18apr 2024
Tasting in The Dark, una diversa narrazione sensoriale
Articolo di: CityLightsNews

Il Fuorisalone riserva sempre delle belle sorprese a quanti vivono con molta intensità la Milano Design Week. Come l’appuntamento di giovedì 18, alle ore 16, sulla Terrazza Prosecco, presso House of Mediterraneo (Via Cadolini 19), con “Tasting in The Dark", format di degustazione multisensoriale ideato da uno scienziato cieco, Hoby Wedler che guiderà gli ospiti, bendati, in un viaggio sensoriale attraverso un kit appositamente concepito per l'occasione.

 

E, cioè, l’esplorazione di tre elementi tattili e tre elementi olfattivi interconnessi, accompagnati dalla narrazione sensoriale del dottor Wedler. Queste esperienze uniche, vissute in prima persona dagli ospiti, sono progettate per creare percezioni che si riflettono nei cinque vini – Prosecco doc - selezionati per la degustazione.

 

E, quindi, capire che i nostri cervelli, sebbene meravigliose macchine, spesso non sono abituati a collegamenti sensoriali interconnessi, senza l’utilizzo del senso predominante della vista. Invece il riscoprire e connettere sensazioni corrispondenti genera gratificazione e un senso di soddisfazione, contribuendo a stabilire un legame intimo e profondo con l'elemento in esplorazione, nel caso specifico il Prosecco DOC.

 

Il kit multisensoriale è stato sviluppato da Emotitech  ed è ricco di dettagli multisensoriali non visivi, che sono stati attentamente studiati con il contributo del Dr. Wedler, esperto mondiale di design sensoriale. Realizzato in collaborazione con meba bioresine, azienda specializzata nella produzione di resine naturali e sostenibili, il kit presenta un design che coinvolge diversi sensi dell'utente. La bioresina creata appositamente per l'astuccio è stata studiata anche per la capacità di richiamare visivamente l'effetto dinamico oro-perlage caratteristico del Prosecco.

 

All'interno del kit, che si apre come un libro, gli ospiti trovano una mascherina oscurante in seta di gelso, che li prepara all'esperienza nel buio. Sei contenitori in alluminio satinato, alloggiati in due colonne all'interno del kit e sigillati per garantire l'integrità degli ingredienti. I contenitori di sinistra ospitano elementi tattili mentre quelli di destra elementi olfattivi. Questi materiali ed essenze sono stati scelti per anticipare le caratteristiche sensoriali dei vini da degustare e sono semi-affogati in uno strato di gomma naturale morbida per garantire una sensazione tattile confortevole e neutrale agli esploratori dell'esperienza. Il design è concepito per rendere l'esperienza accessibile a tutti, indipendentemente dalla capacità visiva dell'utente.

 

Il kit multisensoriale di Emotitech offre un approccio innovativo per esplorare il Prosecco DOC attraverso i sensi, integrando elementi tattili e olfattivi in un'esperienza degustativa completa e accessibile che resterà per sempre nella memoria sensoriale dei partecipanti. Questa in programma presso la Terrazza Prosecco durerà due ore.

 

Le bollicine venete che, com’è noto, non mancano quasi mai quando c’è da esaltare l’Italian Genio, per il Fuorisalone hanno preso anche casa nel cuore di Milano, a Brera, in un bar di 80 metri quadri in Via Statuto 4, dove, fino a domenica 21, accolgono visitatori e appassionati di vino. Il progetto è Sparks by Prosecco Doc,  con il locale customizzato ad hoc per l’occasione in una location sfavillante dai toni dorati e dall’atmosfera raffinata dove e con il quesito “What’s the last thing you celebrated for?” (“Qual è l’ultima cosa che hai festeggiato? “) che viene posto agli ospiti per questa edizione della Milano Design Week 2024 tramite l’artwork del giovane artista Greg Goya (foto 2 e 3).

 

Le vetrine del locale di Via Statuto, infatti, danno spazio espressivo allo Street Artist torinese divenuto famoso per le sue performance volte ad interrogare le emozioni delle persone tramite la parola e messaggi lasciati in strada e negli spazi pubblici. E, così, il presidente del Consorzio Prosecco doc, Stefano Zanette, sottolinea che “Sparks by Prosecco Doc è un progetto pensato in esclusiva per il Fuorisalone 2024. Ancora una volta, abbiamo scelto di essere presenti a Milano durante questa importante settimana emblema della creatività, del design e del savoir-faire italiano. Condividiamo inoltre l’idea di dare spazio al giovane artista torinese che ha fatto della domanda la sua arte volta a interagire con la collettività. Avendo il Prosecco, per tradizione, la caratteristica di accompagnare i momenti più significativi delle persone, ci è sembrata una collaborazione interessante, un invito alla riflessione sul senso e l’importanza della celebrazione”.

