11giu 2019
DOVE UN TEMPO C’ERA UN CASTELLO | PODERE CASALE
Articolo di: Stefania Turato

Il Gutturnio è stato il primo vino piacentino a ricevere la denominazione di origine controllata.  Abbiano scoperto la versione di Podere Casale

Un vino di carattere, di piacevolissima beva.
Si produce anche, solo in annate particolarmente favorevoli,  il Gutturnio Riserva del Castello, selezione invecchiata in piccole botti di quercia.

 

Podere Casale (foto 1 e 2) si trova a Ziano Piacentino, ben in alto in collina, una vista a perdita d’occhio che conquista soprattutto sdraiati da bordo piscina. L’estate sembra arrivata, ci aspettiamo calde giornate per lunghe passeggiate, fresche nuotate e perché no, grandi abbuffate di sapore.

 

 

Come le tagliatelle alle noci. Con una perfetta tagliatella, tirata a mano per il condimento, preparate le noci mature togliendo il guscio coriaceo. Tostatele in padella, Prendete un frullatore da cucina: mettete dentro le vostre noci, aggiungete il burro (50g), l’aglio e il prezzemolo e riducete tutto a una crema (se risulta troppo densa, aggiungete del latte).
Aggiungete l’olio evo 200 ml al composto così ottenuto, e frullate ancora. In mancanza di un frullatore questo passaggio si può fare tranquillamente a mano, con un coltello molto affilato. Aggiungete al composto panna (100 ml), formaggio, noce moscata, un pizzico.

Il sapore qui è categorico.
Deve essere soprattutto servito caldo, appena preparato, a mano, nelle cucine laboriose e silenziose tra le colline delle quattro valli dei Colli piacentini.

 

Come ad essere in riva al mare e un po’ lo siamo. Tra calanchi che scoprono fossili e conchiglie, balene e vecchi arenili sommersi, rivestiti di verde oggi (figura 3).

 

Il sottosuolo argilo-sabbioso si confà alla produzione di questi vini rossi con una buona stoffa, tannino gradevole, non troppo leggeri (14% per il Gutturno Superiore) e dall’ottimo potenziale per l’invecchiamento. Questo ci è sembrato in degustazione il Gutturnio di Podere Casale, di vivacissimo e densissimo colore, una ottima materia al palato, ottima freschezza e lunga piacevolezza e persistenza retrolfattiva.

 

Gli attuali proprietari di Podere Casale, la Famiglia Rigamonti, un forte imprinting per l’accoglienza di turismo internazionale, hanno effettuato i lavori di ristrutturazione dell’antico edificio della famiglia Malvicini Fontana (foto 4), che trasformarono a suo tempo il Castello di Vicobarone, d’epoca medievale.

Recuperata la torre millenaria in cui era collocato il “pozzo delle lame” di epoca feudale, si è mantenuto l’originale e salvaguardate tutte le caratteristiche architettoniche della struttura.

Si sono potute annettere le antiche scuderie e oggi se ne può usufruire come agriturismo deluxe poiché risulta, nella provincia di Piacenza, tra le ristrutturazioni più affascinanti .


Il viaggio enogastronomico può continuare per giorni.
Anolini in Brodo e Agnello arrosto soddisfano la sete di Gutturnio.
Primi che non sono primi ma piatti unici, ripieni di carni, con la presenza di legumi (proteine vegetali) e proteine animali.
Tutt’in uno, il vino servito fresco “alla francese” solletica il palato con un sapore di frutti rossi, il tannino ripara dal sovradosaggio di grassi e untuosità sana di eccellenti oli di oliva come quello di Podere Illica.

1

2

3

4

Photo Credits

Photo 3 : Museo di Castell'Arquato
Indirizzo : Via Creta Vicobarone - Ziano Piacentino
Telefono : 0523.868302
Articoli Simili
I più letti del mese
LA “LOCANDA NERELLO” A ZAFFERANA ETNEA RIPARTE DALLA TRADIZIONE
La stagione 2018 ha segnato un nuovo inizio per la “Locanda Nerello”, il ristorante del Relais Monaci delle Terre Nere di Zafferana Etnea che abbiamo raccontato qui.   Cambio della guardia in cucina con l&r... Leggi di più
PROGRAMMA WINTER EDITION 2018 IN ALTA BADIA
Di Care’s edizione invernale in Alta Badia, abbiamo già scritto qui.  Ora presentiamo il programma completo ufficiale. PROGRAMMA WINTER EDITION 2018 14-17 Gennaio 2018, Alta Badia Alta Badia 2018 - CARE’s &... Leggi di più
Brunch purché all’Aceto Balsamico di Modena
Il Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP ha organizzato un educational presso l’hotel Best Western Galles di Milano per spiegare innanzitutto cosa sia l’Aceto Balsamico di Modena Igp, quindi quali siano i mig... Leggi di più
NATALE A MILANO: FESTA DI LUCI, COLORI, MUSICA
Chi non avesse ancora esaurito di stupirsi di ciò che offre Milano in questo momento, sappia che in città fervono i preparativi per rendere più attrattivo il Natale, già ricco di eventi diffusi: dalle note della Madama B... Leggi di più
APPUNTAMENTO NATALIZIO A PALAZZO MARINO CON LA “SACRA CONVERSAZIONE 1520” DI TIZIANO
L’arte è di casa a Palazzo Marino e il tradizionale appuntamento di Natale alla sua decima edizione, lo conferma. E’ arrivata in Sala Alessi la splendida opera di Tiziano, proveniente dalla Pinacoteca Civica ... Leggi di più
ARMONIE VERDI | A VERBANIA UNA MOSTRA SUI PAESAGGI DALLA SCAPIGLIATURA AL NOVECENTO
Nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, il Museo del Paesaggio di Verbania, che ha sede nello storico Palazzo Viani Dugnani di Pallanza, riapre la stagione primaverile con la suggestiva mostra Armonie verdi. Pa... Leggi di più
SEEDS&CHIPS SIGLA UN ACCORDO STRATEGICO CON EAT FOUNDATION
Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit sigla un accordo di partenariato strategico con EAT Foundation.  Seeds&Chips e EAT Foundation hanno siglato un accordo di partenariato strategico per supportare il passagg... Leggi di più
“MILANO VISTA MARE” ! PIER 52, QUANDO A MILANO SI VEDE IL MARE

Pier 52 ristorante a vocazione ittica di cui abbiamo più volte scritto, ha organizzato per mercoledì 14 marzo la serata Plateau Royal (vedi foto), il cui nome lascia presagire  una prelibatezza che gli amanti delle crudi... Leggi di più
A MILANO, GRAZIE A HEINEKEN, LA BIRRA HA LA SUA UNIVERSITÀ
È nata lo scorso anno da un importante progetto del gruppo Heineken, il colosso multibrand leader del settore birrario, e qui si sono “laureati” già 960 studenti durante il 2018 e, viste le iscrizioni e le fr... Leggi di più
SURGIVA, COMPLICE DEL GUSTO: NUOVA IMMAGINE, STESSA QUALITÀ DI SEMPRE  
Il tratto inconfondibile di Surgiva reso più delicato da un effetto acquarello, la forma e la posizione dell’etichetta leggermente modificati sono gli elementi che valorizzano la nuova veste grafica dell’acqua trentina n... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.