07dic 2018
BOB PRESENTA LA NUOVA DRINK LIST | ECCO IL BARTENDER CESAR ARAUJO
Articolo di: Lapo Ranieri

A Milano la tendenza è abbinare al cibo, in alternativa al vino, bevande miscelate. In genere dietro la barra vi sono mixologist capaci di dar vita a cocktail d’autore, pertanto non solo e non tanto basandosi sulle ricette IBA (International Bar Association), ma sulla propria esperienza e sensibilità.

 

I locali con questa nuova impostazione trovano sempre più ampio spazio grazie a un cambio generazionale che vede nei millennial i più caldi sostenitori. Mentre nella ristorazione viene periodicamente presentata la nuova carta dei piatti, in questi locali è la carta dei cocktail rinnovata al centro dell’attenzione. E’ il caso di BOB, cocktail bar molto di tendenza che abbina i bao cinesi, molto apprezzati in città (ma anche altri piatti), ai cocktail.

 

In questi BOB giorni presenta la carta dei cocktail invernali curata in ogni dettaglio con la foto del prodotto finito. A firmarla, ma anche a disegnarla, l’head bartender Lucian Bucur. Di ogni cocktail è data la ricetta e sono descritti i sapori e il carattere del drink.

 

La lista si articola in due parti:

8 cocktail “Classici da riscoprire”, un viaggio nella storia e nella tradizione dei drink;

 

gli altri 8 mix inediti "da assaporare e scoprire" raccontano invece un nuovo percorso che si concentra sulle novità e da cui emerge tutta la sua creatività. Originalità e fantasia caratterizzano anche l’ideazione dei nomi dei drink che riporta ad un’atmosfera onirica e fiabesca: “L’Indecisa Farfalla”, “L’irrequieto”, la “Soffitta Privata” sono solo alcuni esempi. Nella foto 1 Concezione fresca e feroce.

 

I piatti in abbinamento sono tendenzialmente fusion, cino-occidentali, formula molto apprezzata. A occuparsene è Fabrizio Cartache il quale propone piccoli piatti, come i dim sum di carne o anche brasati ripieni di patate e pecorino oltre naturalmente ai bao completati da caviale oppure da burro e alici del Cantabrico.

 

Lo staff vanta una new entry, Cesar Araujo, giovane ma esperto bartender che ha fornito un contributo nel realizzazione della nuova carta invernale creando i cocktail "Soffitte private", "Marsella" e "L’irrequieto".

 

BOB

dal martedì alla domenica 18:00 - 02:00

1

2

3

Photo Credits

Photo 1 : Modestino Tozzi
Photo 2 : Modestino Tozzi
Photo 3 : Modestino Tozzi
Indirizzo : Via Borsieri 30 Milano
Articoli Simili
I più letti del mese
ACQUAVITE D’UVA ALEXANDER: LA REGINA DELL’ESTATE
Notizia Acquavite d’Uva Alexander è un distillato morbido e aromatico, che ha origine dalla distillazione degli acini gustosi e profumati di Uva Regina. All’olfatto si caratterizza per l’avvolgente sentore di frutta fre... Leggi di più
LE SELEZIONI DI FEUDI DI SAN GREGORIO
Le Selezioni di Feudi di San Gregorio: Luci e colori dell’Irpinia  per la tavola e per la casa. Sono Cutizzi, Pietracalda, Serrocielo e Aglianico Dal Re. Giallo, rosso, blu e viola. Un colore per ognuno dei vitigni... Leggi di più
L’AGLIO, DA SEMPRE, È CONSIDERATO UNA PANACEA
L’aglio, da sempre, è considerato una panacea: originario dell’Asia, veniva adoperato sia come alimento, sia come medicinale (antinfiammatorio e antibiotico). L’aglio bianco ha la buccia – detta ‘tunica’ – bianca, i bulb... Leggi di più
SAN VALENTINO: MOMENTI D’AMORE FIRMATI DEUTZ
L’unione di due cuori che si sublima come nell’unione delle migliori annate di vendemmia. L’armonia di due innamorati che si ritrova come nella cuvée equilibrata di tre grandi vitigni – Pinot Nero, Pinot Meunier e Chardo... Leggi di più
QUELLO CHE DA ROMAGNOLI NON TI SARESTI ASPETTATO
Romagnoli è una storica cantina picentina di Villò di Vigolzone, località vicina alla più conosciuta Grazzano Visconti. Sorta a fine Ottocento ha attraversato nel secolo sorso alterne vicende sino a ritrovare più recente... Leggi di più
THE DEVIL IN THE KITCHEN: LA VITA DANNATA DI UNO CHEF STELLATO
Marco Pierre White The devil in the kitchen La vita dannata di uno chef stellato.     “Potremmo scomodare Marshall McLuhan, la mediologia e pure inventare i gender studies culinari, ma trenta anni prima degli imberbi ... Leggi di più
JUST CAVALLI, I PIATTI INVERNALI E LA PROPOSTA DI SAN SILVESTRO
Un ristorante generalmente ci piace se risponde ad alcune imprescindibili caratteristiche ossia elevata qualità della cucina, ambiente confortevole e servizio attento. Sono tutti presupposti importanti perché ne bastereb... Leggi di più
RISTORANTE FLORA A BUSTO ARSIZIO: LA CUCINA NATURALE ABITA QUI
“Nella mia cucina il frigorifero è di norma praticamente vuoto e faccio un uso quasi zero delle tecnologie” il cuoco che mi parla così non è un anziano professionista d’altri tempi che non si è voluto a... Leggi di più
GAMBERI IN BISQUE GELATINATA, FOIE GRAS D’OCA
Cagnulari Muttos 2013 Isola dei Nuraghi igt
Il Cagnulari è un vitigno presente in una piccola zona della Sardegna la quale trova il proprio epicentro nel comune di Usini nel Sassarese, su colline calcaree di circa 200 metri di altitudine. Con queste uve viene prod... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.