16giu 2020
LA NUOVA ERA DI ARCHICHEF
Articolo di: Michele Pizzillo

Se qualcuno ha pensato che l’invisibile distruttore che ci sta cambiando la vita avrebbe cancellato eventi già consolidati, beh, è stato smentito dai fatti. Ci ha pensato il web, o meglio, la famosissima piattaforma Zoom a mettere insieme le persone che solitamente si danno appuntamento agli eventi dove è richiesta la presenza fisica.

Come, per esempio, i consolidati e attesi appuntamenti con gli architetti che in sinergia con il mondo della gastronomia, aprono i propri studi professionali anche a chi non conoscono ma che sono curiosi di esplorare qualche “tana” di quelle dove vengono generate idee per realizzare manufatti che quasi sempre abbelliscono ancora di più paesaggi urbani e non. E, così, con la piattaforma zoom gli appuntamenti con gli architetti – si comincia con quelli che per una sera si trasformano anche in chef – si rinnovano ma entrando nello studio quasi come quando si entrava fisicamente. Almeno sotto un aspetto il covid-19 non ha vinto, tant’è vero che dopo l’avvio da Milano, il 17 giugno, alle ore 17.30, l’evento itinerante si diffonderà sotto forma di circuito anche a Napoli (24 giugno), Roma (8 luglio), Firenze (22 luglio), Verona (29 luglio) e Londra (6 luglio e 15 settembre). Tutte le tappe saranno trasmesse live online su Isola Goes Digital, che insieme a DesignWanted e Pinco sono partner dell’evento.

 

Per il primo appuntamento l’archi-menù verrà realizzato dagli studi Antonio Citterio Patricia Viel, DVDV Studio Architetti, LF & Partners, Mariana Martini, Pincherle Studio con Orazio Vagnozzi e Studio Nicola Gallizia, ovviamente tutti di Milano. Ogni studio proporrà allo chef Francesco Chiavacci (foto 1) il proprio piatto, dandogli un titolo e indicandone ingredienti, ricetta, nonché modalità di preparazione. Poi gli ArchiChef spiegheranno perché e come quel piatto racconta del proprio studio. Alla fine saranno Chiavacci e i partecipanti alle varie tappe - che potranno accreditarsi gratuitamente fino a un massimo di 15 posti – ad eleggere il piatto migliore, proclamandolo anche come vincitore. Inoltre ci sarà un riconoscimento stampa da parte dei giornalisti invitati a partecipare.

 

A coordinare tutto ciò che riguarda la parte culinaria sarà l’esperienza e la competenza di Chiavacci - cuoco professionista di cucina italiana che vanta nel suo profilo la formazione presso il centro di fama internazionale ALMA e docenti come il maestro Gualtiero Marchesi -, che ogni giorno si pone l’obiettivo di regalare con i suoi piatti fatti di semplici ingredienti, infinite emozioni.

 

Gianluca Lupi, founder & director di Towant che ha inventato il format, sottolinea: “sono anni che organizziamo queste tipologie di eventi che permettono sempre di più il diffondersi di una cultura dell’innovazione all’interno del nostro ambiente, volta ad esplorare anche realtà differenti da quella di partenza. E anche quest’anno, con la flessibilità di chi non vuole mai smettere di migliorare, e si adatta alla nuova realtà che stiamo vivendo, puntiamo a raggiungere gli ottimi traguardi degli anni passati, con un occhio sempre rivolto al futuro e alla ripresa”
Come per le precedenti edizioni, anche per questa, non manca il supporto delle aziende partner all’iniziativa, a partire da Carimati, Ceramica Santagostino, Cosentino, EFFE, Kaldewei, Ib Rubinetti, Luxiona e Tubes. Mentre lo staff di Towant, agenzia specializzata nell'organizzazione di eventi di architettura in Italia e all'estero, che collabora con alcuni dei più importanti brand del design italiano e internazionale, sta lavorando alle altre manifestazioni organizzate in questi anni come ArchitectsParty; DJ Arch dove il dj è l’architetto; ArchiBike un tour in bici alla scoperta di luoghi simbolo dell’architettura italiana.
Foto 2 e 3 piatti dell'ultima edizione di ArchiChef Night.

1

2

3

Photo Credits

Photo 2 : Andrea Fratella
Photo 3 : Andrea Fratella
Articoli Simili
I più letti del mese
TRIENNALE: GILCO IL DESIGN DELLA LEGGEREZZA
Invito in Triennale, il prossimo 15 Novembre 2017, per i 70 anni della Gilco: h 18 conferenza stampa; h 19,30 inaugurazione della mostra “Gilco, il design della leggerezza”. La mostra durerà sino al 10 dicemb... Leggi di più
TEMPO DI SALDI: COSA OCCORRE SAPERE | LE 6 REGOLE PER EVITARE SORPRESE
Da oggi 5 gennaio sono cominciati i saldi in tutte le regioni italiane, eccezion fatta per la Sicilia che aprirà agli sconti a partire da domani 6 gennaio. A Milano, secondo FederModaMilano, gli sconti sono mediamente de... Leggi di più
IL BRAND AGROMONTE, REALTÀ SICILIANA DI PRODOTTI CERTIFICATI BIOLOGICI
Al debutto milanese della linea bio dei suoi capolavori, Carmelo Arestia  (nella foto 2 con la moglie Ida tra le due figlie) ha portato solo il ramo femminile della “sacra famiglia del ciliegino”; mentre a ca... Leggi di più
POP CAKE O MAGIC HAND CARE & MANICURE?
MORELLINO DI SCANSANO DOGA DELLE CLAVULE
L’Azienda Doga delle Clavule si estende nella zona di produzione del Morellino di Scansano su una superficie di oltre 130 ettari dei quali 60 vitati: 20 per la produzione del Morellino di Scansano DOCG, 7 per il Bi... Leggi di più
FLO IN CONCERTO A MARE CULTURALE URBANO
Torna in concerto a mare culturale urbano, il centro di produzione culturale in via Giuseppe Gabetti 15 a Milano, dopo il live di settembre 2016, la cantautrice partenopea FLO, che si esibirà con la sua band il prossimo ... Leggi di più
L’APERITIVO A MILANO SI TINGE DI GIALLO GIALLE&CO.-BAKED POTATOES DAL CUORE ITALIANO
Da Giallo&Co. l’aperitivo a Milano si tinge di giallo. La tipica baked potatoes inglese è perfetta anche (in formato mignon) per un aperitivo all’italiana: salutare, ricco e colorato, disponibile da febbraio,... Leggi di più
WAGASHI, L’ARTE DELLA PASTICCERIA GIAPPONESE
L'wagashi, ossia la pasticceria giapponese, differisce da quella occidentale nella forma e nella sostanza. A spiegarcelo è la chef pasticcera Satomi Fujita, accompagnata dal maestro Yoshikazu Yoshimura in una dimostrazio... Leggi di più
BRERA: INAUGURATO IL SESTO DIALOGO "ATTORNO AGLI AMORI. CAMILLO BOCCACCINO SACRO E PROFANO"
Brera continua a stupire. Dallo scorso 29 marzo 2018, hanno riaperto al pubblico i saloni napoleonici della Pinacoteca con lo straordinario allestimento di sette nuove sale (VIII – IX – X – XI – X... Leggi di più
TEATRO MENOTTI CASA DI BAMBOLA HENRIK IBSEN
Una grande interprete come Valentina Sperlì per il capolavoro di Ibsen. Una lettura moderna e visionaria.Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale Presenta: CASA DI BAMBOLA Henrik Ibsen dall’1 a... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.