24set 2018
BIRRIFICIO PORETTI 1 | LA NASCITA DEL BIRRIFICIO A FINE OTTOCENTO
Articolo di: Fabiano Guatteri

Abbiamo visitato il Birrificio Angelo Poretti di Induno Olona. Pensavamo che sarebbe stata semplicemente un’occasione per approfondire alcuni aspetti del ciclo di produzione della birra. Ma a colpirci è stato soprattutto un progetto che ha portato all’esportazione della tecnologia italiana nel mondo e si tratta di un processo molto più “pulito” di quello tradizionale, e di più ampio respiro. Per poter essere esaustivi preferiamo pertanto scrivere del Birrificio Angelo Poretti in più “puntate”.

 

Ma procediamo con ordine. Innanzitutto bisogna dire di Angelo Poretti il fondatore, che potremmo definire pioniere. Siamo nell’Ottocento, la birra era un prodotto quasi ignoto in Italia; le prime tracce di questa bevanda risalgono al 1840. Angelo Poretti conosce la birra nei suoi viaggi in Austria, in Baviera, in Boemia. La apprezza, approfondisce la sua conoscenza attraverso i mastri birrai e decide di portarla in Italia dove nel 1876 inaugura il primo birrificio nella storia del paese. Angelo Poretti nato nel 1829, in quella data è quasi cinquantenne, età che nel XIX secolo denotava una persona anziana, ma il suo spirito intraprendente non è affievolito.

 

Costruisce quindi il suo birrificio facendo arrivare dall’estero i mastri birrai. La scelta del luogo, Induno Olona, non è casuale, ma motivata dalla presenza di un’acqua purissima perfetta per produrre la birra e ancora oggi è un “ingrediente” fondamentale; si riteneva persino a che avesse proprietà terapeutiche. Il 26 dicembre 1877 il birrificio produce la sua prima cotta, la prima birra.

 

Nel 1881 partecipa all’Esposizione Universale di Milano che era l’EXPO dell’epoca, e ciò spiega l’intraprendenza di Angelo Poretti. Dopo circa 135 anni, nel 2015 all’EXPO di Milano la Poretti è la birra ufficiale del padiglione Italia, a sottolinearne la continuità storica. A fine Ottocento il birrificio è ormai troppo piccolo; Angelo Poretti decide di ampliarlo, di costruirne uno nuovo, facendolo realizzare dallo Studio di Architettura Bihl e Woltz di Stoccarda.

Il complesso viene edificato secondo lo stile Jugendstil, il movimento tedesco dell’Art Nouveau, capace di declinare la funzionalità produttiva con l’estetica degli edifici. La bellezza del birrificio è tale da essere oggi meta di visitatori. Angelo Poretti muore nel 1901, e lascia il birrificio ai nipoti non avendo figli, che aveva da anni introdotto nel mondo della birra. Le proprietà si succedono nel tempo e dal 2002 entra a far parte del gruppo Carlsberg. Il birrificio, circa dieci or sono, non viveva un periodo felice e vi era il progetto di chiuderlo. Poi però...
(continua)

1

2

Indirizzo : Via Olona, 103, Induno Olona
Articoli Simili
I più letti del mese
WHISKY TORBATI | TORNA A ROMA  A TUTTA TORBA!
Torna a Roma “A Tutta Torba!”, giornata dedicata interamente ai whisky torbati con centinaia di etichette, bottiglie rare, l'area food con Trapizzino, i viaggi nelle distillerie scozzesi, un collector's corne... Leggi di più
FESTA DEL TORRONE DI CREMONA 2017, LA FESTA PIU’ GOLOSA D’ITALIA
Imperdibile: per 9 giorni, dal 18 al 26 novembre, Cremona si trasformerà nella città più dolce d’Italia con la Festa del Torrone, interamente dedicata alla Gola che è il fil rouge di questa edizione. Come ogni anno... Leggi di più
ESTATE DI NATURA E CULTURA ALLE ISOLE FAROE
Dal seafood festival alla notte della cultura, passando per i numerosi eventi musicali, tutto questo nel paesaggio mozzafiato delle Isole Faroe. Un arcipelago di 18 isole nell’oceano Atlantico settentrionale, incontamin... Leggi di più
RED DELICIOUS VAL VENOSTA, E FU SUBITO AMORE FRA NATURALITÀ E BONTÀ
In Alto Adige, tra i 500 e i 1.000 metri di altitudine, nasce Red Delicious Val Venosta, la mela frutto del perfetto equilibrio tra Naturalità e Bontà. Dalle qualità straordinarie, Red Delicious si distingue per il suo c... Leggi di più
PISCO IS PERÙ
Inka Pisco (bicchiere nero), Chiccha Sour (mug), e Pisco Pop (coppa rotanda) sono i cocktail creati dal Bulk e che reinterpretano il liquore tipico del paese sudamericano. Il più evocativo di quel paese e piacevole per l... Leggi di più
IL NUOVO METODO CLASSICO, MILLESIMATO 2014 FORTULLA
Il nuovo Metodo Classico, Millesimato 2014, è nato per celebrare i 20 anni della cantina di Castiglioncello Fortulla '94, spumeggiante emblema di un sogno diventato realtà Quale miglior modo per brindare al sogno di u... Leggi di più
OSTERIA DELLA BULLONA: CUCINA MILANESE RIVISITATA
A marzo 2017 ha inaugurato in Via Piero della Francesca a Milano, a due passi da Corso Sempione, l’Osteria della Bullona, ristorante di cucina milanese rivisitata del duo Daniele Carettoni e Daniele Ferrari. L&rsqu... Leggi di più
Riso Carnaroli Riserva San Massimo
Il Carnaroli è un riso superfino, ossia dotato di chicco grosso, vitreo, resistente alla cottura, ricco di amido. Sono queste le caratteristiche che ne fanno un riso da risotto in quanto non si sfalda e l’amido lega la p... Leggi di più
AL PIER 52 PER SAN SILVESTRO A CIASCUNO IL SUO MENÙ! 
Al molo gourmand di via Piero della Francesca 52 ‎ampia scelta a la carte per il tradizionale cenone di fine anno   Se "per ogni fine c'è un nuovo inizio", al Pier 52, approdo gourmand all'ombra dell'Arco della Pace, l... Leggi di più
BORDEAUX "À BORD DE L'EAU" | TERRA DI CASTELLI, DI VIGNETI, DI FIUMI
Se arrivaste vergini nel Bordolese, ovvero senza suggestioni  fotografiche, letterarie o altre, come esploratori trovereste  cartelli pubblicitari di uguali dimensioni, nebbia raccolta in banchi lungo i generosi fiumi e ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.