09apr 2017
CIRCO LUCE, IL CIRCO IN UNA SCATOLA, ANZI DUE: IL 6 MAGGIO A MILANO
Articolo di: CityLightsNews

Circo Luce. “Saltando da un lato all’altro della scena, Giuanin inizia il viaggio della sua fantasia spiluccando grappoli di chicchi d'uva così grandi da far impallidire il più ingordo lillipuzziano, mangiando torte multipiano, ingoiando ciclopici hamburger e divorando montagne di gelato, fino a non desiderare più nient'altro che una sana pedalata... intorno al mondo.”

Luciano Strasio, artista falegname torinese, riprende la bicicletta per il sesto anno di fila per raccontare il mondo meraviglioso creato con le sue mani: un bosco animato da tante creature, cibo a sazietà, una selezione dei più bei monumenti, un aereo, un treno, una barca a vela, Giuanin, Castagno Taccagno e tanto altro ancora. Tutto questo avviene all’interno di un piccolo châpiteau/tendone da circo cucito intorno ad una bicicletta rigorosamente autocostruita. Sopra la bicicletta sono montate due scatole, al cui interno si svolgono gli spettacoli: uno è quello di Castagno Taccagno, l’albero scorbutico che caccia tutti gli animali della foresta fino a quando non avrà bisogno del loro aiuto sincero per salvarsi. L’altro è Giuanin D’ La Vigna, un uomo che finisce per dimenticare il suo sogno più grande, salvo ritrovarcisi lanciato senza neanche rendersene conto. Entrambi gli spettacoli di marionette sono rivolti a bambini, adulti e anziani e possono essere visti unicamente attraverso le coppie di fori posti attorno la scatola e adornati da occhiali vintage. Una nuova serie di tappe, dopo quasi 10.000 km percorsi tra Italia, Francia, Spagna, Albania, che vedranno Circo Luce ripercorrere le strade del Nord Italia. Ecco quindi che tra fine Aprile ed inizio Maggio ci si potrà di nuovo immergere in un mondo di fantasia, fatto di storie capaci di riavvicinarci alle persone ed alle loro esperienze. Un racconto per spettatori attenti, che farà tappa a Milano sabato 6 Maggio dalle 17 alle 19 ai Giardini Oreste del Buono, proprio davanti la Palazzina Liberty dove tante volte si è esibito anche il mitico Dario Fo. Ed il weekend precedente, nel pomeriggio di domenica 30 aprile sarà presente ai festeggiamenti per la riapertura di piazza di S. Maria di Castello ad Alessandria. Gli spettacoli sono il frutto di un mix di tecniche, dal box theatre al teatro delle ombre, passando per burattini e marionette, e nascono da un lavoro di ricerca manuale intorno al riciclo e riuso di materiali come legno, stoffa, carta da riviste/giornali, plastica di bottiglie, gomma piuma, cartone, vetro e fili vari. Per seguire il tour e interagire con il viaggio di Circo Luce cliccare qui, oppure visitare  la pagina facebook cliccando qui

1

2

3

4

Articoli Simili
I più letti del mese
A MANTOVA FIERA MILLENARIA 2020: TERRITORIO, CIBO, COMUNITÀ
Torna, dal 4 all’8 settembre, la Fiera Millenaria di Gonzaga (MN), Fiera Nazionale dell’Agricoltura e dell'Agroalimentare iscritta nel calendario ufficiale delle Fiere Nazionali Specializzate, che vanta quasi... Leggi di più
SIMPLY THE BEST! 2019 | LE 10 ETICHETTE DA NON PERDERE (1/2)
Siamo stati a Simply the best! che abbiamo anticipato qui. Ovviamente non abbiamo potuto degustare i circa 150 vini esposti. Però, dei campioni che abbiamo esaminato abbiamo fatto una selezione di etichette che vi propon... Leggi di più
Il saper fare e l’orgoglio femminile nel nuovo marchio Tre Marie
Il logo delle Tre Marie si è rinnovato. Il nuovo marchio è stato presentato da Sammontana  e da Galbusera, le due aziende legate al brand milanese, rappresentate dalle rispettive Direttore Marketing Annalisa Ferri e Giov... Leggi di più
TENUTA DI GHIZZANO: IL TERRITORIO TOSCANO RACCONTATO DAI VINI MIMESI
Abbiamo già avuto modo di presentare Tenuta di Ghizzano  in occasione di un incontro virtuale con Ginevra Venerosi Pesciolini, la patronne dell’Azienda, di cui abbiamo scritto qui.      Centralità aziendale   ... Leggi di più
ESTATE ITALIANA - DANIELCANZIAN RISTORANTE
L'estate italiana in un menu firmato Daniel CanzianPer i mesi di luglio e agosto DanielCanzian Ristorante lancia uno speciale menu degustazione disponibile solo su prenotazione.A luglio e ad agosto DanielCanzian Ristoran... Leggi di più
DEGUSTAZIONE CON IL PRODUTTORE: I VINI CONSORZIO ALTO ADIGE ANNATA 2020
Il Consorzio Vini Alto Adige ha presentato l’annata 2020 in un incontro stampa su piattaforma zoom, organizzato dall’Agenzia di Comunicazione AB. Presenti al meeting, Eduard Bernhart direttore del Consorzio e... Leggi di più
TEATRO 7 LAB È ANCHE APERITIVI, CENE, DELIVERY E TAKE AWAY
Partiamo dall’enunciato: chi insegna a cucinare, sa cucinare. Conseguentemente se una scuola di cucina, oltre a organizzare corsi, aprisse le porte al pubblico come se fosse un ristorante, ossia non per insegnare, ... Leggi di più
VIGNA ALTA 2017 E N’ANTIA 2013 E 2017 DI BADIA DI MORRONA
La storia di Badia di Morrona  risale al 1089 epoca in cui già esisteva l’abbazia attorno alla quale fu successivamente costruito il convento. Alla fine dell’Ottocento la chiesa vendette la Badia, che venne d... Leggi di più
LA STRADA DEL TARTUFO PASSA PER APPENNINO FOOD
Dire che l’autunno è tempo di tartufi è riduttivo considerato che ce ne sono in ogni stagione, ma non è informazione sorprendente. Affermare invece che a decretare il pregio dei tartufi non sia la terra di provenie... Leggi di più
LA CRESCITA DELL’EXPORT VINICOLO ITALIANO E VERAISON GROUP SPA
In francese veraison indica la fase in cui il grappolo giunge a maturazione cambiando la sua pigmentazione, che per noi è l’invaiatura. In italiano, adesso, veraison potrebbe rappresentare la volontà di crescere su... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.