 

E, Greg Goya racconta la sua ispirazione per l’opera “quando la sera torno a casa e cammino per strada, mi piace guardare in alto, verso le finestre illuminate, e immaginare le vite dietro quei vetri. Tutte le feste, le cene, gli abbracci e gli amori che si consumano in quei rettangoli illuminati. “Sparks” è un'opera che nasce per raccontare quei momenti, quelli in cui brindiamo insieme, celebriamo la vita e tutto sembra bellissimo. “Sparks”, insomma, racconta i momenti felici e chi li rende tali. Perché alla fine si riduce tutto a questo: chi è la persona che chiami quando vuoi festeggiare? Con chi vuoi brindare quando sei davvero felice?”.

 

 

 

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
MERCATINO DEL RI-USO IN TOUR, DOMENICA 2 GIUGNO A TRAVACÒ SICCOMARIO
Cultura del Ri-Uso e festa per celebrare i 10 anni de Il Girasole: alle porte di Pavia domenica di festa all’insegna del flower power e della sostenibilità. Woodstock alle porte di Pavia, nei pressi del Ponte Cope... Leggi di più
ECHI DI FRANCIA: CÔTES DES ROSES DI GERARD BERTRAND IN ITALIA CON VALDO
Côte des Roses di Gérard Bertrand  è il simbolo dell’art de vivre nel sud della Francia, fa parte di una realtà enologica con un fatturato di 175 milioni di euro ed è distribuito in oltre 110 Paesi nel mondo. Impor... Leggi di più
LE PIZZE D’AUTORE DI LIEVITÀ VETRA: PIZZE GOURMET AD ALTA DIGERIBILITÀ
Il marchio Lievità,  che conta cinque locali a Milano, ha recentemente aperto una nuova pizzeria in Piazza Vetra sotto il porticato del Vetra Buinding.     Le pizze   La pizzeria, come le altre del brand, si qualifi... Leggi di più
TORNA VIN-o-TON: MUSICA CLASSICA ALLA TENUTA ALOIS LAGEDER
In anteprima sarà presentata l’opera della compositrice olandese Mathilde Wantenaar (foto 1), "Songs of Transience".   Il concerto si inserisce in un più ampio programma che vedrà intrecciarsi musica, vino e cibo... Leggi di più
Don Papa Experience Lab
È il tema Materia Natura ad aver convinto Don Papa il Rum filippino (foto 1) a partecipare per la prima volta al Fuorisalone 2024 creando un’oasi dove natura, design, arte, sapore, musica si intersecano in un&rsquo... Leggi di più
CENA AL MUSEO ARRIVA A “LEONARDO & WARHOL. THE GENIUS EXPERIENCE”
Cena al museo. Una speciale Cena all’interno della prima mostra immersiva con opere originali.  A partire dal 15 Marzo, ogni weekend, speciali Cene al Museo all’interno di “Leonardo & Warhol. The Geniu... Leggi di più
Cinque Calici di bollicine per brindare a Pasqua
Le bollicine non hanno stagione, sono sempre adeguate e gradite in ogni periodo dell’anno. Ma vi sono alcune occasioni in cui diventano imprescindibili, soprattutto nei momenti celebrativi, per festeggiare un event... Leggi di più
IL SALTO DELL’UVA NELLA TRAMOGGIA E LE ANIME DEI VINI EMILIA WINE
È tutto nato per il rumore che fa l’uva. Swiscc o tu tun . Emilia Wine vuole contraddistinguere il territorio Ca’ Besina, Metodo Classico dal vitigno Spergola 6 anni di posa su lieviti sboccatura 2021 Si ini... Leggi di più
CALDO FREDDO DI PENNE AL NERO E CRUDITÀ DI CALAMARI E GAMBERI
Colline Albelle: l’interpretazione del vino di Julian Reneaud
Colline Albelle  è una giovane azienda toscana con sede nel comune di Riparbella, borgo medievale in provincia di Pisa, nata dall’incontro di Julian Reneaud (foto 1), agronomo ed enologo, con due produttrici di vin... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.