16giu 2020
LA NUOVA ERA DI ARCHICHEF
Articolo di: Michele Pizzillo

Se qualcuno ha pensato che l’invisibile distruttore che ci sta cambiando la vita avrebbe cancellato eventi già consolidati, beh, è stato smentito dai fatti. Ci ha pensato il web, o meglio, la famosissima piattaforma Zoom a mettere insieme le persone che solitamente si danno appuntamento agli eventi dove è richiesta la presenza fisica.

Come, per esempio, i consolidati e attesi appuntamenti con gli architetti che in sinergia con il mondo della gastronomia, aprono i propri studi professionali anche a chi non conoscono ma che sono curiosi di esplorare qualche “tana” di quelle dove vengono generate idee per realizzare manufatti che quasi sempre abbelliscono ancora di più paesaggi urbani e non. E, così, con la piattaforma zoom gli appuntamenti con gli architetti – si comincia con quelli che per una sera si trasformano anche in chef – si rinnovano ma entrando nello studio quasi come quando si entrava fisicamente. Almeno sotto un aspetto il covid-19 non ha vinto, tant’è vero che dopo l’avvio da Milano, il 17 giugno, alle ore 17.30, l’evento itinerante si diffonderà sotto forma di circuito anche a Napoli (24 giugno), Roma (8 luglio), Firenze (22 luglio), Verona (29 luglio) e Londra (6 luglio e 15 settembre). Tutte le tappe saranno trasmesse live online su Isola Goes Digital, che insieme a DesignWanted e Pinco sono partner dell’evento.

 

Per il primo appuntamento l’archi-menù verrà realizzato dagli studi Antonio Citterio Patricia Viel, DVDV Studio Architetti, LF & Partners, Mariana Martini, Pincherle Studio con Orazio Vagnozzi e Studio Nicola Gallizia, ovviamente tutti di Milano. Ogni studio proporrà allo chef Francesco Chiavacci (foto 1) il proprio piatto, dandogli un titolo e indicandone ingredienti, ricetta, nonché modalità di preparazione. Poi gli ArchiChef spiegheranno perché e come quel piatto racconta del proprio studio. Alla fine saranno Chiavacci e i partecipanti alle varie tappe - che potranno accreditarsi gratuitamente fino a un massimo di 15 posti – ad eleggere il piatto migliore, proclamandolo anche come vincitore. Inoltre ci sarà un riconoscimento stampa da parte dei giornalisti invitati a partecipare.

 

A coordinare tutto ciò che riguarda la parte culinaria sarà l’esperienza e la competenza di Chiavacci - cuoco professionista di cucina italiana che vanta nel suo profilo la formazione presso il centro di fama internazionale ALMA e docenti come il maestro Gualtiero Marchesi -, che ogni giorno si pone l’obiettivo di regalare con i suoi piatti fatti di semplici ingredienti, infinite emozioni.

 

Gianluca Lupi, founder & director di Towant che ha inventato il format, sottolinea: “sono anni che organizziamo queste tipologie di eventi che permettono sempre di più il diffondersi di una cultura dell’innovazione all’interno del nostro ambiente, volta ad esplorare anche realtà differenti da quella di partenza. E anche quest’anno, con la flessibilità di chi non vuole mai smettere di migliorare, e si adatta alla nuova realtà che stiamo vivendo, puntiamo a raggiungere gli ottimi traguardi degli anni passati, con un occhio sempre rivolto al futuro e alla ripresa”
Come per le precedenti edizioni, anche per questa, non manca il supporto delle aziende partner all’iniziativa, a partire da Carimati, Ceramica Santagostino, Cosentino, EFFE, Kaldewei, Ib Rubinetti, Luxiona e Tubes. Mentre lo staff di Towant, agenzia specializzata nell'organizzazione di eventi di architettura in Italia e all'estero, che collabora con alcuni dei più importanti brand del design italiano e internazionale, sta lavorando alle altre manifestazioni organizzate in questi anni come ArchitectsParty; DJ Arch dove il dj è l’architetto; ArchiBike un tour in bici alla scoperta di luoghi simbolo dell’architettura italiana.
Foto 2 e 3 piatti dell'ultima edizione di ArchiChef Night.

1

2

3

Photo Credits

Photo 2 : Andrea Fratella
Photo 3 : Andrea Fratella
Articoli Simili
I più letti del mese
CAPODANNO CINESE AL BON WEI
L’anno della Tigre consolida i legami tra la cucina cinese e l’Amarone della Valpolicella. Infatti, in occasione del capodanno cinese - nel 2022 in Cina inizia l’1 febbraio - che per il loro oroscopo è ... Leggi di più
MALCESINE, BORGO MEDIEVALE COVID FREE DOVE TRASCORRERE VACANZE TRA LAGO E MONTI
Malcesine (foto 1) è un borgo medievale di 3700 abitanti; si trova all’estremo nord della sponda veronese del Lago di Garda, al confine con Trentino e Lombardia. Il centro, che conserva l’impianto urbanistico... Leggi di più
NON AVVOLGERE L’ARROSTO NELL’ALLUMINIO
La cucina è un luogo strano. Ci sono persone brillanti che in cucina perdono lucidità quasi che i fornelli resettassero la loro intelligenza. Per cui una persona dotata di buona logica, può finire per perderla tra padell... Leggi di più
A PANTELLERIA NASCE UN PASSITO COLLETTIVO, IL PASSITO DELLA SOLIDARIETÀ| DE BARTOLI
Quest’anno Pantelleria produrrà un esclusivo passito collettivo, il Passito della Solidarietà. De Bartolie Bartoli  è un nome più che famoso nell’ambito dell’enologia pantesca e marsalese, ma non solo p... Leggi di più
LA SOSTENIBILITÀ ATTRAVERSO I VITIGNI RESISTENTI
Nasce la rete di imprese Resistenti Nicola Biasi, sei aziende agricole in sei territori diversi tra Friuli, Veneto e Trentino, guidate da Nicola Biasi, miglior giovane enologo d’Italia per Vinoway e Cult Oenologist... Leggi di più
GOLOSARIA WINE MILANO 23 APRILE 2022: 7 VARIAZIONI DI LAMBRUSCO
L’odierna edizione di Golosaria Wine ha visto la partecipazione di parte dei produttori della regione Emilia Romagna. Hanno presenziato cantine produttrici dei vini Lambrusco, Colli Bolognesi e delle Doc romagnole.... Leggi di più
TORNA IL MERCATINO DI NATALE ALTOATESINO ONLINE DI PUR SÜDTIROL
Un’esperienza di shopping unica per scoprire i sapori e i profumi dell’Alto Adige.   Torna la vetrina virtuale dove i produttori dell’Alto Adige possono presentare le proprie eccellenze. Tante le idee... Leggi di più
L’Aura Ronchi di Brescia IGT 2022, il rosato Noventa
Noventa è un’azienda vitivinicola con sede a Botticino, cittadina nel cuore dell’omonima zona vinicola Doc in provincia di Brescia.   Nata nel 1970, la cantina è proprietaria di 11 ettari vitati disposti a ... Leggi di più
L’ECOSOSTENIBILE NATURÆ GIN FRUCTETUM È IL MIGLIORE GIN ITALIANO?
Naturæ Gin  è un brand che produce gin ecosostenibili ispirati alla natura. Fondato a giugno 2021 da due amici appassionati di gin, Diego Sgarbossa, tecnico dei servizi della ristorazione, e Carlo De Filippo, perito agra... Leggi di più
INSALATA DI BACCALÀ, SEPPIA, NERVETTI E OLIVE DI GAETA
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.