11giu 2019
LA MOVIDA ARRIVA IN STAZIONE CON L’”APERITIVO FUORI BINARIO”
Articolo di: Michele Pizzillo

Se vogliamo essere sinceri, dobbiamo ammettere che quasi tutti i quartieri di Milano potrebbero avere le potenzialità da essere location per la movida. Sicuramente con fascino, scenografia, panoramica diverse, ma se gli operatori del settore sono bravi, riescono a estrarre il meglio anche dal poco che potrebbero avere a disposizione. Se poi la location è la stazione centrale – una delle più grandi e monumentali d’Europa, ispirata alle correnti moderniste dell’architettura del XX secolo, tanto da presentare una fusione di stili,  tra cui l'Art Nouveau e l'Art Decó –, beh, non è poco, visto quello che offre questo splendido edificio inaugurato nel 1931.

 

Così, 5 locali  (Panzera, Meatball, GūD, Dispensa Emilia, Sicilia’s) che affacciano su Piazza Luigi di Savoia, al piano terra lato Est della Stazione Centrale – quello da dove partono i bus che collegano la città agli aeroporti di Linate, Malpensa e Orio al Serio -, per lanciare un potenziale nuovo luogo della movida milanese, nel contesto del grande rinnovamento della stazione, hanno lanciato l'Aperitivo Fuori Binario, che tutte le sere dalle 17.30 alle 21, anima un luogo che da qualche anno a questa parte aveva imboccato la via del degrado. Eppure, l’altro lato della piazza è quasi tutto occupato da alberghi importanti.

 

Con l’Aperitivo Fuori Binario, siamo sicuri che il progetto di Grandi Stazioni finalizzato a rendere la Stazione Centrale di Milano un luogo di qualità, aggiunge un altro tassello alla riqualificazione di tutta l’area attorno all’imponente edificio. Tant’è vero che fra i cinque protagonisti dell’Aperitivo Fuori Binario, c’è la Pasticceria Panzera che, come rammenta il titolare, Lorenzo Panzera, è stato il primo locale, nel 2010, a rispondere positivamente alla chiamata di Grandi Stazioni per riportare la struttura agli antichi splendori. 

 

Lo speciale "Aperitivo in Pasticceria" di Panzera (foto 1) è composto dai mini tramezzini gourmand - fiore all'occhiello dei lievitati salati di questa storica pasticceria milanese, realizzati con pane sfornato fresco ogni giorno nel laboratorio interno -, le intramontabili mandorle salate e gli "ungheresi", deliziosi biscottini di frolla salata, l'Aperitivo in Pasticceria è accompagnato da un cocktail o un calice di vino della selezione Panzera. Il costo è di euro 7,50.

 

Dispensa Emilia, ultimo locale a rispondere alla chiamata di Grandi Stazioni, propone l’Aperitivo Emiliano che prevede due tigelle (pane caratteristico dell’Appennino Modenese) a scelta, patate al forno e un calice di vini, al costo di 6.90 euro a persona.

 

L’Aperitivo Siciliano proposto da Sicilia’s – sempre a 6.90 euro a persona – è composto da un calice di vino, birra o cocktail a scelta dalla drink list del locale, accompagnato da spizzichi di Sicilia’s: un’imperdibile esperienza di gusto siciliano a base di prodotti regionali di qualità.

 

L’happy Gud!!  è composto da una focaccia gourmet (1 ogni due persone) e 2 birre Ichnusa da 0,20 cl, per 7,90 euro a persona.

 

Invece l’Aperitivo Meatball – il locale di cui è proprietario l’attore Diego Abbatantuono – è indicato come 2x1 (bevi 2 volte e paghi 1!!) perché, per 10 euro, offre due consumazioni a scelta tra birra, vino o soft drink, con piatto degustazione Meatball di polpettine, pizza, fries e olive.

1

Indirizzo : Piazza Duca d'Aosta 1 Milano
Articoli Simili
I più letti del mese
FESTIVAL DELLE BIRRETTE #FOLKEDITION: TRE GIORNI DI BALLI E MUSICA
Festival delle Birrette #FolkEdition: una festa lunga tre giorni con balli e musica popolare. A mare culturale urbano, dal 25 al 27 maggio 2018 III edizione del Festival delle birrette  di cui abbiamo detto qui:  tre gi... Leggi di più
LIFE IS A BUBBLE E IL PAS DOSÉ ANGELO LE VIGNE DI ALICE
Le Vigne di Alice, è una giovane azienda a conduzione femminile nata nel 2005 per opera di  Cinzia Canzian, nella zona del Conegliano Valdobbiadene Docg.   La filosofia aziendale è da subito volta alla valorizzazione d... Leggi di più
LA GIORNATA FAI D’AUTUNNO | CITYLIFE E LE TRE TORRI MILANESI
Domenica 16 ottobre è il giorno della “Fai Marathon 2016”, la Giornata Fai d’Autunno dedicata alla scoperta dei luoghi più belli d’Italia. Oltre 600 i siti aperti in 150 città lungo tutta la Penisola, grazie a 3.500 giov... Leggi di più
20 MAGGIO 2020 GIORNATA MONDIALE DELLE API
Albert Einstein disse che “Se un giorno le api dovessero scomparire, all’uomo resterebbero solo quattro anni di vita”. E se il genio avesse ragione? E, comunque, ha fatto bene Rigoni di Asiago, azienda ... Leggi di più
LA PIZZA PROVOCA SETE E GONFIORE? CAMBIA PIZZERIA
Un ristoratore chiese a un cliente che aveva appena cenato nel suo locale, se gli fosse piaciuta la sua cucina, e questi rispose che glielo avrebbe saputo dire il giorno dopo. Ed è una risposta molto saggia perché la bon... Leggi di più
WORLD PASTRY STAR 2019: LA PASTICCERIA DALLA CREATIVITA’ AL SUCCESSO ( 1/2 )
Il World Pastry Stars 2019, ( di cui abbiamo parlato qui ) il Congresso di Pasticceria Internazionale organizzato da Italian Gourmet, patrocinato dall’Accademia Maestri Italiani Pasticceri ( AMPI ) e da Relais Dess... Leggi di più
CON UNDUETRIS PRANZETTO DI CITTERIO LA SCHISCETTA È SANA E GIAPPONESE
Con “Unduetris Pranzetto” di Citterio la “schiscetta” è sana e si ispira al design giapponese Citterio, insieme all’Associazione culturale “Il Furoshiki”, ci spiega l’arte ... Leggi di più
PINOT NERO OLTREPÒ PAVESE, VINO DI TERROIR
In una mattina tardo autunnale nella suggestiva location che ospitava la storica Taverna Moriggi, abbiamo partecipato a un evento dedicato all’Oltrepò Pavese, o meglio, al Pinot Nero dell’Oltrepò. Si è parlat... Leggi di più
I 100 PIATTI DEL PROSECCO DI SANDRO BOTTEGA
L’autore de I 100 Piatti del Prosecco, Sandro Bottega, ha voluto raccontare la gastronomia della terra del Prosecco attraverso la raccolta di cento ricette a partire dagli stuzzichini da servire con l’aperiti... Leggi di più
CARNEVALE AMBROSIANO, I VINI, LE CHIACCHIERE E LA ROSA
C’era una volta il Carnevale Ambrosiano. E sì, bisogna proprio cominciare così a raccontare anche gli eventi in corso, come lo storico Carnevale di Milano che dopo quattro giorni senza baldoria, purtroppo, si concl... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.