30mar 2020
E’ ETICO BERE LATTE DI MANDORLA?
Articolo di: Fabiano Guatteri

Quando acquistate latte di mandorle, accertatevi che non sia prodotto con mandorle californiane; ma non acquistate neppure le mandorle della California. Se l’acquisto del latte di mandorla ha una motivazione etica e rappresenta in tal senso l’alternativa al latte vaccino, prestate attenzione alla provenienza. Infatti, vi sono alimenti acquistati pensando alla sostenibilità e dettati dall’etica che etici e sostenibili non sono. Un caso rappresentativo è quello del latte di mandorla. Gli Stati Uniti sono il maggiore produttore mondiale di mandorle: la produzione è concentrata in California dove le coltivazioni sono intensive.

 

La produzione italiana, di circa 80 tonnellate, non copre il fabbisogno nazionale pertanto nel solo 2015 sono state importate quasi 42 mila tonnellate di mandorle.
La produzione intensiva come quella californiana necessita un notevole impiego idrico. Ogni mandorla in situazioni ottimali richiede 3-4 litri d’acqua per arrivare a maturazione. Acqua che in California scarseggia tant’è che gli agricoltori la pompano dalle falde sotterranee innescando processi di desertificazione.

 

La siccità che ne consegue ha avuto e ha ripercussioni gravissime sulla fauna locale che ha visto la moria di migliaia di cervi mentre altre specie come alci, orsi, volpi, essendo assetati si avvicinano sempre più alle zone abitate dall’uomo. In pericolo di estinzione anche il salmone Chinook, un pesce fondamentale per l’alimentazione degli indiani nativi, ma l’acqua vitale per questi pesci serve per i frutteti di mandorle.

 

Purtroppo non è tutto. Gli apicoltori californiani che inviano i loro alveari alle fattorie per l’impollinazione dei mandorli, hanno comunicato che durante i mesi invernali a cavallo tra il 2018 e il 2019, sono morte 50 miliardi di api. Ciò non solo perché le monocolture minano la sopravvivenza delle biospecie, ma anche perché nei mandorleti californiani si fa ampio uso di il glifosato, un pesticida letale per le api. E per impollinare i fiori dei mandorli, le api lavorano in modo stressante e non potendosi riposare nei mesi invernali si ammalano con maggiore facilità diventando più vulnerabili alle morie.
Pertanto se se vogliamo essere etici...

1

Photo Credits

Photo 1 : Foto di jennyleenaguirre da Pixabay 
Articoli Simili
I più letti del mese
L’ORIGINALE DOBBIACO DI LATTERIA TRE CIME
L’Originale Dobbiaco di Latteria Tre Cime: il formaggio che racchiude il sapore unico dell’Alto Adige!  Dici Originale Dobbiaco, dici Latteria Tre Cime!  Questo formaggio è il prodotto più noto di Latteria Tr... Leggi di più
LA CUCINA DEI FRIGORIFERI MILANESI
Le vetrate dei Frigoriferi Milanesi,  così come quella del loro ristorante La Cucina dei Frigoriferi Milanesi,  riflettono l’immagine dell’edificio di fronte sull’altro lato della strada (foto 1). Si co... Leggi di più
BADIA DI MORRONA, I SODI DEL PARETAIO 2017
La famiglia Alberti produce vini Chianti dal 1939 e dispone di circa 110 ettari dei quali la metà sono coltivati a sangiovese. Tra i Chianti prodotti uno giovane, che si avvicina di più al vino quotidiano beverino e fres... Leggi di più
ESTATE IN ALTO ADIGE: IL PICCOLO PARADISO DEL MASO PFLEGERHOF (1/4)
In Alto Adige il Maso Pflegerhof è un’oasi verde che coltiva 500 varietà di piante, erbe officinali ed aromatiche tutte da scoprire. ( Foto 2 )   Arroccato sui pendii intorno a Sant’ Osvaldo di Castelrotto ... Leggi di più
AL MERCATINO "IL BUONO IN TAVOLA" PER SCOPRIRE I PRODUTTORI (1/2)
Aggiornamento 1 aprile 2019 Questo mese Il Buono in Tavola sarà presente per 5 martedì: il 2, il 9, il 16, il 23 e il 30 Aprile dalle 8:30 alle 14:30. Tra i jolly che caratterizzano l’edizione 2019, martedì fa il ... Leggi di più
SETTEMBRE GASTRONOMICO DI PARMA 2021
Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma, la filiera del latte e quella del pomodoro possiamo dire che sono dominanti e non può essere diversamente, siamo a Parma, anzi nella Città Creativa della Gastronomia Unesco. Ma q... Leggi di più
SPAGHETTI AL LARDO CON CALAMARI, POLPO E COLATURA DI ALICI
PRESO LADRO DI MERENDINE | ERA UN SERIAL KINDER
E’ stato preso il flagranza di reato D.G. noto ladro di merendine, conosciuto anche come serial Kinder.   Questa volta non si tratta di un romanzo, né l’autore dell’arresto è il commissario Montalbano... Leggi di più
ASPARAGI ALLE UOVA IN CEREGHIN E FORMAGGIO GRANA
L’OSTERIA DEL TRENO TRA RICORDI DEL PASSATO E PRESIDI SLOW FOOD
Sono capitata all’Osteria del Treno per caso. A Milano per impegni personali, hotel in piazza della Repubblica, non ho voglia di buttarmi nella movida festaiola del giovedì sera milanese.   Fa freddo, quasi nevic... Leggi di più
We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.