16nov 2018
TARTUFI DA RECORD ALLA XIX ASTA MONDIALE DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA
Articolo di: Laura Biffi

Domenica, il Castello di Grinzane Cavour si è svegliato avvolto nel torpore autunnale: l’aria frizzante e una nebbia leggera sulle colline dai colori ambrati delle vigne, il silenzio e la flemma della campagna in un’atmosfera surreale (foto 2)  rotta solo dal suono delle grancasse del Gruppo degli Sbandieratori della città di Alba ( foto 3 e video 4). Nel cortile del castello infatti giochi di bandiera e personaggi in costume rimandavano ai fasti rinascimentali in attesa dell’evento più importante dell’anno: l’Asta Mondiale del Tartufo Bianco di Alba .

 

L’evento è stato sotto i riflettori, ha previsto infatti una diretta con la città di Matera, capitale europea della cultura nel 2019 e con il ristorante 8 e mezzo Bombana di Hong Kong (3 stelle Michelin) dello Chef Umberto Bombana, ambasciatore della cucina italiana nella metropoli asiatica e grande sostenitore dell’Asta e della sua causa benefica. Grazie all’annata straordinaria per qualità e quantità di tartufo bianco il ricavato è stato da record, ha infatti sfiorato i 400 mila euro e sarà devoluto in beneficienza ad enti e associazioni di volontariato.

 

Hanno fatto gli onori di casa il Presidente e il Direttore dell’Enoteca Regionale Piemontese Cavour Tomaso Zanoletti e Marco Scuderi, il Direttore dell’ACA Fabrizio Pace e il Presidente del Centro Nazionale Studi Tartufo Antonio De Giacomi insieme a dei battitori d’eccezione: Caterina Balivo, Benedetta Parodi ed Enzo Iacchetti che hanno animato un’ importante Asta con i 4 migliori esemplari di tartufo bianco in mostra insieme ad eccezionali formati di pregiate bottiglie di Barolo e Barbaresco battuti a 5000, 6000 e 12.600 euro. 

 

L’ultimo lotto (foto 5), uno straordinario tartufo di 880 g di Inaudi Tartufi , è stato al centro di una contesa seduta dai rialzi stratosferici, partita con una base d’asta di 10mila euro, si è conclusa con l’aggiudicazione del meraviglioso esemplare di Tuber Magnatum Pico ad un imprenditore in Hong Kong per la ragguardevole  cifra di 85.000 euro.

 

L’evento è stato anche il momento ideale per la consegna di alcuni riconoscimenti: 3 attestati di benemerenza rispettivamente a Bruno Ceretto, imprenditore vitivinicolo e grandissimo sostenitore dell’iniziativa, Guido Borghi, dirigente sportivo e grande estimatore di tartufi e di eccellenze enogastronomiche ed Enzo Iacchetti, noto volto televisivo, che da anni presenta l’Asta con successo e grande simpatia.

 

Infine il riconoscimento speciale di “Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba nel mondo” è andato ai fratelli Enrico e Roberto Cerea titolari del Ristorante Da Vittorio (3 stelle Michelin) a Brusaporto, che ogni anno durante l’autunno creano degli eccezionali menu in cui il tartufo bianco di Alba diviene il re della tavola.

1

2

3

4

5

Photo Credits

Photo 2 : Laura Biffi
Photo 3 : Laura Biffi
Photo 4 : Laura Biffi
Photo 5 : Laura Biffi
Articoli Simili
I più letti del mese
FESTA DEL TORRONE DI CREMONA 2017, LA FESTA PIU’ GOLOSA D’ITALIA
Imperdibile: per 9 giorni, dal 18 al 26 novembre, Cremona si trasformerà nella città più dolce d’Italia con la Festa del Torrone, interamente dedicata alla Gola che è il fil rouge di questa edizione. Come ogni anno... Leggi di più
ESTATE DI NATURA E CULTURA ALLE ISOLE FAROE
Dal seafood festival alla notte della cultura, passando per i numerosi eventi musicali, tutto questo nel paesaggio mozzafiato delle Isole Faroe. Un arcipelago di 18 isole nell’oceano Atlantico settentrionale, incontamin... Leggi di più
PISCO IS PERÙ
Inka Pisco (bicchiere nero), Chiccha Sour (mug), e Pisco Pop (coppa rotanda) sono i cocktail creati dal Bulk e che reinterpretano il liquore tipico del paese sudamericano. Il più evocativo di quel paese e piacevole per l... Leggi di più
Riso Carnaroli Riserva San Massimo
Il Carnaroli è un riso superfino, ossia dotato di chicco grosso, vitreo, resistente alla cottura, ricco di amido. Sono queste le caratteristiche che ne fanno un riso da risotto in quanto non si sfalda e l’amido lega la p... Leggi di più
RED DELICIOUS VAL VENOSTA, E FU SUBITO AMORE FRA NATURALITÀ E BONTÀ
In Alto Adige, tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, nasce Red Delicious Val Venosta, la mela frutto del perfetto equilibrio tra Naturalità e Bontà. Dalle qualità straordinarie, Red Delicious si distingue per il suo c... Leggi di più
IL NUOVO METODO CLASSICO, MILLESIMATO 2014 FORTULLA
Il nuovo Metodo Classico, Millesimato 2014, è nato per celebrare i 20 anni della cantina di Castiglioncello Fortulla '94, spumeggiante emblema di un sogno diventato realtà Quale miglior modo per brindare al sogno di u... Leggi di più
OSTERIA DELLA BULLONA: CUCINA MILANESE RIVISITATA
A marzo 2017 ha inaugurato in Via Piero della Francesca a Milano, a due passi da Corso Sempione, l’Osteria della Bullona, ristorante di cucina milanese rivisitata del duo Daniele Carettoni e Daniele Ferrari. L&rsqu... Leggi di più
BARONE PIZZINI: IMPORTANTE REALTÀ FRANCIACORTINA A BASSO IMPATTO AMBIENTALE
Fondata nel 1870 dai Baroni Pizzini, sin dagli esordi l’azienda ebbe una guida illuminata. Nel 1993 furono coinvolti nella proprietà alcuni imprenditori e dal 1998 venne avviata la sperimentazione biologica cui fece segu... Leggi di più
AL PIER 52 PER SAN SILVESTRO A CIASCUNO IL SUO MENÙ! 
Al molo gourmand di via Piero della Francesca 52 ‎ampia scelta a la carte per il tradizionale cenone di fine anno   Se "per ogni fine c'è un nuovo inizio", al Pier 52, approdo gourmand all'ombra dell'Arco della Pace, l... Leggi di più
LADY BE: I VOLTI CHE HANNO CAMBIATO LA STORIA | CASTELLO VISCONTEO DI PAVIA
Inagura domani, sabato 10 Marzo alle ore 17,00 la mostra “I volti che hanno cambiato la storia”, presso i Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia. L’evento, patrocinato dalla Regione Lombardia, dai... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.