30dic 2018
MA QUANTO BEVIAMO!!! LE BOLLICINE TRA NATALE E CAPODANNO
Articolo di: Fabiano Guatteri

“Una volta” gli spumanti si stappavano quasi esclusivamente tra Natale e Capodanno. In un passato più recente, però, si è assistito alla destagionalizzazione delle bollicine: si bevevano nel corso di tutto l’anno in “purezza” oppure in cocktail quali lo Spritz e il Bellini. Ma questo sino a ieri.

 

Oggi, infatti, secondo Ovse-Ceves, Osservatorio Vini Spumanti Effervescenti, si sta verificando un ritorno alla stagionalizzazione. Dati alla mano nel corso delle attuali feste natalizie si stima che stiamo stappando e che stapperemo in media 3 milioni di bottiglie al giorno, con impennate a Capodanno notte in cui se ne stapperanno circa 28-30 milioni. In totale saranno circa 90-92 milioni con un incremento di quasi il 5 per cento rispetto al 2017. Vanno inoltre considerati i 3,5 milioni di bottiglie di bollicine straniere dei quali, 3,1 milioni di Champagne. I consumi delle festività, corrispondono a poco meno del 50 per cento di quello annuo, a confermare come lo spumante stia tornando a essere il vino delle grandi occasioni. Volendo monetizzare durante le feste si stappano bollicine per un valore di 860 milioni di euro calcolati sul prezzo di vendita, con un fatturato che cresce dello 6,3 per cento.

 

Tutto ciò a discapito dei vini rossi. Gian Piero Comolli, presidente di Ovse e Ceves puntualizza: “Cresce il consumo in casa, sempre più in crescita un mix di consumo-stile-libertà giovanile, l’off-premise, cioè in strada. Bene gli acquisti in cantina, l’enoturismo funziona, ma va sostenuto con le norme, investimenti. Troppo caro il vino al ristorante, eccesso di ricarico rispetto al prezzo in cantina, secondo i consumatori interpellati da Ovse.”
Ma in ogni caso non bisogna generalizzare.

1

Articoli Simili
I più letti del mese
IL PERCHÉ DELLE ALBICOCCHE, FRUTTA DA NON SOTTOVALUTARE
Le albicocche sono frutti che ci accompagnano da tarda primavera sino a un buon tratto d’estate. Il colore giallo caldo che vira all’aranciato talvolta screziato o punteggiato di rosso è sicuramente invitante. Se raccolt... Leggi di più
ARCHITECTSPARTY 2017 GLI APERITIVI NEGLI STUDI DI ARCHITETTURA TORNANO A MILANO
ArchitectsParty 2017 gli aperitivi negli studi di architettura in Italia e in Europa tornano a Milano dal 21 al 23 giugno  Dal 21 al 23 giugno tornano a Milano gli ArchitectsParty, gli aperitivi negli studi di architett... Leggi di più
RITORNA PER UNA SERA A MILANO IL FILM CULT FREAKS
Ritorna a grandissima richiesta, solo il 24 luglio alle ore 21.30, Freaks, uno dei più famosi cult movie della storia del cinema. Un film controverso che quando uscì, nel 1932, scatenò aspri dibattiti e ancora oggi non m... Leggi di più
COLLIO MERLOT RUSSIZ SUPERIORE 2012
L’Azienda Russiz Superiore dal 1956 ha sede a Capriva del Friuli, nel Goriziano, anno in cui Marco Fellluga la fondò. Il padre Giovanni si era trasferito in Friuli negli anni Trenta, proveniente dall’Istria dove la famig... Leggi di più
MOSCATO ZEBO, TERRE SICILIANE INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA
Soprattutto d’estate un aperitivo fresco, petillant, fruttato, dolce senza essere stucchevole ci mette nell’umore giusto per cominciare al meglio la serata. Zebo è un vino bianco aromatico che riproduce al me... Leggi di più
BRUNO QUERCI ENERGICOFORMA ALLA GALLERIA “A ARTE INVERNIZZI”
La galleria A arte Invernizzi inaugura martedì 21 novembre 2017 alle ore 18.30 una mostra personale di Bruno Querci, in occasione della quale viene presentato un percorso espositivo che, attraverso la compresenza di lavo... Leggi di più
EUROPA, DOVE LA QUALITÀ È DI CASA | I PRODOTTI ALTOATESINI (2/2)
Abbiamo detto qui  del focus tenuto sui vini altoatesini in occasione della campagna Europa dove la qualità è di casa finanziata con l’aiuto dell’Unione Europea, un evento che ha avuto luogo a Milano presso S... Leggi di più
Tagliolini con gamberi e carciofi alle due cotture
LE BACCHE FREDDE DEL SUD
Il Sud Italia non è solo terra di sole e mare, di tuffi infiniti tra vento caldo e brezza marina, nel profondo si nascondono zone impavide, di difficile conduzione, dove la coltura diventa imprevedibile perché bersagliat... Leggi di più
UN 2016 RICCO DI PREMI PER LA CANTINA CONTE COLLALTO
Dal Concours de Bruxelles al Merano Wine Festival fino alla lusinghiera valutazione del prestigioso Wine Spectator, un bilancio più che positivo per il marchio di Susegana che diventa ancora più internazionale.   Un 20... Leggi di più

 berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.