la mineralità del Vermentino - domenica 18 settembre, dalle 16.00 alle 17.00
Franciacorta Dosaggio Zero. Il terroir Franciacorta si racconta - domenica 18 settembre, dalle 17.30 alle 18.30

I biglietti possono essere acquistati online cliccando qui.


Esperienze eno-gastronomiche in strada!
Wine & Street Food Piazza Carrobiolo - venerdì 16 settembre, dalle 18.00 alle 23.00. Sabato 17 e domenica 18 settembre, dalle 12.00 alle 23.00

Uno street food, in abbinamento ai grandi vini della Monza Wine Experience! Una selezione di food truck provenienti da tutta Italia.

L’ingresso all’area street food è libero. Si consiglia l’acquisto online cliccando qui.

 

Largo alle “stelle” delle nostre cucine

Cena d’autore Villa Reale - domenica 18 settembre, dalle 20.00

Anche quest’anno la Monza Wine Experience chiude con una cena di gala che vede ai fornelli chef pluristellati che realizzeranno un menù a più mani. La selezione dei vini, a cura dell’organizzazione, sarà dall’Associazione italiana sommelier.

La prenotazione è obbligatoria.
Il costo di partecipazione è di 200 euro.
Per informazioni cliccare qui.
Per prenotazioni cliccare qui.

 

 

Monza Wine Experience è un progetto ideato e realizzato da Visionplus, event & communication agency. È organizzata con il Patrocinio del Comune di Monza e della Provincia di Monza e Brianza e in partnership con la Delegazione AIS - Associazione italiana sommelier- Monza e Brianza e con Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza.

 

Visionplus basa le proprie attività su una mission imprescindibile: trasformare ogni progetto in una realizzazione unica e memorabile. Il suo approccio è caratterizzato dalla cura di ogni singolo dettaglio, dalla particolare attenzione alle esigenze di comunicazione e da una forte sensibilità per l’aspetto emotivo. Ogni progetto diventa così veicolo di messaggi tagliati su misura, un momento coinvolgente, un’esperienza in linea con i trend attuali e aperta alle novità del contemporaneo.

 

 

Aggiornamento 11 settembre

 

A integrazione di Champagne in Piazza Duomo  (foto 4) precisiamo che la cena  è prevista per  numero massimo di 200 persone e si svolgerà nel  dehors del ristorante. Nel corso della cena saranno  proposti Champagne delle  maison Pierre Legras, Domaine Lagille e Secondè-Simon, abbinati ai piatti realizzati appositamente  dallo chef del Saint, Michele Cioffi
 
Due i menu degustazione (a 80 € per persona, calici di champagne inclusi) di cui uno vegetariano: 
 
Amouse bouche

Salmone marinato (Salmone marinato alla barbabietola, latte di bufala)

 

Antipasto

Insalata di mare (Gambero argentino, vongole veraci, cozza tarantina, calamaro, polpo, salsa zimino, gel di prezzemolo, maionese di crostacei)

 

Secondo

Baccalà, cavolfiore, alici (Baccalà cotto a bassa temperatura, crema di cavolfiori, polvere di cavolfiori, millefoglie di patate, colatura di alici)

 

Dolce

Tiramisaint
 (Mousse al mascarpone, mousse al caffè, spugna di amaretto e crema bianca al caffè)
 


Proposta vegetariana

 

Amouse bouche

Pappa al pomodoro
 (Ristretto di pomodoro, crumble di pane, spuma di grana 24 mesi)

 

Antipasto

Uovo e porcino 
(Uovo  croccante, porcini in olio-cottura, crumble di cipolla bruciata)

 

Secondo

Millefoglie di patate e porro 
(Tortino di patate e grana, crema di porro, jus vegetale)

 

Dolce

Tiramisaint 
(Mousse al mascarpone, mousse al caffè, spugna di amaretto e crema bianca al caffè)
 
 
Ricordiamo che per partecipare alla cena Champagne in Piazza Duomo è obbligatoria la prenotazione, acquistabile online cliccando qui.
 
 
Saint 
Piazza Duomo 8, Monza
Tel. 348 4349475
 

 

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
OAD E LA CLASSIFICA 2021 DEI 150 MIGLIORI RISTORANTI EUROPEI
Opinionated About Dining (OAD), la piattaforma globale di recensioni di ristoranti diSteve Plotnicki che celebra il meglio del talento culinario mondiale, ha annunciato lasua attesa classifica dei migliori ristoranti eur... Leggi di più
BIANCO SICILIA DOC 1934 CVA CANICATTÌ
Abbiamo degustato Bianco Sicilia doc 1934, bianco della CVA Canicattì, vino di cui non è la prima volta che parliamo in quanto l’abbiamo selezionato come bianco adatto anche ad accompagnare anche piatti di carne co... Leggi di più
LA CRESCITA DELL’EXPORT VINICOLO ITALIANO E VERAISON GROUP SPA
In francese veraison indica la fase in cui il grappolo giunge a maturazione cambiando la sua pigmentazione, che per noi è l’invaiatura. In italiano, adesso, veraison potrebbe rappresentare la volontà di crescere su... Leggi di più
LA STRADA DEL TARTUFO PASSA PER APPENNINO FOOD
Dire che l’autunno è tempo di tartufi è riduttivo considerato che ce ne sono in ogni stagione, ma non è informazione sorprendente. Affermare invece che a decretare il pregio dei tartufi non sia la terra di provenie... Leggi di più
GELATI NON SOLO D’ESTATE
Si è soliti ritenere che l’estate sia la stagione dei gelati, ed è un’affermazione ovvia perché il caldo richiama alimenti e bevande freschi, ma anche inesatta perché il gelato non ha stagioni. Ci viene da pe... Leggi di più
I 12 VINI ITALIANI E FRANCESI DA NON PERDERE SULLA TAVOLA DELLE FESTE
Natale è passato ma le feste non sono ancora finite, c’è ancora spazio per cene e brindisi. La notte del 31 Dicembre è alle porte e con lei la sontuosa cena che accompagna il passaggio al nuovo anno, seguiranno il ... Leggi di più
CHE STOFFA DI CHAMPAGNE | ABBINAMENTO “TATTILE”
Lo Champagne, si può degustare senza accompagnamenti, ma le occasioni di abbinarlo al cibo non mancano: l’accostamento viene effettuato in base alle caratteristiche dello Champagne, in base cioè alle percezioni olf... Leggi di più
IL MAGICO PAESE DI NATALE PROMUOVE TERRITORIO, ENOGASTRONOMIA E TURISMO
Quella di Babbo Natale è una favola alla quale credono o sono affezionate oramai decine di generazioni di grandi e di bambini, ma nessuno probabilmente ci ha mai creduto così tanto come Pier Paolo Guelfo, imprenditore di... Leggi di più
SHAMBALA UN GIARDINO INCANTATO ASIAN STYLE CON CUCINA FUSION
Shambala  riapre per la bella stagione il suo giardino, per cene in tutta sicurezza e per un doppio appuntamento con il brunch, il sabato e la domenica. Shambala, la locanda asiatica dai grandi alberi, presente da più di... Leggi di più
Il Dolce di Natale, leggero e salutare, firmato da Carlo Cracco
Buono e salutare rappresentano un binomio che talvolta, con un certo senso di rassegnazione, consideriamo alla steregua di un ossimoro. Anche perché i cibi veramente golosi, a torto o a ragione, riteniamo che facciano ma... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.